Salve a tutti, cari FollowHz!

Team17 e Black Matter hanno annunciato il lancio completo su Steam dello sparatutto strategico a squadre della Seconda Guerra Mondiale, Hell Let Loose. Con un gameplay assai arduo di 50 vs 50, è ambientato in 11 mappe che rappresentano autenticamente alcune delle battaglie più importanti e famose sul fronte occidentale e orientale della guerra, tra cui le spiagge dello Utah e di Omaha, Carentan e Stalingrado, Hell Let Loose porta il orrori della guerra di prima linea nella loro interezza.

Hell Let Loose: FPS Frenico con un Tocco di RTS

hell let loose

Hell Let Loose è un fps ambientato durante la seconda guerra mondiale con battaglie tra 100 giocatori in cui troverai fanteria, carri armati, artiglieria, linee del fronte dinamiche e un meta-gioco con elementi di strategia in tempo reale.

Hell Let Loose: Il Nuovo Aggiornamento

Lanciato inizialmente su Steam Early Access a giugno 2019, il lancio del 27 luglio include l’introduzione dell’Aggiornamento 10, che debutta sul fronte orientale con due mappe aggiuntive, Kursk e Stalingrado, più di 20 nuove armi e gadget, quattro nuovi veicoli e forze sovietiche. Ognuna delle nuove ed estese mappe, dalle praterie ingiallite della steppa russa a Kursk al deserto urbano cancellato di Stalingrado, offre esperienze di gioco diverse non solo tra loro ma anche tra gli ambienti precedentemente rilasciati del fronte occidentale. Le nuove mappe offrono ai nuovi arrivati ​​e alla consolidata community appassionata di Hell Let Loose, composta da oltre un milione di giocatori, l’opportunità di creare nuove strategie e sfide da superare.

Caratteristiche Principali di Hell Let Loose

  • La brutalità della guerra in Europa: Hell Let Loose ritrae le battaglie dei fronti occidentale e orientale in due modalità distinte, offensiva e bellica;
  • Autentico gameplay strategico: ogni fazione di 50 giocatori è suddivisa in armature, fanteria e ricognizione, guidate da ufficiali con una linea diretta con un comandante generale che dirige il flusso del gioco;
  • Metagame unico: battaglie estese consolidano i partecipanti nel movimento simile a una marea della prima linea che costruisce il metagame ispirato alla strategia in tempo reale di Hell Let Loose;
  • Giocare un ruolo: quattordici ruoli sono disponibili per i giocatori da sperimentare, da ingegneri e cecchini, comandanti e membri dell’equipaggio di carri armati, medici e supporto; tutti giocano un ruolo nello sforzo bellico.

Le Parole di Black Matter e Team17

xd 8

Max Rea, capo dello studio e capo progettista di Black Matter commenta così: “Dopo due anni in Steam Early Access che ha visto 10 importanti aggiornamenti dei contenuti, revisioni e miglioramenti a tutti i principali sistemi immaginabili, sono felice di lanciare finalmente Hell Let Loose su PC. Il viaggio fino ad oggi ha visto esplodere la nostra appassionata base di giocatori e non vediamo l’ora di accogliere nuovi comandanti, ufficiali e soldati sui teatri di guerra su entrambi i fronti della guerra in Europa.

Tuttavia, oggi non segna la fine della strada; è solo la fine dell’inizio. Abbiamo grandi progetti per continuare a costruire Hell Let Loose come un titolo evergreen negli anni a venire e non vediamo l’ora di portare questa autentica esperienza della Seconda Guerra Mondiale sulle console di nuova generazione entro fine anno”.

Chris Coales, produttore, Team17 aggiunge: “È stato un viaggio incredibile per Hell Let Loose, che rende il lancio di oggi così memorabile per tutti coloro che ci hanno lavorato. La forte visione di Black Matter per il loro titolo di debutto ha guidato il progetto in tutto, poiché è stato costruito e ampliato per diventare uno degli sparatutto più autentici e coinvolgenti disponibili su PC. L’attenzione ai dettagli e la quantità di cura e rispetto mostrati nei confronti degli orrori della guerra del mondo reale durante lo sviluppo del gioco è stata estremamente elevata. Black Matter continua ad essere un partner fantastico per il Team17, siamo entusiasti del futuro che ci aspetta per il team e per il loro titolo straordinario”.

Ve lo ricordate? Ve ne abbiamo parlato in questo articolo.

Di seguito, il trailer:

E voi, cosa ne pensate di questo titolo? Aspettavate da tanto un MOBA FPS sulla Seconda Guerra Mondiale? Ditecelo qua sotto!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ricopia i numeri che vedi in basso *