Overcooked All You Can Eat su PS5, cosa ne pensiamo

Salve Gamehz,

i giochi Overcooked ed in particolare Overcooked All You Can Eat, sono sempre stati in grado di creare momenti in coop decisamente divertenti nell’ambito dei multiplayer cooperativi. A tanti momenti divertenti si contrappongono altri meno, che hanno fatto nascere screzi tra amici e familiari e trasformato il lavoro di squadra nel caos più totale: un pò come il +4 nel gioco di carte UNO, avete presente? Dato che i litigi non sono mai troppi, mescoliamo il primo episodio della serie insieme al secondo, aggiungiamoci la dose completa di dlc e contenuti aggiuntivi, ed ecco che Overcooked All You Can Eat è pronto! Sviluppato da Ghost Town Games e Team17 è perfetto per i nuovi giocatori e divertente ma probabilmente meno attraente per coloro che già conosco la serie. 

Overcooked All You Can Eat

Cos’è Overcooked All You Can Eat 

Overcooked All You Can Eat vede fino a quattro giocatori assumere il ruolo di chef che si precipitano in cucina e cercano disperatamente di tenere il passo con la lista infinita di ordini che ricevono. In ogni cucina è indicato tutto ciò di cui abbiamo bisogno, dagli ingredienti ai fornelli, dai taglieri ai piatti e ai lavelli, lasciando a noi il compito di preparare il cibo, cucinarlo e servirlo. Le ricette variano nei loro ingredienti e metodi di preparazione che si tratti di tagliare le verdure, friggere in padella o cuocere, ma tutto si ottiene premendo semplicemente un pulsante o lasciando che la pietanza in cottura faccia il suo dovere, insomma ci tocca aspettare. La vera sfida è propria quella di destreggiarsi tra tutti questi compiti. Infatti, lasciare un hamburger a cuocere troppo a lungo può causare un incendio in tutto il locale o se non vengono lavati i piatti non avremo niente con cui servire. Fare tutto questo da soli è certamente difficile e ovviamente ci verrebbe da pensare che farlo con gli amici risulti più facile ed è vero però non è detto che si possa essere sempre organizzati anzi, più persone possono fare ancora più caos.

Avete presente l’ambiente della cucina, quello pieno di farina, gusci d’uovo e macchie di sugo dappertutto? Un pò come quelli che abbiamo visto nelle pubblicità o in televisione? Bene, Overcooked cattura perfettamente l’ambiente frenetico e di panico della cucina, soprattutto quando si cerca di coordinarsi con un gruppo. Non sorprende che la comunicazione sia la chiave per la vittoria e ne avremo bisogno in abbondanza poiché tutto nel gioco inizia a scaldarsi prima o poi. Cucinare per credere.

Overcooked All You Can Eat

Master Chef Overcooked

Inizialmente abbiamo un numero limitato di ricette in cucine piuttosto semplici, ma presto la nostra cucina e le nostre pietanze si trasformeranno, diventando più variegate e più difficili da preparare, utili a soddisfare anche i palati più esigenti. La ricetta per preparare un hamburger o un fish and chips è molto semplice, ma proviamo a fare tutto questo mentre il gioco continua a lanciarci contro sempre più ostacoli, inclusi nastri trasportatori che continuano a cambiare direzione, ghiaccio scivoloso e altro ancora. Anche i luoghi sono altrettanto stravaganti: ci potremo avventurare nello spazio, soggiorneremo in resort tropicali e cimiteri spettrali. E’ importante conoscere la cucina del posto. 

Overcooked All You Can Eat è un titolo fuori dagli schemi, un pò sulle nuvole ma purtroppo ci tocca riportarlo a terra alcune volte. Per quanto forti siano gli alti del gioco, specialmente giocando con un gruppo completo di quattro persone, le cose tendono a prendere una piega ripetitiva, ogni livello si basa sulle stesse azioni caratterizzate dalla pressione degli stessi pulsanti per creare ricette che poi si finisce per conoscere alla perfezione. Certo, gli ambienti e gli ostacoli intorno a te cambiano, ma il semplice gameplay in stile party porterà a focalizzarci più sulla pausa tra un’attività e l’altra. Questo non vuol dire che Overcooked! All You Can Eat sia sempre noioso, semplicemente risulta più divertente se dosato a intervalli regolari piuttosto che giocato per ore e ore.

Overcooked All You Can Eat

La ricetta dei due capitoli 

Overcooked All You Can Eat è un’assoluta festa di contenuti che combina tutti i livelli dei primi due giochi, tutti i loro componenti aggiuntivi scaricabili e una piccola manciata di nuove cucine esclusive. In tutto abbiamo a disposizione circa 200 livelli, ai quali si aggiunge una selezione di chef che farebbero vergognare le affollate schermate di selezione dei personaggi dei titoli picchiaduro. Per i nuovi arrivati ​​nella serie questo è il pacchetto definitivo e senza dubbio la strada da percorrere se stanno cercando di indossare il cappello da chef per la prima volta.

Il gioco include anche una serie di miglioramenti grafici, alcuni di questi degni di nota. Il primo gioco in particolare ha visto un aumento visivo, livelli decisamente pompati grazie a dettagli aggiunti molto apprezzati. Il primo gioco può anche essere giocato online con altri (una funzionalità che non è stata aggiunta fino all’arrivo del sequel). Ancora una volta, gli ottimi contenuti extra consolidano ulteriormente questo pacchetto sicuramente consigliato per chi ha deciso di imparare a cucinare senza guardare Master Chef.

 

0 0 votes
Voto Articolo
Summary
Overcooked! All You Can Eat potrebbe non offrire molto in termini di nuovi contenuti, ma l'abbinamento di due dei migliori giochi cooperativi su PS5 si traduce in un bundle che è davvero divertente e pieno fino al punto di esplosione. Come punto di ingresso alla serie Overcooked! All You Can Eat è un gioco da ragazzi, ma i fan che hanno seguito la serie sin dai suoi inizi devono assolutamente aggiungerlo alla loro collezione.
Good
  • Ottima esperienza cooperativa
  • Collezione completa di tutti i contenuti
  • Ottimi miglioramenti, anche grafici
Bad
  • Sconsigliato se giocato da solo
  • Ripetitivo per chi lo ha già giocato

Dicci la tua!

0 0
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x