Bentornati cari FollowHz,

State pronti per esplorare l’ignoto!

Dopo anni di sviluppo Cyberpunk 2077 è stato protagonista di un’evoluzione mediatica critica, da cui è difficile estrapolare positività.

Un argomento già abbondantemente discusso e dibattuto sulle community , identificando numerosi avvenimenti che hanno annichilito l’hype e l’interesse di molti giocatori nei confronti del nuovo videogioco di CD Projekt RED. Non basta Keanu Reeves e un gameplay mozzafiato per colmare i terribili rimandi messi in atto dalla casa di sviluppo.

Nonostante ciò Cyberpunk 2077 rimane una produzione affascinante. Impossibile non rimanere incantati davanti a luci ultraviolette, ologrammi colorati e fucili i cui colpi appaiono come sinfonie in un mare di rischi e variazioni narrative. Proprio per questo il mondo del web risulta spaccato in due, facendo già apparire l’uscita di quest’opera come un evento pronto a cambiare le carte in tavola del futuro del medium.

Addentriamoci dunque meglio in questo concetto, cercando di capire le motivazioni dietro questo criticato sviluppo di Cyberpunk 2077.

Cyberpunk 2077 e i suoi confronti generazionali


Prima di trattare i punti caldi di quest’intricato nodo, non possiamo non partire dalle ultime news riguardanti il GDR Fantascientifico prima citato. D’altronde la cosa giusta da fare per introdurre la nostra analisi è porre fin da subito gli argomenti trattati su un piano emozionale, che solo del sano Gameplay può suscitare.

Sto parlando infatti dei due grandi video di confronto generazionale pubblicati negli scorsi giorni sul canale youtube di Cyberpunk 2077, identificando scene introduttive mediante le quali mostrare la forza dell’immedesimazione da sempre garantita da CD Projeckt RED.

La sfida tra vecchia e nuova gen. appare fluida e chiaramente complessa, con un ottima performance svolta dalle nostre console casalinghe che non fa però sfigurare la meravigliosa scorrevolezza osservabile su PS5 o Xbox Series X/S. Un buon punto di partenza per questa nostra prima osservazione sui trascorsi riguardanti questo possibile capolavoro, di cui stiamo definendo i limpidi connotati.

Cyberpunk 2077: Fase Gold?

Cyberpunk 2077

Ogni buona notizia scaturisce ovviamente da una triste novità, dunque gli splendidi trailer sopra riportati sono stati la diretta conseguenza di un ulteriore rimando della data d’uscita del gioco, con l’attuale data di pubblicazione fissata per il 10 Dicembre 2020. Una scelta profondamente pericolosa, che non solo ha reso Cyberpunk 2077 escluso da premiazioni come i The Game Awards, di cui abbiamo parlato in uno dei nostri ultimi articoli, ma che ha anche scoraggiato dei fan già tranquillizzati dall’entrata in fase gold.

Per i meno addetti ai lavori, quando un gioco riesce ad entrare nella su citata sezione di sviluppo, include la possibilità che l’intera struttura sia ormai concretizzata e che gli ultimi giorni di lavoro debbano concentrarsi su bug fixing e bilanciamento di numerose meccaniche. Di conseguenza osservare un ulteriore ritardo nella pubblicazione non può che inibire prograssivamente l’interesse.

Cyberpunk 2077: Il potere del silenzio

Cyberpunk 2077

Elencate le recenti vicissitudini, è arrivato il momento di fare un passo all’indietro per comprendere la radice dietro cui sono sorti gli svariati problemi e la disorganizzazione riguardanti Cyberpunk 2077, ripercorrendo le varie presenze svolte agli eventi principali del settore. Non voglio incolpare le tempistiche, in quanto non sono la persona qualificata per comprendere la durata dello sviluppo di un videogioco mastodontico.

Piuttosto l’errore compiuto dai talentuosi ragazzi polacchi è da imputare in parte a noi videogiocatori e in parte alla voglia di ottenere audience durante l’Electornic Entertainment Expo. Tra Keanu Reeves e presentazioni dell’ultimo minuto, l’audace mossa di comunicare una data d’uscita è stata la goccia che ha fatto trabbocare un vaso pieno di richieste da parte della fanbase, che hanno pressato degli sviluppatori in cerca di visibilità per ottenere una cifra da segnare sul calendario. 

Allora siete incuriositi da Cyberpunk 2077? Se volete approfittare di questo periodo di sconti, non dimenticatevi di fare un controllino sulla scheda Amazon del prodotto (sia per PS4/5 che per Xbox)!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ricopia i numeri che vedi in basso *