Dopo il reveal ufficiale durante i TGA 2021, la serie Live-Action dedicata allo storico Master Chief si è mostrata con un nuovo incredibile trailer durante il match AFC tra Cincinnati Bengals e Kansas City Chiefs, svoltasi nella serata di domenica 30 gennaio.

Un reveal neanche troppo a sorpresa dato che i consueti Leak non si erano affatto lasciati attendere e, di conseguenza, i fan di tutto il mondo erano in trepida attesa di qualche succosa indiscrezione a riguardo.

Di seguito, il trailer:

Come si può facilmente evincere dall’ottimo filmato, il budget stanziato per questa produzione è davvero notevole (si parla, al momento, di 40 milioni di $) e include, inoltre, un cast di rilievo.

Accanto al volto noto di Pablo Schrieber (Law & Order, American Gods) nel ruolo di Master Chief, troviamo la bellissima e talentuosa Natascha McElhone (The Truman Show, Californication, Castlevania: Lords of Shadow 1/2) che vestirà i panni della geniale ed enigmatica Dott.ssa Catherine Halsey.

Ma i nomi di spessore non si limitano al cast:
Gli showrunner Kyle Killen (Lone Star, Mind Games) e Steven Kane (The Closer, NCIS, Alias, American Dad!) saranno supportati dai produttori esecutivi Otto Bathurst (Peaky Blinders) e Amblin Television, la casa di produzione di un tizio noto come Steven Spielberg.

Sì, non è un errore.
El Señor Spielbergo (cit.) è produttore esecutivo della serie su Halo.

Se il trailer non fosse stato sufficiente, dopo un elenco come questo è inutile specificare come le aspettative (e la paura) per una serie di tale portata non siano alle stelle.

Storia e Protagonisti

Per tutti i fan di vecchia data, il trailer rappresenta in modo abbastanza eloquente le figure attorno alle quali si svolgerò la vicenda.

Oltre ai sopracitati personaggi ormai più che noti, non sarà sfuggita, verso il finale del video, la comparsa di una presenza ben nota e, ahimè, da tempo rimpianta.
Esattamente come nella serie di videogiochi (buona parte di essi) l’indimenticabile Cortana rivestirà un ruolo fondamentale all’interno di tutta la narrativa e siamo felicissimi di avere la conferma del fatto che un personaggio così cardinale sia affidato alla bravissima Jen Taylor, la voce originale che ci ha accompagnato per tutta la serie videoludica.

Ma gli showrunner specificano che, nelle 10 puntate che andranno in onda dal 24 marzo 2022 su Paramount+, saranno affrontati anche molti retroscena inediti e con una prospettiva diversa della storia che tutti conosciamo.

Come in ogni annuncio relativo a qualcosa di epocale come Halo, però, non mancano lamentele e insoddisfazione.
Non mi dilungo sulla notizia per non dare a questo brutto aspetto dell’essere “Fan” più importanza di quello che meriti ma ritengo comunque necessario renderlo noto, in un articolo che lo riguarda, anche se collateralmente.

Non è notizia recente il fatto che, in seguito all’uscita di Halo Infinite, molti utenti si siano scagliati in modo piuttosto negativo nei confronti delle fattezze della nuova IA (The Weapon) lamentando una scarsa femminilità, riferendosi al look della precedente Cortana.

Halo: la serie TV
La nuova IA presente in Halo Infinite.

In un modo analogamente sterile, in seguito proprio a questo ultimo trailer, altre polemiche si sono scatenate relativamente al fatto che Cortana stessa (in questo caso si tratta proprio di lei) non sia simile a quella che tutti ricordano e hanno imparato ad amare nella serie di videogiochi.
Si vocifera addirittura del lancio di una petizione per chiedere modifiche al personaggio analogamente a come venne fatto per il personaggio di Sonic ed il film live action uscito qualche anno fa.

C’è da dire che all’epoca la sommossa della Fan Base ebbe successo perché Paramount (ops, sempre loro) alla fine modificò effettivamente il personaggio. (Fonte: The Verge).

Dimenticando per un momento tutto ciò, noi fan di vecchia data sappiamo a cosa potrebbe essere indirizzata l’unica vera polemica ad un lavoro che, come ci viene presentato nel trailer, sembra davvero eccezionale.

E cioè che il buon Spielberg avrebbe potuto concentrarsi sul produrre quella che tutti noi fan abbiamo sempre desiderato e che sappiamo essere da sempre l’unica, vera e più fedele trasposizione di Halo in una serie TV

Red vs. Blue.

Halo: la serie TV
La serie amatoriale di Red vs. Blue rappresenta una pietra miliare nella storia di Halo.

Lasciandovi documentare su cosa queste ultime due parole rappresentino per la community di Halo, vi ringrazio ancora una volta per aver letto fino a questo punto i miei vaneggiamenti e vi invito a continuare a seguirci su questo sito e su tutti gli altri nostri canali.

 

Cosa ne pensate del Trailer del live-action di Halo?

Siete ansiosi di scoprire quali aspetti saranno affrontati in questa serie?

Fatecelo sapere nei commenti!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ricopia i numeri che vedi in basso *