Home » Notizie » UNA POLTRONA DA GAMING DA 14000 DOLLARI

UNA POLTRONA DA GAMING DA 14000 DOLLARI

Salve a tutti cari followHz,


appena un anno fa, Acer ha lanciato la sua sedia da gaming Predator Thronos e a distanza di 365 giorni è tornata alla ribalta con una nuova pazzesca sedia da gaming, superandosi anche per quanto riguarda il prezzo.
Acer conferma che la nuova sedia sarà più manegevole grazie ad una riduzione del 25% del suo peso, per un ingombro ridotto considerando anche l’aggiunta della funzione massaggio.
Parliamo della questione legata alla manegevolezza: definire questa sedia manegevole risulta alquanto esagerato viste le misure della stessa.
La sedia infatti richiede uno spazio di 2,4 x 2,4 x 2,4 metri per essere posizionata ed utilizzata, inoltre il pavimento deve poter supportare il suo peso, pari a 715 libbre, per di più al piano terra. Per cui non è consigliabile montarla in appartamento o in attico, questo per le possibili vibrazioni il tutto alla modica cifra di quattordicimila dollari.
Cari followHz, a dirla tutta la cosa non mi entusiasma moltissimo per una serie di motivi: in prima analisi la grandezza della struttura visto quanto spazio serve per posizionare il tutto, poi per citare De Andrè: anche sul prezzo c’è poi da ridire ma quattordicimila euro non saranno un po’ troppi? qualcuno potrà dirmi che si tratta di un’ esperienza coinvolgente che potrebbe valere il prezzo però onestamente mi sembra uno schiaffo alla miseria visto che a prezzi molto inferiori ora è possibile acquistare dei visori VR.
Poi mi chiedo un’altra cosa: perchè costruire una stazione da gaming da quattordicimila dollari? quante pensano di fabricarne? a chi sono indirizzate? quante persone potranno permettersela?
A quella cifra IO comprerei un’auto visto che una macchina è decisamente più longeva.
Ragazzi, a me i videogiochi piacciono, però quando sento certe novità non riesco ad emozionarmi, anche ora, mentre scrivo questo articolo, sto facendo molta fatica a trattenere la rabbia.
Davvero trovo assurdo un modo di fare di questo tipo! Si è sempre detto che il gaming debba essere inclusivo, così facendo lo si rende esclusivo.
Se tutti iniziassero a costruire postazioni così costose, il mondo del gaming probabilmente potrebbe (nella più catastrofica delle opzioni) morire o diventare solo roba da ricchi figli di papà.
Detto questo io spero che questa postazione resti una rarità, altrimenti i videogiochi diventeranno daqvvero per pochi.


Have your say!

3 0

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami