Salve a tutti, cari FollowHz!

I creatori di Control e Alan Wake, di cui potete trovare un mio articolo sull’atteso sequel qui, si fanno ancora sentire rivelando dettagli su Vanguard, il gioco che, a detta loro, sarà un multiplayer Co-Op diverso dai soliti.

Vanguard: In Cosa Consiste la Diversità

vanguard

Remedy ha dichiarato di voler eliminare la componente di ripetitività che generalmente affligge i giochi multiplayer cooperativi, nello specifico:

I giochi multiplayer sono uno spazio altamente competitivo, soprattutto quando si parla di PvP o di squadre che si affrontano fra loro, ma nello spazio cooperativo ci sono pochi giochi di grande successo. C’è una ragione chiara per questo: in PvP e team vs team, la creazione di contenuti non è un grosso problema perché gli altri giocatori sono il contenuto: rendono l’esperienza costantemente nuova, sessione dopo sessione.


Nei giochi cooperativi, la sfida è spesso rappresentata dalla routine dei contenuti. Per creare esperienze di lunga durata, lo sviluppatore non può fare affidamento esclusivamente sul lavoro a mano e rendere unico ogni singolo livello e missione, perché non è tipicamente un percorso sostenibile. Abbiamo notato che ci sono domande irrisolte su come potrebbe essere realizzato un gioco cooperativo di grande longevità e basato sui servizi. Se riusciamo a risolvere questi problemi e a portare il modo in cui raccontiamo le storie attraverso il mondo e l’esplorazione, questi potrebbero essere elementi che riusciremo a utilizzare meglio in PVE e in PvP

Vanguard: Supportato da Tencent per un Prodotto Appassionato

Remedy ha, inoltre, comunicato di essersi accordata con Tencent, il colosso cinese per lo sviluppo, la licenza e la distribuzione orientale di questo gioco mentre Remedy lo pubblicherà nel resto del mondo. Il gioco pare abbia un nome in codice, giustamente penso poiché, gli sviluppatori di Cod Vanguard, Sledgehammer Games, avrebbero qualcosa da ridire.

Vanguard sarà un PVE multiplayer Co-Op sviluppato in Unreal Engine sia per PC che console che addirittura per mobile, versione gestita, quindi suppongo voluta, da Tencent. Il gioco nasce con la volontà di unire la profonda narrazione che Remedy ha dimostrato spesso nei suoi giochi al mondo dei multiplayer.

E voi, che ne pensate? Sarà una vera rivoluzione negli FPS Multiplayer? Ditecelo qua sotto!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ricopia i numeri che vedi in basso *