Buonasera Gamehz

Fino ad oggi la nostra attenzione era puntata tutta sulla “guerra di acquisizioni tra Microsoft e Sony, con la prima che a settembre ha acquistato ZeniMax, società madre di Bethesda e la seconda che sembra voglia fare la stessa cosa con Bluepoint Games.  Invece, chi ha mostrato veramente i muscoli è stato Embracer Group che oggi ha annunciato di aver acquisito ben 13 studi di sviluppo.  La società, che già possiede gli editori THQ Nordic e Koch Media, ha rivelato infatti le nuove acquisizioni e contestualmente i risultati finanziari per la prima metà dell’anno fiscale.
Per spiegarvi meglio come sono avvenute questa acquisizioni abbiamo deciso di dividerle in due gruppi: studi acquisiti dal gruppo stessostudi acquisiti tramite società controllate.


STUDI ACQUISITI DA EMBRACER GROUP

Coffee Stain North
Embracer ha acquistato il restante 40% delle azioni di Coffee Stain North dai fondatori originali dell’azienda, rendendola una consociata interamente controllata di Coffee Stain Holding. Lo studio con sede a Stoccolma ei suoi 22 sviluppatori sono in parte di proprietà di Embracer dal 2018.

Quantic Lab
Embracer ha acquisito il 95% delle azioni dell’azienda con sede in Romania, con il restante 5% trattenuto dal CEO Stefan Seicarescu.
L’azienda è stata fondata nel 2006 e conta fino a 390 dipendenti distribuiti in tre uffici, che servono più di 60 aziende di giochi, alcune delle quali sono già di proprietà del gruppo Embracer.

Snapshot Games
Embracer acquisirà il 100% delle azioni dello studio gestito dal creatore di XCOM Julian Gollop, così come la sua sussidiaria Snapshot Games Sofia.

Snapshot Games è conosciuta per il titolo strategico Phoenix Point. Lo studio e il suo team di 65 persone faranno parte di Sabre Interactive, anche se continueranno a operare in modo indipendente.Embracer Group

STUDI ACQUISITI TRAMITE KOCH MEDIA

Flying Wild Hog
Koch Media ha acquisito il 100% di questo sviluppatore, conosciuto per la serie Shadow Warrior. L’accordo aggiunge oltre 260 dipendenti e tre studi all’attività di Koch.

Flying Wild Hog sta già lavorando a quattro titoli, incluso il primo titolo di terze parti per la nuova attività editoriale gestita dallo sviluppatore di RuneScape Jagex.

STUDI ACQUISITI TRAMITE THQ NORDIC

Purple Lamp Studios
THQ Nordic ha acquisito il 100% delle azioni dello studio con sede a Vienna. Le due società hanno lavorato insieme a più progetti in passato, tra cui SpongeBob SquarePants: Battle for Bikini Bottom – Rehydrated.

Purple Lamp Studios ora lavorerà esclusivamente sui titoli THQ Nordic, con due collaborazioni già in lavorazione. In futuro, lo sviluppatore si concentrerà principalmente sui titoli basati su IP con licenza.

Embracer Group

STUDI ACQUISITI TRAMITE SABRE INTERACTIVE 

34BigThings
Lo sviluppatore italiano fa ora parte di Sabre Interactive, portando con sé 28 dipendenti.

L’azienda ha creato titoli originali come la serie di combattimenti spaziali Redout, Super Inefficient Golf e Hyperdrive Massacre, con due giochi attualmente in fase di sviluppo di cui ancora non conosciamo il titolo. 

Mad Head Games
Lo sviluppatore di giochi serbo verrà aggiunto ai ranghi di Sabre Interactive con i tre fondatori, Nenad Tomić, Uroš Banješević e Aleksa Todorović, guideranno ancora lo studio, operando in modo indipendente all’interno di Sabre.

Nimble Giant Entertainment
Il team di 75 ha sede a Buenos Aires, in Argentina, e sviluppa principalmente giochi per PC e console, tra cui Quantum League e Champions of Regnum.

Sandbox Strategies
L’agenzia con sede a New York lavora da anni per conto di Sabre. Ora è destinata a diventare una consociata interamente controllata.

Zen Studios
L’azienda ha sede a Budapest, in Ungheria, con un team di 65 sviluppatori. E’ noto per la serie fantasy CastleStorm.

Zen Studios opererà in modo indipendente all’interno di Sabre, con quest’ultimo che supporterà la sua espansione in giochi di ruolo.

Embracer Group

STUDI ACQUISITI TRAMITE AMPLIER GAME INVEST 

Silent Games
Fondato nel 2018, il team di Silent Games sta attualmente lavorando a un IP originale che dovrebbe debuttare nel 2023 

STUDI ACQUISITI TRAMITE DECA GAMES

A Thinking Ape
Lo sviluppatore canadese A Thinking Ape e il suo team diventeranno interamente di proprietà di Deca Games, quest’ultima di proprietà di Embracer da agosto scorso.

Continuerà comunque ad operare in modo indipendente all’interno di Deca, mantenendo la sua attenzione sui giochi free-to-play.

Iugo Mobile Entertainment
Un altro sviluppatore canadese che diventerà anche una consociata interamente controllata di Deca Games.

Con sede a Vancouver, il team è conosciuto per The Walking Dead: Road To Survival, e in precedenza ha lavorato alla versione mobile di Middle-Earth: Shadows of War.

UN IMPERO CHE SI ESPANDE

Embracer Group non sembra avere intenzione di fermarsi, senza sapere quali siano veramente le sue intenzioni. Chissà, in futuro anche una studio importante potrà entrare a far parte del gruppo, sicuramente vista la gigantesca mossa di oggi, la guerra di acquisizioni già citata sopra sicuramente oggi vede entrare un nuovo contendente. 

Infine, nonostante questi grandi movimenti societari e soprattutto finanziari, quello che interessa veramente è che lo sviluppo dei titoli non venga influenzato in modo tale da poter regalare a noi videogiocatori un’esperienza di gioco voluta dagli studi stessi. Noi, continuiamo comunque a giocare e a divertirci. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ricopia i numeri che vedi in basso *