Salve GameHz,

Warner Bros ha annunciato, tramite un post su Twitter, che l’uscita di Hogwarts Legacy, inizialmente prevista per fine 2022, è stata rimandata a Febbraio 2023. Una notizia che tutti noi fan del gioco e della saga eravamo desiderosi di non ricevere. 

Ecco le dichiarazioni provenienti dall’account Twitter ufficiale ha dichiarato:

“Hogwarts Legacy verrà lanciato il 10 febbraio 2023 per PlayStation, Xbox e Pc. La data di lancio su Switch verrà rivelata a breve. Il team non vede l’ora che tu possa giocare, ma abbiamo bisogno di un po’ più di tempo per offrire la migliore esperienza di gioco possibile”.

In un video pubblicato sull’account di Avalanche, Chandler Wood, community manager del gioco, ha dichiarato:

“Potresti essere deluso dal fatto che il gioco sia stato spostato dal 2022 al 2023, ma siamo entusiasti di darti finalmente una data di uscita”.

Hogwarts Legacy, tutto quello che sappiamo

Sviluppato da Avalanche Software (Disney Infinity), il titolo è un gioco di ruolo open-world che porta i giocatori oltre Hogwarts in luoghi nuovi e familiari, mentre “vivono il non scritto e intraprendono un viaggio pericoloso per scoprire una verità nascosta del mondo della magia”

L’uscita del gioco era originariamente prevista per il 2021 per PS5, PS4, Xbox Series X/S, Xbox One e PC. Tuttavia, l’anno scorso la Warner Bros ha ritardato la finestra di rilascio del gioco al 2022. Ricordiamo che Hogwarts Legacy è stato protagonista di uno State of Play durante il quale è stata annunciata la finestra d’uscita indicata come fine 2022. Proprio questo periodo cosi vago insieme al fatto che non avevamo ricevuto notizie a pochi mesi dall’uscita, ci avevano fatto sospettare un possibile rinvio. E cosi è successo. Adesso dunque è ufficiale: Hogwarts Legacy uscirà nel 2023.

Per rinfrescarci la memoria sul gioco, ricordiamo che Hogwarts Legacy è ambientato alla fine del 1800, circa 100 anni prima dell’arrivo di Harry Potter. Il giocatore impersonerà un mago o strega al loro quinto anno a Hogwarts, durante il quale impareranno tecniche magiche avanzate come preparare e lanciare incantesimi, fare amicizia e combattere con altri maghi. Ovviamente la più famosa scuola di magia nel mondo farà da sfondo a questa avventura.

Sebbene il gioco rientri nel canone generale di Harry Potter, la scrittrice J.K. Rowling non è coinvolta nella creazione di Hogwarts Legacy. Immediatamente dopo aver annunciato Hogwarts Legacy nel settembre 2020 infatti, la stessa Warner Bros. Games aveva fatto si che la scrittrice non potesse avere a che fare con il gioco alla luce delle dichiarazioni transfobiche della Rowling in merito all’identità di genere.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ricopia i numeri che vedi in basso *