Assassin’s Creed Valhalla: Difficoltà e Contenuti Trapelati.

Bentornati cari Followhz,

State pronti per esplorare l’ignoto!!!

Ormai da parecchio tempo non parliamo ed approfondiamo l’argomento Assassin’s Creed Valhalla, di conseguenza è il momento di fare un update. Un aggiornamento sui progressi e sulle informazioni trapelate che potrà farvi comprendere gli enormi problemi che Ubisoft sta vivendo, nella speranza che il tutto possa risollevarsi grazie all’interessante Ubisoft Forward, evento in arrivo Domenica 12 Luglio 2020 nel quale, oltre ad Assassin’s Creed Valhalla, potremmo essere informati su tutte le novità in serbo per i prossimi mesi. 

Prima di passare alle notizie dell’ultima ora, vi ricordo che ogni aggiornamento su Assassin’s Creed Valhalla viene inserito nell’apposito Mega-Thread.

In ogni caso le avventure Vichinghe di Eivor hanno visto il celebre abbandono di Ashraf Ismail, che fortunatamente si è allontanato in queste fasi più che avanzate dello sviluppo. La motivazione è semplice ma poco scontata, ovvero problematiche interne familiari che non approfondiremo in rispetto del grande sviluppatore della Ubisoft, sperando dunque che sia riuscito ad imporre la propria ideologia su Assassin’s Creed Valhalla prima di questo avvenimento inaspettato. 

Assassin's Creed Valhalla

I problemi però non si sono solo succeduti all’interno del team preposto allo sviluppo di Assassin’s Creed Valhalla, ma anche e sopratutto in Ubisoft stessa, i cui membri sono stati protagonisti di numerose voci di corridoio secondo cui siano arrivati a compiere comportamenti irrispettosi, sfociando addirittura nelle molestie sessuali.

Non sappiamo allo stato attuale se questi avvenimenti siano effettivamente accaduti, ma la Ubisoft ha immediatamente scritto di pugno una dichiarazione ufficiale in cui si cita la voglia di creare un ambiente unito ed inclusivo, in cui accadimenti del genere dovrebbero essere completamente aboliti. 

Assassin's Creed Valhalla

Fortunatamente ci sono anche notizie positive, che concernono ovviamente Assassin’s Creed Valhalla. Infatti molti degli elementi ufficializzati dagli sviluppatori guardano prepotentemente al passato della serie. Non solo un uso della Lama Celata che diventa fondamentale e preponderante, ma anche l’eccezionale ritorno dell’Occhio dell’Aquila in forma classica, senza abbandonare l’utilità dell’amico pennuto del protagonista.

Il sistema a livelli rimarrà invece presente in Assassin’s Creed Valhalla, anche se gli sviluppatori promettono di averlo rivisto e rivoluzionato in modo da non ripetere gli errori compiuti con Origins ed Odyssey. Si spera che anche in campo narrativo le cose possano cambiare, in modo da tornare alle trame profonde ed appassionanti dei vecchi capitoli della saga. 

Un assaggio dei contenuti del prossimo videogioco del brand l’abbiamo potuto avere anche in questo Gameplay trapelato, subito eliminato ma ricaricato da account dediti a leak e rumor. Si tratta ovviamente di una versione del gioco vecchia e non aggiornata, graficamente ancora acerba. Nonostante questo qualche nota positiva è abbondantemente osservabile. Come detto il tutto appare come un ritorno al passato, sperando che la formula di Assassin’s Creed Valhalla possa apparire divertente ed innovativa.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere nello spazio riservato ai commenti!!! 

0 0 vote
Article Rating

Dicci la tua!

0 0
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x