Salve a tutti i nostri cari EsportiHz!

In questo settimo qualifier del Red Bull Campus Clutch il team vincitore, i cui player rappresentano l’Università di Genova, l’Università di Pisa e l’Università di Roma Tre, sono la settima squadra ad aggiudicarsi un biglietto per le fasi successive del torneo universitario più grande al mondo dedicato a VALORANT.

Gli studenti universitari italiani continuano a darsi battaglia su VALORANT nel settimo Qualifier nazionale del Red Bull Campus Clutch, conclusosi il 20 aprile. I team impegnati nella competizione hanno mostrato, come ormai da tradizione, abilità e voglia di vincere degni dei migliori player dello sparatutto tattico di casa Riot Games, facendo intendere al numeroso e appassionato pubblico connesso da casa che il Campus Clutch è davvero uno degli eventi più interessanti e divertenti da seguire della stagione esportiva 2021.

Red Bull Campus Clutch settimo qualifier
Mappa Ascent

I primi a scendere in campo su Ascent, di gran lunga la mappa più gettonata della Redbull Campus Clutch, sono stati i DcoNpressioN contro gli UniSpeck, che, dopo una battaglia sostanzialmente a senso unico, si sono dovuti arrendere allo strapotere degli avversari, che hanno vinto per 13 a 4. La seconda semifinale ha visto impegnati i Nigiri e i Fratm, già protagonisti nei precedenti turni, stavolta su Icebox. Le due squadre, è il caso di dirlo, hanno saputo mettere in scena uno spettacolo senza precedenti, dove a spuntarla per 14 a 12 alla fine sono stati i Nigiri.

redbull campus clutch settimo qualifier
Mappa Haven

come si è concluso il settimo qualifier dei red bull campus clutch

Il settimo e penultimo Qualifier italiano del Redbull Campus Clutch si è concluso con l’attesa finale, tenutasi questa volta su Haven, tra i due team più convincenti e in forma del turno. Una vera e propria resa dei conti tra due squadre davvero ben organizzate, DcoNpressioN e Nigiri, che hanno saputo divertire ed emozionare il pubblico connesso da casa come ormai da tradizione del Campus Clutch. Dopo una sfida dove i player impegnati hanno saputo mettere in mostra tutta la loro skill, i DcoNpressioN sono riusciti a imporsi con notevole distacco sugli avversari per 13 a 2, in un match che ha dimostrato l’eccellente livello raggiunto dalle squadre impegnate nel Campus Clutch.

Dopo la vittoria targata CUSTorino di settimana scorsa, il team DcoNpressioN, i cui player rappresentano l’Università di Genova, l’Università di Pisa e l’Università di Roma Tre, è la settima squadra a mettere la propria firma sulle fasi successive del Red Bull Campus Clutch. Ora non resta che contare i giorni che mancano al prossimo Qualifier. appuntamento fissato per martedì 27 aprile sul canale Twitch di Red Bull Italia!

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ricopia i numeri che vedi in basso *