Salve GameHz,

Pronti a scoprire chi sono i vincitori dei Golden Joystick Awards 2021? 

Lo spettacolo, che si è svolto martedì 23 novembre, è una tradizione dei videogiochi, perchè riconosce il talento in tutto il settore videoludico; quel talento in grado di creare esperienze che colpiscono e arricchiscono. Come sempre, i premi vengono decisi dal voto del pubblico. Quest’anno, però, abbiamo anche avuto due categorie speciali extra per commemorare 50 anni di videogiochi: Best Gaming Hardware of All Time e Ultimate Game of All Time.

Golden Joystick Awards 2021

Golden Joystick Awards 2021, i videogiochi sono più vivi che mai

I voti ricevuti sono stati un’enormità: mai come quest’anno i giocatori si sono riversati a frotte sia per sostenere il loro gioco preferito degli ultimi 12 mesi, sia per dare dimostrazione che l’industria videoludica è più viva che mai. Sicuramente, Resident Evil ha vissuto una notte magica in quando è stato in grado di portarsi a casa ben 4 Golden Joystick in totale.

In aggiunta a tutto questo, le due nuove categorie inserite quest’anno hanno aggiunto un pò di pepe alla competizione che fa da apripista dei Game Awards 2021 in programma il 9 dicembre.
In merito alla prima categoria, Best Gaming Hardware of All Time, il Pc ha conquistato questo premio e pensiamo che, tolte tutte le stupide console wars che si sono susseguite negli anni, nessuno possa dire nulla in merito. Il pc ha sempre suscitato interesse agli occhi degli appassionati più “smanettoni” o meno. Il suo poter essere modificato, upgradato, riparato ecc, lo rendono uno strumento indispensabile. 

Volutamente non entriamo nel merito delle prestazione, per il quale è necessario un capitolo a parte.

In merito alla seconda categoria, il vincitore della seconda nuova categoria, Ultimate Game of All Time, è Dark Souls. Per tutti quelli che non l’hanno giocato o non ne hanno sentito parlare (quasi impossibile), Dark Souls è un videogioco di ruolo/azione fantasy sviluppato da FromSoftware e pubblicato in Giappone il 22 settembre 2011 per PlayStation 3, a livello internazionale il 4 ottobre 2011 per PlayStation
e Xbox 360 e il 24 agosto 2012 per Pc. In occidente la distribuzione è affidata a Namco Bandai Games. 

Considerato uno dei migliori videogiochi della sua generazione, i critici ne hanno elogiato la profondità del suo sistema di combattimento, l’intricato level design, l’uso del testo di colore, il gameplay articolato e la trama velata. Sono tuttavia arrivate anche pesanti critiche a causa della sua presunta difficoltà.

Dark Souls

 

Golden Joystick Award Winners 2021

Ecco l’elenco completo dei vincitori dei Golden Joystick Awards

  • Best Storytelling – Life is Strange: True Colors
  • Best Multiplayer Game – It Takes Two
  • Best Audio – Resident Evil: Village
  • Best Visual Design – Ratchet and Clank: Rift Apart
  • Best Game Expansion – Ghost of Tsushima: Iki Island Expansion
  • Mobile Game of the Year – League of Legends: Wild Rift
  • Best Gaming Hardware – PS5
  • Best Indie Game – Death’s Door
  • Studio of the Year – Capcom
  • Best Performer – Maggie Robertson (Lady Dimitrescu)
  • Breakthrough Award – Housemarque
  • Best Game Community – Final Fantasy 14
  • Still Playing Award – Final Fantasy 14
  • PC Game of the Year – Hitman 3
  • Nintendo Game of the Year – Metroid Dread
  • Xbox Game of the Year – Psychonauts 2
  • PlayStation Game of the Year – Resident Evil Village
  • Most Wanted Game – Elden Ring
  • Critics Choice Award – Deathloop
  • Ultimate Game of the Year – Resident Evil Village
  • Ultimate Hardware of All Time – PC
  • Ultimate Game of All Time – Dark Souls

Voi cosa ne pensate di questi premi? Resident Evil Village li meritava? 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ricopia i numeri che vedi in basso *