Salve a tutti, cari FollowHz!

mentre continua ad acquisire nuovi studi e a fare partnership con team come Ubisoft, Netflix si è finalmente decisa ad aprire un team di sviluppo di giochi mobile per i clienti della piattaforma streaming.

Netflix e videogiochi: uno studio nascente

netflix videogiochi

Dopo la partnership con Ubisoft e acquisizioni di aziende come Night School Studio, il team di Oxenfree, per lo sviluppo di Oxenfree 2: Lost Signal, di recente rimandato al 2023 ufficialmente a causa di voler rilasciare il miglior gioco possibile ma sembra che siano le traduzioni a rimandarne l’uscita, Netflix sta costruendo un team di sviluppo videogiochi a Helsinki, in Finlandia, poiché considera il posto come “la patria di alcuni dei migliori talenti di videgiochi del mondo”.

I giochi qui prodotti saranno solo per mobile per ora come quelli già esistenti sul Playstore come Stranger Things 1984, privi sia di pubblicità che di acquisti-in-app e riservati agli abbonati, mentre il team, da ingrandire assumendo personale, sarà capitanato da Marko Lastikka, che ha già lavorato in Zynga ed Electronic Arts.

Di seguito, le dichiarazioni di Amir Rahimi, VP dello studio di sviluppo:

“Questo sarà uno studio di giochi che creeremo da zero e il nostro secondo studio di videogiochi a Helsinki insieme a Next Games, che è diventato parte di Netflix all’inizio di quest’anno. Insieme a Night School Studio e Boss Fight Entertainment, questi quattro studi, ciascuno con diversi punti di forza e aree di interesse, svilupperanno giochi che soddisfaranno i diversi gusti dei nostri membri.
Siamo ancora all’inizio e abbiamo ancora molto lavoro da fare per offrire un’esperienza di gioco eccezionale. La creazione di un videogioco può richiedere anni, quindi sono orgoglioso di vedere come stiamo costruendo costantemente le basi dei nostri studi di gioco nel nostro primo anno e non vediamo l’ora di condividere ciò che produciamo nei prossimi anni.”

Chissà se la grande N allargherà le piattaforme dei suoi videogiochi oltre a quelle mobile.

E voi, cosa ne pensate? Siete contenti di questa nuova espansione del colosso dello streaming? Ditecelo qua sotto!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ricopia i numeri che vedi in basso *