Ciao a tutti cari FollowHz!

Tripwire Interactive e Deep Silver hanno annunciato che Maneater uscirà il 25 Maggio per Nintendo Switch, dopo il successo su PC tramite l’Epic Store e le console (Xbox one, Series S, Series X, Playstation 4 e 5).

Maneater: in cosa consiste?

In questo singolare GDR i giocatori controlleranno un cucciolo di squalo toro, dovranno sopravvivere agli attacchi di altri predatori mentre esploreranno la mappa open world di Port Clovis all’interno della quale ci saranno diverse risorse da dover accumulare per permettere al proprio cucciolo di crescere ed evolversi, in questo modo i giocatori potranno adattare lo squalo al proprio stile di gioco.

Maneater squalo a caccia di umani

All’interno di Maneater i giocatori dovranno cacciare in sette grandi regioni, come ad esempio l’oceano aperto, le spiagge dei resort e i bacini industriali. Ci saranno altri predatori e cacciatori umani contro cui combattere e di cui cibarsi; mangiandoli si potranno raccogliere le risorse necessarie per diventare il predatore in cima alla catena alimentare ed evolversi ben oltre quello che la natura aveva in programma. Il tutto attraverso una campagna completa narrata da Chris Parnell (Rick and Morty, Saturday Nigth Live, 30 Rock) ambientata durante un reality show.
Il gioco conterrà l’evoluzione dello squalo tigre, permettendo al proprio squalo di ottenere nutrimenti vitali da ogni preda cacciata.

Maneater è un gioco che mi ha attirato molto quando uscì, perchè permette al giocatore di poter esplorare le profondità del mare, di cacciare le prede in diversi modi passando da acrobazie spettacolari ad agguati, sempre in modo brutale con l’obiettivo di cibarsi, crescere ed evolvere.

Maneater immagine in gioco

Il gameplay è abbastanza ripetitivo ma adatto per chi è alla ricerca di un gioco con cui rilassarsi, passando da violenti e frenetici combattimenti a fasi di esplorazione molto tranquille dove cercare ogni piccolo segreto nei mari di Port Clovis. Maneater è riuscito a fondere le meccaniche di un GDR ad un gameplay semplice come ad esempio quello di Hungry Shark (gioco mobile dove si controlla uno squalo e lo si fa crescere facendogli mangiare animali e umani), condendo il tutto con una narrazione dalla vena comica, riuscendo così ad ottenere un discreto successo.

Voi cosa ne pensate? Avete giocato o pensate di prendere Maneater per Nintendo Switch? Fatecelo sapere sotto nella sezione dei commenti!

Maneater squalo che mangia un umano

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ricopia i numeri che vedi in basso *