Bentoranti cari FollowHz,

state pronti per esplorare l’ignoto!

Capcom aveva annunciato una conferenza per l’E3 2021 dedicata solo alle recenti uscite, mentre si è andata a generare hype esagerato.

La Capcom ha da sempre ribadito la sua politica di divulgazione delle informazioni seguendo progressivamente l’andamento dell’anno videoludico con singoli eventi ben piazzati. Abbiamo avuto prova di questa politica con i tanti Resident Evil Showcase e Monster Hunter Digital Event, sempre di ottimi livelli e pieni di aggiornamenti su questi Franchise.

La presenza della casa di sviluppo all’E3 2021 faceva dunque pensare a novità riguardo tanti giochi di cui, allo stato attuale, non si conoscono le informazioni. Dragon’s Dogma 2, Pragmata e tanti altri che seppur siano stati elementi essenziali delle conferenze passate delle major, Playstation in particolare, potevano trovare un piccolo spazio in questo appuntamento!

Nonostante questo, Capcom era stata chiara ancor prima dell’evento, ribadendo che lo Showcase non era altro che un appuntamento per aggiornare i fan sugli ultimi titoli in uscita, nonché parlare degli Updates delle ip di maggior successo e di recente pubblicazione. Chiaramente l’attenzione si è soffermata su grandi produzioni quali Monster Hunter Rise e Stories 2, con un piccolo approfondimento su Resident Evil Village e un grande e splendido gameplay di The Great Ace Attorney, senza tralasciare la parentesi Esport.

Vi ricordiamo che stiamo seguendo l’E3 tra canale Twitch e articoli per il nostro 4GameHz Videogame Summer Show, e qui di seguito trovate tutti i nostri articoli usciti fin’ora:

Recap: Indie Live Expo, Nintendo Direct, Summer Game Fest Kick Off Live!, Ubisoft Forward, Square Enix Presents, Devolver Digital, Microsoft e Bethesda Showcase, Pc Gaming Show e Future Game Show

Approfondimenti: Battlefield 2042, House of Ashes , E3 2021 Mega Thread

Capcom Showcase E3 2021: La parentesi Monster Hunter

Capcom

Uno dei primi protagonisti è stato, chiaramente, Monster Hunter. L’action rpg su caccia dei mostri di Capcom ha visto novità per entrambe le versioni. Infatti se Rise si sta muovendo sempre di più in direzioni social, inserendo contenuti in passato apprezzati dai fan. Parliamo di emote, elementi estetici e anticipazioni su nuove creature in arrivo, che anche solo alla vista hanno emozionato gli spettatori presenti!

In totale opposta direzione risiede Monster Hunter Stories 2, un titolo molto più incentrato sulla narrativa in arrivo il 9 Luglio 2021. Infatti, incantando con tematiche quali la predestinazione e la cura verso animali a cui teniamo, questo secondo capitolo di un’anonima dualogia si distacca dai toni fanciulleschi del primo episodio per riproporre una dose di emotività unica nel suo genere, proponendo nell’universo di Monster Hunter una trama matura ed interessante. Aiuto verso il prossimo domina in un’ambientazione particolareggiata e pieni di personaggi diversificati. Una demo del gioco sarà disponibile dal 25 Giugno!

Capcom Showcase E3 2021: Il ritorno dei Tribunali

Capcom

Dopo un lungo periodo di esclusività in Giappone, The Great Ace Attorney è pronto a sbarcare in territorio occidentale. Per chi non dovesse conoscere la saga, stiamo parlando non solo di una delle migliori Visual Novel di sempre, ma di uno dei videogiochi con la migliore sceneggiatura del medium. Interpretando un avvocato intento a difendere i suoi assurdi clienti, la saga originale ci vede alle prese con lo sviluppo della carriera del brillante Phoenix Wright, che grazie a deduzioni e obiezioni potrà confutare le testimonianze per ottenere la verità. Un mix tra puzzle solving e lettura dei testi classica del genere, che si è evoluta nella prima citata esclusiva giapponese in maniera nettamente più dinamica.

The Great Ace Attorney spedisce la saga di Capcom nel periodo feudale del sol levante, anticipando alcune meccaniche poi inserite in Professor Layton vs Phoenix Wright. Parliamo di un sistema di convinzione della giuria basato su più personaggi dalle personalità uniche, nonché un sistema di deduzioni, definito come Dance of Deduction, che immerge il giocatore in uno turbine di dialoghi unico nel suo genere. L’analisi dei modelli 3D unita alla componente investigative rende questo gioco uno dei più interessanti in uscita nel prossimo futuro.

Capcom Showcase E3 2021: Questione di Hype

Capcom

Ultima ma non meno importante la parentesi Esportiva, che con l’Esport Pro Tour ha messo in chiaro le intenzioni di Capcom. 5000 dollari di montepremi per la Street Fighter League di Street Fighter 5, che tra Sponsor Redbull e 32 Eventi promette di emozionare ben 19 Territori, compresa l’Europa. L’inizio è segnato per l’Intel World Open Tokyo.

In definitiva, cosa possiamo capire da questo Capcom Showcase? Il problema del pompare eccesivamente l’hype su una conferenza di semplice aggiornamento ha avuto molte colpe mediatiche. Partendo dall’E3 stesso, che ha brandizzato un evento di fidelizzazione come Showcase di annuncio, o le fanbase stesse, incuranti nei confronti della chiarezza svolta da parte della Capcom su twitter. Un insieme di responsabilità che purtroppo hanno innalzato un evento interessante in maniera esagerata e spropositata.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ricopia i numeri che vedi in basso *