Raijintek: il case minimalista, elemento di design

workstation

Cari FollowHz,

Raijintek, azienda tedesca fondata nel 2013, arriva sul mercato con un case che inverte la tendenza con uno stile sobrio ed elegante in cui può racchiudere tutta la potenza di un mostro.

Quanti di voi si ricordano i vecchi case che qualche anno fa occupavano gran parte delle nostre postazioni e che non erano per niente estetici?
Siamo poi arrivati a quei piccoli mostri che erano i PC da gaming con: linee accattivanti, aggressivi in tutto e di notte sembrava di essere in discoteca con tutti quei led (n.d.r. le lucine fanno andare il computer più veloce, lo sanno tutti), Raijintek porta nelle case degli appassionati un nuovo modo di concepire il computer.

Raijintek e l’Ophion 7L

Rajitek

Raijintek, con questo nuovo case, propone un design molto minimale e pulito senza sacrificare le prestazioni.

Grazie ad un elegante profilo in alluminio e al pannello frontale privo di entrate, poste invece sul pannello superiore (1 USB 3.0, 1 USB Type-C), è senza dubbio un ottimo elemento di design, inoltre grazie alle dimensioni ridotte (H225 x W101 x L302) non ingombra la vostra postazione in modo eccessivo.

In uno spazio così ristretto la bravura consiste nel raffreddare tutti i componenti.
Rajitek, grazie alla sua configurazione in grado di contenere tre ventole, garantisce un flusso d’aria che raffredda tutti i componenti senza sforzo e, disponendo alla perfezione i componenti interni, l’air flow rimane continuo e costante.

Nonostante non sia un PC da gaming, la linea che IKEA ha prodotto apposta per regalare design alle postazioni PC potrebbe fare al caso vostro, se volete saperne di più QUI trovate il nostro articolo a riguardo.

Dentro il case Raijintek

Raijintek

Dentro il case Raijintek, nonostante i suoi 7L, ci potrete mettere di tutto.

Grazie ad un’ottima gestione dello spazio avrete la possibilità di installare una scheda madre dal formato Mini-ITX accompagnata dalle tre ventole di raffreddamento e 2 x 2,5” HDD/SSD.

Non è comunque tutto oro ciò che luccica, uno spazio così limitato costringe a sacrificare qualcosa, in questo caso la scheda video deve essere una low-profile VGA.

Questo computer non pretende di soddisfare ogni categoria di utenti, ma offre un design elegante e adatto ad un ufficio o una postazione per un uso quotidiano da utente medio.

Raijintek, ottima scelta?

raijintek

L’Ophion 7L è quindi un’ottima scelta per chi non pretende troppo da un PC, specialmente dal lato video dovrete accontentarvi di una “vecchia” scheda video, rimanendo su schede Nvidia consiglierei una RTX 2060.

Dal lato estetico, se non gradite i colori sgargianti e il design da transformers dei PC Gaming, l’Ophion 7L fa per voi, ottimo se abbinato ad un contesto sobrio e minimalista come lui e comunque non sfigura in altre situazioni.

Infine, grazie alle due colorazioni: White o Silver; potrete scegliere il modello più adatto al vostro stile.

Personalmente lo reputo un prodotto ottimo, non solo offre alla vista delle linee pulite, ma non ingombra le scrivanie in quei luoghi dove lo spazio è limitato come uffici o monolocali, il raffreddamento che aspira dal basso e butta fuori dalla parte superiore garantisce un ottimo raffreddamento e un flusso d’aria in grado di raffreddare ogni componente.
Per raffreddare in modo ottimale la CPU la copertura laterale ha una sezione a griglia in corrispondenza del dissipatore e ventola dedicata che comunque rimane fedele al design del case e non disturba la vista.

raijintek

Come detto prima noi consigliamo una scheda video Nvidia RTX 2060 Custom MSI dato che quest’ultima garantisce il migliore raffreddamento ma in generale ogni scheda video che non supera i 33cm e supportata dalla vostra scheda madre andrà bene.

Cosa ne pensate?

Comprereste un case del genere?

Preferite questo stile o meglio il design da Gaming?

0 0 votes
Voto Articolo

Diteci la vostra!

1 0
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x