Ciao a tutti FollowHz.
FromSoftware e Bandai Namco hanno dichiarato tramite un tweet sui loro profili, che Elden Ring subirà un ritardo di poco più di un mese. Stando a ciò che è stato scritto, il rinvio è dovuto a degli aggiustamenti finali sul titolo che stanno prendendo più tempo del previsto. In questo articolo vi parlerò inoltre del closed network test che sarà disponibile a novembre e del recente video leak di poco meno di 30 secondi su Elden Ring.

Nuova data per Elden Ring

Il nuovo titolo in sviluppo di FromSoftware, Elden Ring, era previsto per la release il 21 gennaio 2022, ma il team di sviluppo tramite un post su Twitter ha dichiarato che l’uscita del gioco slitterà al 25 febbraio 2022. Questa che segue è la dichiarazione del team:

“Abbiamo deciso di modificare la data di uscita di “ELDEN RING” come segue.
[Prima della modifica] Data di rilascio: 21 gennaio 2022 (venerdì)
[Dopo la modifica] Data di rilascio: 25 febbraio 2022 (venerdì)
Abbiamo sviluppato diligentemente l’uscita, ma poiché il volume del gioco e il grado di libertà di acquisizione hanno superato l’ipotesi iniziale, abbiamo deciso che era necessario estendere il periodo di aggiustamento finale e abbiamo deciso di modificare la data di uscita. permesso di.
Ci scusiamo per gli eventuali disagi che ciò potrebbe causare e vi ringraziamo per la vostra comprensione.”
Il team di Elden Ring.

La notizia del rinvio ha da una parte dato il via al malcontento di alcuni videogiocatori, ma altrettanti sono stati quelli che invece hanno scritto messaggi in cui invitavano FromSoftware a prendere tutto il tempo necessario per far uscire un prodotto all’altezza delle aspettative.
Io personalmente mi trovo d’accordo con chi ha manifestato comprensione, preferisco di gran lunga aspettare piuttosto che trovarmi un prodotto finito di fretta senza tutti gli aggiustamenti che merita.

Elden Ring: data rinviata e closed network test!

Il rinvio di un videogioco non deve esser visto per forza come qualcosa di negativo, si spera sempre non accada, ma può capitare di incappare in problemi che richiedono più tempo durante lo sviluppo. Posso capire che in questo periodo in cui il rinviare videogiochi sembra quasi ormai una prassi, molti ne possano restare abbattuti o vederlo come un campanello d’allarme (soprattutto dopo il leak degli scorsi giorni, di cui parlerò poco più sotto), ma in questo caso si tratta di poco più di un mese di delay.

Il video leak e le sue conseguenze

Come scritto poco sopra, il leak di meno di 30 secondi uscito qualche giorno fa ha scatenato un putiferio, tra chi minacciava di annullare il pre-order, chi lo ha già additato come gioco orribile da non comprare e chi è arrivato come sempre ad insultare e minacciare gli sviluppatori.
Il malcontento creatosi dopo il leak di Elden Ring potrebbe essere una delle cause che ne hanno rinviato l’uscita, anche se personalmente credo che questo possa essere vero solamente in parte.

Elden Ring: data rinviata e closed network test!

Nel video abbiamo potuto vedere il personaggio saltare su alcune rocce e una porzione del mondo di gioco, ciò che ha lasciato scottate molte persone è stata la grafica mostrata in questi pochi secondi. Il gioco girava su di una Xbox One, una console che ormai ha finito il suo ciclo vitale e non sappiamo con certezza a quale momento risalga, non è bellissima ma se questo mi portasse a giocare Elden Ring ad un framerate stabile su una console così vecchia, accetterei lo scambio.

Quelli visti nel video sono sicuramente dei difetti migliorabili, come l’animazione del salto o alcuni dettagli della profondità di campo (e sono queste le cose che credo abbiano in parte portato al rinvio), ma se qualcuno si aspettava una grafica come quella del remake di Demon’s Souls per Elden Ring vi aspettavate qualcosa di impossibile secondo me.

Elden Ring: data rinviata e closed network test!

I giochi di FromSoftware non hanno mai puntato sulla grafica, ma sul gameplay che non ha mai deluso, giudicare così male un prodotto avendo visto così poco la reputo un’idiozia. Elden Ring avrà presto a novembre un closed network test, questo ci darà l’occasione di poter visionare per davvero il titolo, non nella sua interezza certamente, ma sicuramente meglio che in 30 secondi d video trafugati e messi su internet. Io non credo assolutamente che ciò che si è visto nel leak sia lontanamente paragonabile a quello che saranno le versioni PC e next-gen, ma se malauguratamente mi sbagliassi, sarebbe giustissimo lamentarsene.

 

Date e orari della clsed beta

Bandai Namco e FromSoftware hanno annunciato che il closed network test di Elden Ring si terrà tra il 12 e il 15 novembre, per poter avere l’occasione di partecipare a questa beta dovrete creare un account sul sito ufficiale di Bandai Namco e compilare il modulo entro il primo di novembre, qui troverete il link.

Elden Ring: data rinviata e closed network test!
Di seguito date ed orari dei giorni del closed network test di Elden Ring:

  • 12 novembre dalle 12:00 alle 15:00
  • 13 novembre dalle 04:00 alle 07:00
  • 14 novembre dalle 20:00 alle 23:00
  • 15 novembre dalle 04:00 alle 07:00

Questa beta servirà agli sviluppatori per completare la versione di gioco finale andando a migliorare le qualità del prodotto. Vi ricordo che la registrazione non vi garantirà un posto per la beta e che sarà esclusiva per i giocatori PlayStation e Xbox, se avrete la fortuna di poter partecipare, buon divertimento!

Voi cosa ne pensate? Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ricopia i numeri che vedi in basso *