E3 2021 MegaThread: Conferenze, Eventi e Hype!

Bentornati cari FollowHz,

state pronti per esplorare l’ignoto!

L’E3 2021 è fortunatamente stato confermato, con la prospettiva di un mese ricco di annunci e novità, conferenze e momenti epici!


Dopo un 2020 coronato dal Summer Game Fest e da una caotica confusione di eventi, nell’anno corrente si è già concretizzato il ritorno dell’E3, che in questa edizione del 2021 promette un’organizzazione completamente digitale con i fiocchi! Si prevendono dunque padiglioni virtuali, trailer e le classiche sorprese losangeline, sta volta espanse globalmente.


Nonostante ciò risulta difficile stare dietro a ogni novità, annuncio o riferimento che vi possa far capire quando scoprire e seguire i vari eventi di quest’anno, dunque i nostri consigli sono principalmente due. Innanzitutto vi suggeriamo di seguire il nostro Canale Twitch, in quanto streammeremo gli eventi più importanti in arrivo, e in secondo luogo vi consigliamo di continuare la lettura di questo MegaThread, anticipando che l’articolo in questione è in CONTINUO AGGIORNAMENTO.

Nel seguente articolo, infatti, svolgeremo un lungo recap di ciò che l’E3 rappresenterà quest’anno, con tanto di calendario di eventi, date e orari nonché i nostri classici pareri, approfondimenti e piccole chicche! Iniziamo subito con il dire che l’E3 2021 si svolgerà dal 12 al 15 Giugno, seppur il caro Geoff Keighley abbia intenzione d’introdurre la stagione di annunci con un KickOff Live! il 10 Giugno alle ore 20 (italiane).

Indice:
– E3 2021: Calendario Conferenze ed Eventi
– E3 2021: Summer Game Fest e Alternative
– E3 2021: Pre-E3 tra Sonic, Dragon Quest, Horizon Forbidden West e Far Cry
– E3 2021: Articoli Interessanti

E3 2021: Calendario Conferenze ed Eventi

E3 2021

Nonostante ci siano parecchi giorni carichi di contenuti, i veri e propri grandi publisher si stanno attentemente organizzando per posizionare strategicamente le proprie conferenze e i propri eventi. Per ora il palinsesto continua ad aumentare di portata, e la certezza effettiva su chi sarà davvero presente all’E3 2021 è ancora lontana. I grandi nomi del settore per ora confermati sono Nintendo, Xbox (riportati come “Pinnacle”), Ubisoft, Square Enix, Verizon (denominati come Premier), Capcom (membro d’Elite), Warner Bros, Bandai Namco, SEGA, Gearbox, Intellivision Amico, 24 Entertainment, NetEase Games (pronti con i loro Showcase) e numerosi Exhibitor. Di tutti questi partecipanti, ecco a voi chi ha preso parola per decantare la propria partecipazione:

Conferenza Ubisoft Forward (Sabato 12 Giugno 2021, ore 21 italiane)

L’azienda francese Ubisoft non disdegna l’appuntamento E3 2021 organizzando il suo celebre Forward. Un evento che in passato ha riservato non poche sorprese e che ha da sempre soddisfatto i fan di serie quali Assassin’s Creed, Watch Dogs e Far Cry. Oltre alla nuova ambientazione dell’action di stampo storico della casa di sviluppo, l’attenzione è puntata sui grandi brand scomparsi che si spera facciano il loro inaspettato ritorno. Parliamo chiaramente di Skull & Bones, Beyond Good & Evil 2 e, ovviamente, Rainbow Six Quarantine.

Conferenza Microsoft + Bethesda (Domenica 13 Giugno, ore 19 italiane)

Incredibile novità dell’E3 2021 è l’acquisizione di Bethesda da parte di Microsoft, con relativo showcase in collaborazione. In 90 minuti di evento, il mix di produzioni Xbox e di grandi videogiochi quali Starfield e, si spera, The Elder Scrolls potrebbe davvero stendere la concorrenza, considerando la mancanza di Playstation che proporrà sicuramente un proprio evento personale! Occasione perfetta per mostrare qualcosa in più su Halo Infinite, già confermato da numerosi Tweet Teaser di 343 Industries, nonché siamo curiosi di scoprire il lato fantasy delle aziende proprietarie di Microsoft, messo in campo da Avowed e Fable.

