Salve a tutti, cari FollowHz!

Come annunciato da LKA, gli sviluppatori dell’indie italiano Martha is Dead, solo la versione Playstation del gioco sarà censurata e, inoltre, sarà rinviata l’uscita delle edizioni fisiche per le stesse console.

Martha is Dead: Il Nuovo Gioco LKA

martha is dead

Martha is Dead è un thriller psicologico in prima persona ambientato nell’Italia del 1944 dai creatori dell’altrettanto cupo The Town of Light, LKA, che confonde abilmente la realtà con superstizione e tragedia della guerra. Durante il conflitto tra Germania e Forze Alleate sempre più intenso, viene rinvenuto il corpo massacrato di una donna: la Martha del titolo. Martha, quindi, è decisamente morta e Giulia, sua sorella gemella e figlia di un soldato tedesco, deve affrontare il pesante trauma della perdita e le conseguenze del suo assassinio. La ricerca della verità viene coperta da un misterioso folclore e l’orrore della guerra si fa sempre più vicino.

Martha is Dead: Un Eccellente Indie Italiano

  • Un doppiaggio italiano sfacciatamente autentico: Il primo gioco indie che al lancio dispone della lingua italiana come impostazione predefinita per un’immersione totale nella storia e nei personaggi.
  • Dai creatori di The Town of Light: LKA, specializzati in avventure grafiche fondate sulla realtà e incentrate su temi difficili.
  • Una narrazione su più livelli, profonda e oscura: Il gioco è un’analisi del lutto, delle relazioni e delle sfumature psicologiche di un periodo storico oscuro vissuto attraverso gli occhi di una giovane donna alla ricerca della verità, ma con segreti da nascondere.
  • Esplora una ricostruzione dettagliata delle campagne italiane: Ambientato nella campagna toscana, il paesaggio mozzafiato è esplorabile a piedi, in barca o in bicicletta. Come per il precedente titolo, Martha is Dead  ha un’ambientazione e un contesto storico ispirato a fatti realmente accaduti e a luoghi che sono stati ricostruiti fedelmente.
  • Gioca con le bambole: Un’affascinante stile per rappresentare i ricordi rimossi, ovvero, tramite affascinanti sequenze messe in scena nel teatro delle marionette.
  • Un mix di folclore e superstizioni: Simboli sbloccabili e tarocchi per svelare nuovi aspetti del gioco ed evocare lo spirito della Dama.
  • Sullo sfondo della guerra: Realismo arricchito da giornali e telegrammi collezionabili e una radio ascoltabile per aggiornarsi su ciò che accade nel mondo durante la guerra.
  • Magnificenza fotografica virtuale: Potremo scattare foto sia in completa libertà, ma anche per progredire nella storia e scoprire di più sul mondo di gioco. Un simulatore ti guiderà attraverso la fotografia degli anni ’40 e potrai sviluppare le tue foto in una camera oscura.
  • L’autentica musica italiana dell’epoca: Il periodo viene rievocato anche tramite la musica dell’epoca, con brani quali suoni dei Between Music, specialisti della musica subacquea, con il loro progetto AquaSonic, i toni malinconici ed emozionanti di Aseptic Void, compositore della colonna sonora di The Town of Light, il puro stile vintage delle versioni rivisitate di brani classici come l’Ave Maria di Schubert, Bella ciao e brani originali scritti e cantati da Francesca Messina, star della disco anni ’90, sotto lo pseudonimo di Femina Ridens.

Martha is Dead: Il Comunicato del Publisher

martha is dead

Sulla censura, il publisher Wired Production e LKA spiegano la situazione e il loro disaccordo, sebbene si debbano adeguare:

“Martha is Dead è un’avventura narrativa consigliata a un pubblico adulto, con scene e tematiche potenzialmente disturbanti che potrebbero angosciare alcuni giocatori. Sia Wired Productions che LKA sono sempre stati onesti e trasparenti riguardo ai contenuti di Martha is Dead, comunicando più volte ai media quanto fossero potenzialmente sensibili alcune rappresentazioni in-game.

È con rammarico che abbiamo dovuto modificare l’esperienza su PS4 e PS5, con alcune scene che non possono più essere giocate. Dopo più di quattro anni di passione e duro lavoro, la casa di sviluppo LKA necessita di più tempo per apportare queste modifiche non pianificate. Martha is Dead, di conseguenza, il lancio digitale su PS4 e PS5 sarà rispettato, ma la pubblicazione della versione fisica per le stesse console sarà posticipata a data da destinarsi.”

Martha is Dead: La Probabile Scena Censurata

Chi ha avuto la demo in anteprima, sta già cercando di scoprire di quali scene si tratteranno e una probabile è già stata trovata. Io ve la racconto, così decidete se vederla: il protagonista esegue un taglio netto sul volto di una ragazza per poi asportarne la pelle, con un’inquadratura ravvicinata in prima persona.

Martha is Dead: Un’Ingiustificabile Censura

Io, come noi di 4Gamehz, sono contrario ad una forma di censura così brutale, per altro solo sulle console Playstation, per qualche strana ragione. La scena è chiaramente forte, ma si può benissimo creare semplicemente un’opzione che censuri le scene più forti come capita già per molti giochi, se proprio non si riesce a reggere scene del genere, ma toglierle del tutto, lo ritengo una grave mancanza di rispetto nei confronti del lavoro e nell’arte che LKA ha tentato di esprimere con questo loro secondo titolo, meno sperimentale e più “gioco” rispetto al loro precedente. Al giocatore, quindi, non  resta che scegliere se giocarlo senza censure sui sistemi Microsoft o censurato sui sistemi Playstation, una situazione che trovo a dir poco ridicola.

Di seguito, il trailer del gioco che uscirà il 24 febbraio ovunque, tranne in edizione fisica Playstation:

E voi, cosa ne pensate di questa censura? Da dove lo giocherete, quindi? Ditecelo qua sotto!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ricopia i numeri che vedi in basso *