Salve GameHz,

preparatevi a creare il vostro percorso. Il Cammino dei campioni sta arrivando su Legends of Runeterra. 

Dopo Gli Imperi degli Ascesi, il Cammino dei campioni è la nuova modalità avventura PvE di Legends of Runeterra disponibile con la patch 2.19.0. Viaggia per Runeterra nei panni di uno dei tuoi campioni preferiti, conquista incontri unici, guadagna ed equipaggia potenti Reliquie, recluta alleati, e migliora il tuo campione come mai prima d’ora per affrontare sfide completamente nuove.

Per celebrare Riot x Arcane, un set di avventure speciali sono disponibili a Piltover e Zaun, accompagnati da fumetti doppiati, animati e con scelte narrative che donano ricchezza e profondità ai campioni delle regioni.

Jayce e tanto altro in Legends of Runeterra

In questa patch arriva Jayce, il nuovo campione di Piltover e Zaun, con un vero arsenale di esperimenti hextech ed alleati di Piltover.

Il Pass Evento più grande di Legends of Runeterra finora. Guadagna fino a 35 ricompense, incluse esclusive nuove emote, guardiani, dorsi carta e altro ancora fino all’8 dicembre 2021.

Inoltre, i giocatori possono diventare l’anima della festa e celebra i tuoi campioni preferiti da Piltover e Zaun con i nuovi aspetti Dorati:

  • Vi Dorata – include una nuova animazione di aumento di livello
  • Jinx Dorata
  • Caitlyn Dorata
  • Ekko Dorato
  • Jayce Dorato

Si potrà dunque guarda giù dai grattacieli coperti di graffiti di Piltover nella nuova plancia di livello epico Tetti piltoveriani, completa di nuovi effetti visivi, elementi interattivi e musica.

Legends of RuneterraLegends of Runeterra, alcuni cenni sul gioco

Legends of Runeterra (abbreviato ufficialmente in LoR) è un gioco di carte collezionabili digitale free-to-play sviluppato e pubblicato da Riot Games. È stato rilasciato come open-beta il 24 gennaio 2020 e pubblicato il 29 aprile 2020 per Microsoft Windows, Android e iOS. Il gioco utilizza i personaggi e l’ambientazione di League of Legends, un videogioco MOBA di Riot Games.

Legends of Runeterra si gioca 1v1. Ogni giocatore inizia la partita con una mano di quattro carte selezionate casualmente dal proprio mazzo, un nexus con 20 punti salute e zero gemme mana. Prima che la partita inizi, ogni giocatore ha anche la possibilità di scambiare una o più delle prime quattro carte pescate con altre casuali.

Successivamente entrambi i giocatori ricevono una gemma di mana, un giocatore riceve il ruolo di attaccante e l’altro di difesa. Solo il giocatore attaccante può attaccare durante il round. Alcune carte permettono anche a chi è in difesa di ottenere attaccare nel round. Dopo ogni round, i ruoli si scambiano e ogni giocatore pesca una carta a caso dal proprio mazzo. Con l’aumentare del numero di round, aumenta anche il numero di gemme di mana che ogni giocatore riceve, fino a un massimo di 10. Alla fine di ogni round, il mana inutilizzato viene messo da parte fino a un massimo di tre, il mana messo da parte può essere utilizzato solo per lanciare carte magia.

Le gemme mana servono a utilizzare le carte, ogni carta ha un suo costo che va da 0 a 10 gemme. Una volta giocata una carta il turno passa all’avversario, se il giocatore è attaccante, può posizionare le proprie carte unità in modo da farle attaccare. Una volta dichiarato un attacco, il turno passa al difensore, che deve disporre le difese. Quando si attacca, se nessuna carta avversaria viene messa in difesa, la carta colpirà il Nexus del giocatore nemico, infliggendo danni pari alla sua statistica di potenza, invece se una carta attaccante viene bloccata da un difensore, le due carte si scontreranno, infliggendo i rispettivi danni l’una all’altra. Le carte hanno anche una statistica salute, quando la salute di un’unità raggiunge lo zero, viene distrutta, ma può essere rianimata o recuperata tramite carte o magie specifiche. L’obiettivo del gioco è portare il Nexus dell’avversario a zero punti vita. Molte carte oltre alla potenza e la salute posseggono degli effetti aggiuntivi, ad esempio, le unità con Elusione possono essere bloccate solo da altre unità Elusive, oppure le carte con sopraffare se vengono difese da qualche carta durante l’attacco infliggono i danni in eccesso direttamente al Nexus nemico. 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ricopia i numeri che vedi in basso *