Future Game Show e PC Gaming Show (Domenica 13 Giugno)

Un’altra tradizione dell’E3 è il suo variegatissimo approfondimento sul mondo del PC Gaming. Infatti è ormai un classico osservare il lento seppur completo PC Gaming Show, stavolta imbastito insieme al Future Gaming Show di GamesRadar. Molto interessanti le possibile comunicazioni di Atlus sul mercato PC, che proprio in questa cornice aveva presentato l’arrivo di Persona 4 Golden su PC. Oltre ciò le possibilità sono davvero infinite, avendo visto già in passato grandi proposte come Axiom Verge 2. 

E3 Awards Show (Martedì 15 Giugno)

Ricalcando lo stile della Gamescom europea, anche l’E3 sceglie di premiare i migliori annunci di quest’anno video ludico, avvalendosi del supporto di testate internazionali e accompagnando il tutto con svariati annunci. In questo modo si dipana l’E3 Awards Show, un’interessante nuova proposta del palinsesto losangelino che potrebbe donare nuova linfa al contatto tra stampa specializzata ed E3 2021. Un’occasione irripetibile per capire le opinioni del pubblico e scoprire su cosa verrà canalizzato l’hype, nella speranza che i vari annunci siano all’altezza di questa premiazione. 

Conferenza Square Enix Presents (Domenica 13 Giugno ore 21:15 italiane)

Lo Square Enix Presents ha già messo in atto una sua prima versione nella primavera di quest’anno, e su cui abbiamo già abbondantemente dibattuto. Ovviamente nella cornice dell’E3 2021 il tutto dovrà essere amplificato in direzione di proposte di alto calibro, portando avanti brand storici e soffermando l’attenzione su ciò che fin’ora ha ricevuto larghi consensi. Un esempio può essere rappresentato dal già confermato Babylon’s Fall, che si spera possa apparire come un action ben più interessante rispetto ai contenuti mostrati fin’ora, o ancora tornando su grandi successi commerciali e mediatici come Life is Strange True Colors. Chissà invece che non si ritorni a donare informazioni su Project Triangle Strategy, che potrebbe comunque trovare spazio anche nel precedentmente citato Nintendo Direct. 

Nintendo Direct (Martedì 15 Giugno ore 18 italiane)

La vecchia, cara casa di Kyoto rimane ancorata ai suoi Direct, preparando non poche sorprese per quest’anno. La conferenza digitale si incentrerà sui giochi in uscita nel 2021, nella speranza che possa soddisfare una fan base ormai stanca del silenzio su grandi esclusive quali The Legend of Zelda Breath of The Wild e Metroid Prime 4. Ovviamente tutte produzioni in uscita su Nintendo Switch, nell’attesa di comprendere le reali intenzioni di Nintendo per quanto concerne una nuova versione della sua console proprietaria. Chissà che non si parli anche un po’ di giochi del futuro, in attesa di un particolare focus su Leggende Pokémon Arceus, di cui vi abbiamo già abbondantemente parlato in questo speciale.


E3 2021: Summer Game Fest e Alternative

E3 2021

A dispetto del ritorno di un big event quale l’E3 2021 rappresenta, altri grandi organizzatori del settore hanno imbastito un loro progetto in modo da coronare il loro supporto all’estate videoludica in arrivo. Il ritorno del Summer Game Fest non è una sorpresa, tenendo in considerazione i numeri ottenuti nell’anno passato, e dunque tanti publisher verranno aggregati in questo insieme di livestream indipendenti.

A metter luce sul Summer Game Fest ci penserà il KickOff Live!, una diretta del 10 Giugno 2021 alle ore 20 con numerose World Premier ed annunci Esclusivi. Qualche piccolo Sneak-Peak del programma è stato già svelato, dunque abbiamo selezionato per voi i contenuti per ora più interessanti:

Koch Primetime (11 Giugno, ore 21 italiane)

Koch Media scende in campo per piazzare le carte in tavole riguardo le recentissime acquisizioni. Parliamo infatti di studi di grande caratura, quali, ad esempio, Deep Silver Volition, di cui si spera arrivi un nuovo Saints Row, Dambuster Studio e il suo sfuggente Dead Island 2, Warhorse con il sequel di Kingdom Come Deliverance nonché Free Radical Design e il loro tanto atteso Time Splitters. Un appuntamento che potrebbe riservare non poche sorprese, considerando l’assoluta esclusività sul futuro della saga di PayDay nonché un possibile ritorno in grande stile di Shenmue.

