Salve a tutti, cari FollowHz!

All’improvviso, Netflix ha annunciato con un trailer Tekken Bloodline, la futura serie anime tratta dall’iconico picchiaduro di Bandai Namco. La serie sarà un adattamento alla storia che abbiamo visto in Tekken 3, concentrandosi ovviamente sulla vita di Jin Kazama, nonostante i tantissimi personaggi che potrebbero essere approfonditi meglio.

Tekken Bloodline: tutto ciò che sappiamo

xd1 4

Tekken Bloodline è prevista entro quest’anno ma non si hanno informazioni sullo studio, solo che sarà un’altra produzione americana proprio come Castlevania e Dota: Dragon’s Blood. Solo la sinossi è stata rivelata:

“Il potere è tutto. Jin Kazama ha imparato le arti di autodifesa della famiglia, lo stile tradizionale di arti marziali Kazama, dalla propria madre fin da bambino. Nonostante questo, è rimasto indifeso di fronte alla mostruosa malvagità che è comparsa all’improvviso, distruggendo tutto quello che gli era caro e cambiando la sua vita per sempre.

Arrabbiato con sé stesso per non essere stato in grado di fermarlo, Jin ha giurato vendetta e si è lanciato alla ricerca del potere assoluto per poterla ottenere. La sua avventura lo spingerà verso la battaglia finale sul piano globale – il torneo King of Iron Fist.”

Il trailer promette anche qualche comparsa che i fan apprezzeranno come Heihachi, Ogre, King e Paul.

Tekken Bloodline: l’ultima trasposizione a serie

Prima di Tekken Bloodline, ricordiamo che venne prodotto nel 1998 un anime in due episodi parecchio diverso dai primi due Tekken (Tekken- The Animation), mentre nel 2010 e 2014 sono stati prodotti due film live action basati (almeno sulla carta) sulla saga chiamati Tekken e Tekken 2- Kazuya’s Revenge, aspramente criticati dai fan del videogioco e dalla critica ma apprezzati da me come qualsiasi film che adatta un videogioco, seppur in maniera oggettivamente poco fedele.

Nel 2011, invece, ricordiamo Tekken Blood Vegeance che, nonostante le grosse incongruenze con la trama dei videogiochi, riesce ad essere molto spettacolare e divertente da vedere. Il trailer di quest’ultima serie, sebbene interessante, mi ha stupito perché quasi non riconoscevo Jin Kazama, al contrario di Heihachi Mishima che si riconosce abbastanza.

Di seguito, il trailer di Tekken Bloodline:

E voi, che ne pensate? Date fiducia a Netflix e ad un nuovo adattamento animato di Tekken? Ditecelo qua sotto!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ricopia i numeri che vedi in basso *