IVIPRO DAYS 2019: IL VIDEOGIOCO COME STRUMENTO DI PROMOZIONE DEL TERRITORIO

Salve a tutti cari followHz,


esattamente tra sette giorni si svolgerà una due giorni dedicata al ruolo e alle potenzialità del videogioco come strumento di promozione del territorio e del patrimonio. E’ la manifestazione Ivipro Days 2019 (Italian videogame program), in calendario sabato 14 e domenica 15 settembre alle sale dell’Imbarcadero del Castello Estense di Ferrara a cura dall’associazione culturale Ivipro con il sostegno della Regione Emilia Romagna e il patrocinio dell’Amministrazione comunale di Ferrara.
Al convegno prenderanno parte figure importanti del panorama videoludico come sviluppatori, game designer e saranno in fine previsti momenti di confronto tra il pubblico e gli ospiti.
Il progetto Italian Videogame Program (IVIPRO) punta ad agevolare la produzione di videogiochi ambientati in Italia o legati alla cultura italiana e ad arricchire la mappatura del territorio nazionale in chiave videoludica individuando le location più adatte ai videogiochi e catalogando luoghi, monumenti, racconti e personaggi.
Questa interessante iniziativa si era svolta in primo luogo a Bologna nel novembre scorso ed è stata presentata nella mattinata di ieri nella sede del municipio di Ferrara in presenza di Matteo Fornasini (assessore al turismo), Andrea Dresseno (Presidente dell’associazione IVIPRO) ed EmmaMaria Barboni di Emilia-Romagna Film Commission.
Queste le parole dell’assessore Fornasini:

“Un grazie agli organizzatori per avere scelto Ferrara per realizzare questo loro momento di confronto coinvolgendo un folto numero di ospiti e appassionati da tutta l’Italia e dall’estero..Tutto ciò che valorizza le potenzialità turistiche del nostro territorio trova il favore dell’Amministrazione comunale. Sono a tutti evidenti la ricchezza della nostra storia e la bellezza dei nostri luoghi, – ha poi aggiunto – elementi questi sicuramente utilizzabili per la realizzazione di nuovi videogiochi, strumenti destinati assicurare fra gli appassionati, giovani o meno giovani, nuove attenzioni per la nostra città”.

Il progetto in questione, nasce in un contesto nazionale che negli ultimi anni inizia a cogliere le potenzialità dei videogiochi in termini economici e culturali legati al teritorio.
Prova ne è, per esempio, il riconoscimento del ministro Dario Franceschini e del MiBAC, che ha portato nel novembre 2017 all’inserimento dei videogame all’interno del nuovo portale Italy for Movies, realizzato da Istituto Luce Cinecittà. Un’operazione a cui ha fornito il proprio contributo anche IVIPRO.
Oltre al lavoro di ricerca, l’associazione si impegna ad offrire il proprio aiuto ad istituzioni e sviluppatori affinchè possano far riscoprire il territorio attraverso lo strumento videoludico, oltre tutto IVIPRO si offre di aiutare chi ne fosse interessato (musei, enti locali e regionali, istituzioni culturali e quant’altro) nella stesura di bandi che li aiutino a promuovere il territorio.
L’evento, a ingresso gratuito su registrazione, si rivolge ad appassionati e appassionate, a studentesse e studenti e a quelle istituzioni (musei, enti locali, istituzioni culturali, associazioni)
interessate ad approfondire le opportunità connesse all’utilizzo del videogioco come strumento di promozione e divulgazione.

Qui trovate il programma completo
Qui è possibile registrarsi all’evento.

Cari followHz, in un periodo in cui i videogiochi vengono continuamente demonizzati ed accostati a stragi e disordini, è importante sapere che sul nostro territorio si organizzano eventi di tale portata e, a dirla tutta spero che se ne organizzino sempre di più in modo da portare nuova linfa anche all’immagine stessa dei videogiochi.

0 0 vote
Article Rating

Dicci la tua!

1 0
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x