Steam Next Fest (16 Giugno – 20 Giugno)

Ricalcando la struttura dei suoi classici Festival ricchi di demo, Steam ripropone un appuntamento estivo rinnovato, si spera, in design e idea. La presenza di versioni di prova è assicurata, e l’offerta per sviluppatori indie è talmente ghiotta da poter assicurare un posto in primo piano sullo store di Valve. Chissà se la casa di sviluppo di Gabe Newell non approfitti dello spazio per fare qualche personale annuncio.

Sonic Symphony Orchestra (23 Giugno ore 21 italiane)

In occasione dei 30 anni del brand di Sonic, durante il Summer Game Fest ci sarà occasione di godere di bella musica in una celebrazione più unica che rara. La Sonic Symphony Orchestra sarà il tripudio di musica nerd che simboleggerà la fine di Giugno, raccontando, tramite le sinfonie che hanno reso celebre la saga, tutti i propri passaggi attraverso la storia del videogioco. Ospiti dell’evento i Crush 40, rockstar che da sempre collaborano alla colonna sonora del riccio blu, nonché il compositore e DJ Tomoya Ohtani.


EA Play Live (22 Luglio 2021)

Electronic Arts non poteva non mostrare al pubblico la sua nuova Line-up, tenendo in considerazione i recenti successi e progetti in cantiere. Ogni anno l’evento risulta sempre dozzinale, superficiale e con un’autocelebrazione erroneamente congegnata. Si spera che in questa edizione del 2021 ci si concentri su tutto quello che ha fin’ora reso celebre l’azienda. Tra le aspettative più plausibili non possiamo non citare il nuovo Fifa 22, pronto a sbarcare su Next-Gen, nonché qualche info sui giochi indie annunciati l’anno passato. Incerta invece la presenza di Bioware, che magari potrebbe donare qualche altro piccolo assaggio del futuro di Dragon Age e Mass Effect, nonché in silenzio stampa Criterion Games, occupati nel sicurissimo reveal di Battlefield 6.

E3 2021: Pre-E3 tra Sonic, Dragon Quest, Horizon Forbidden West e Far Cry

In attesa di scoprire qualche nuovo showcase in arrivo, non poteva non mancare un antipasto alla fiera virtuale losangelina. In passato i giorni antecedenti all’E3 sono stati coronati da teaser su brand di rilevante importanza. Parliamo infatti di grandi nomi quali Fallout, Bleeding Edge, o i classici Nintendo Threehouse. Quest’anno la tradizione non si è smentita, portando alla luce numerose informazioni.

SEGA ha anticipato una sua ipotetica conferenza per offrire ai giocatori un quadro completo delle proprie pubblicazioni a tema Sonic. Le celebrazioni per l’anniversario verranno coronate da Sonic Colors Ultimate, una versione completamente rimodernata dell’originale Sonic Colors con nuovi personaggi, musiche e contenuti oltre che il gioco già in precedenza pubblicato. Anche Dragon Quest ha coronato un sentito compleanno, presentando tante novità quali Dragon Quest 12, dai toni molto più maturi, Dragon Quest 3 HD-2D Remake, sfruttando il motore grafico di Octopath Traveller e Project Triangle Strategy, e varie proposte mobile.

Sony e Ubisoft hanno invece scelto di mostrare nuovi gameplay dei membri di punta della loro line-up. Parliamo chiaramente di Horizon Forbidden West, di cui abbiamo già commentato lo State of Play, e Far Cry 6, che tra una “macarena shooter” nonché tanto fotorealismo promette un ritorno ai fasti del terzo capitolo.

E3 2021: Articoli Interessanti

E3 2021, Che lo spettacolo abbia inizio

0 0 votes
Voto Articolo
Written by
Un semplice esploratore dell'ignoto, eccentrico giovane articolista sempre alla ricerca di un nuovo progetto e di una buona pizza fritta. Le idee sono pane quotidiano per me, nell'intenzione sempre di coniugare le mie classiche giornate con le passioni che mi accompagnano giorno per giorno. Nerd, Cacciatore di Mostri, Stratega ma anche Studente a tempo perso.

Dicci la tua!

0 0
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x