Salve GameHz, 

Molti giocatori saranno ormai arrivati al livello 50 in Lost Ark, iniziando così il vero endgame e fulcro del gioco. Questa guida tratta di uno dei principali, e migliori, contenuti endgame ovvero le Isole. 

Introduzione ai primi passi nell’endgame

Arrivati a Vern i giocatori si saranno trovati spaesati e sommersi dalle molteplici attività disponibili in Lost Ark: tra Chaos Dungeon, Abyssal e Raid alla Monster Hunter è facile sentirsi persi e non saper bene come procedere nel Level Up del Gear, qui entrano in gioco le Isole ovvero la componente di esplorazione Open World di Lost Ark. 

Il giro delle isole permetterà ai giocatori di raggiungere l’agognato livello 460 di gear score senza dover entrare una volta nei Chaos Dungeon, vediamo quindi passo passo le isole migliori per iniziare e la sequenza da seguire per evitare di perdere tempo viaggiando inutilmente in lungo e in largo. 

Lost Ark

Il giro delle isole migliori in Lost Ark 

Serenity Island: qui dovremo seguire delle rapide quest che ci porteranno poi a visitare due dungeon, si apre così subito la prima scelta: completare i dungeon e guadagnare alcuni Skill Point o continuare con il giro e finirli in un secondo momento? Sta a voi decidere. 

Toto Silver Island: anche questa è una delle isole più veloci da completare, prendiamo tutte le quest possibili e portiamole a termine. 

Freedom Isle: per completare la tripletta delle isole rapide anche qui ci troveremo davanti a delle facilissime quest. 

Blackfang’s Den: questa importantissima isola ci permetterà di guadagnare diverse Pirate Coin che ci serviranno poi, completate le quest arriveremo a dover visitare Peyto, lasciamo questa quest per dopo. 

Lullaby Island: odierete quest’isola vi avverto, qui infatti ci troveremo a parlare con tre fate, per completare i tre dialoghi andrà seguito il seguente ordine nella scelta delle risposte da dare: prima fata 1-1-2, seconda fata 2-2-1-1, terza fata 1-1-2-2-1-1, completata questa sequenza dovremo ora seguire un evento a tempo (ogni due ore) suonando la Song of Resonance (che acquisteremo tra poco) tre volte, altamente consigliato piazzare un Bifrost qui per teletrasportarci quando l’evento sarà attivo. 

Astella: una delle migliori isole per estetica, qui guadagneremo molti materiali semplicemente seguendo le quest. 

Panda Island: qui potremo vivere l’eccitante vita di un panda e dopo aver perso un’infinità di tempo cercando tre spot nascosti, o essere andati su Maxroll per trovare la guida saremo pronti a salpare verso… 

Starlight Isle: qui potremo completare poche quest poiché quasi subito ci manderanno a Shushire, lasciamo il proseguimento delle chain quest di questa isola a dopo. 

Peyto: oltre a completare le solite quest, ricevere la quest che ci chiederà di andare a Glacial Island, non troppo lontano da Shushire, comprate per 16.500 Pirate coin la Song of Resonance da Treasure Hunter Ignar. 

Dreamgull Island: venite qui solo dopo aver completato la quest di Lullaby Island e completate le quest dell’isola per una gran quantità di reward. 

Golden Wave Island: tornano le quest facilissime, qui troveremo moltissime chest che continueranno a respawnare, si può completare la quest ed andarsene o rimanere ad aprire le chest nella speranza di guadagnare il Token dell’isola, anche qui sta a voi decidere. 

Shadow Island: isola dall’ambientazione magnifica, e dalla quest peggiore, dovremo salire per la torre nell’isola, uccidere nemici e continuare a salire, niente di speciale sfortunatamente da dire su quest’isola se non il piccolo consiglio di andare al quarto piano quando ci sarà richiesto di uccidere nemici, qui la densità dei mob sarà maggiore accorciando il processo. 

Kalthertz: questa isola degli schiavi ha anche una giornaliera, ricordatevi di attivarla. Qui dovremo comprare schiavi per liberarli e ricevere ricompense nelle nostre mail (da ritirare dai “postini”), il numero massimo di schiavi giornalieri è cinque quindi potrebbe volerci del tempo prima di poter completare la quest. 

White wave Island: qui prenderemo una quest e ce ne andremo, salpando ora verso Shushire e Glacial Island per completare le quest rimaste in sospeso e terminare così il nostro giro delle isole. 

Lost Ark

Si conclude finalmente il nostro viaggio, ci vorranno circa due ore per completarlo ma così facendo avremo accumulato moltissimi materiali e risorse e il nostro gear score salirà quasi fino al Tier 2. 

Se invece state cercando una guida per il level up veloce in Lost Ark vi lascio all’articolo che ne parla.

Sperando che questa breve guida vi possa essere d’aiuto, fateci sapere nei commenti cosa ne pensate e come sta andando la vostra avventura in Lost Ark. 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ricopia i numeri che vedi in basso *