Home » Attività » Remothered: Broken Porcelain, abbiamo visto il gioco in azione!

Remothered: Broken Porcelain, abbiamo visto il gioco in azione!

Salve a tutti cari FollowHz! Finalmente abbiamo potuto vedere ed apprezzare un breve gameplay di Remothered: Broken Porcelain, ma che novità hanno implementato gli sviluppatori?

In questi giorni si  è tenuto infatti evento in streaming attraverso il quale è stato mostrato un breve video con sezioni in-game del nuovo gioco targato Darril Arts. Al suo interno ci è stato possibile intravedere alcune novità sulla componente esplorativa ed in generale sul gameplay rinnovato di questo nuovo capito della saga, nonché ovviamente anche qualche piccolissimo assaggio della trama.

Cominciando da quest’ultima, possiamo dirvi che non è ancora ben chiaro quali saranno i collegamenti tra Remothered: Broken Porcelain e il suo predecessore; non parrebbe essere né un sequel né, come si pensava inizialmente, un prequel del primo acclamato capitolo, ma staremo a vedere.

Ciò che appare chiaro è invece il setting delle vicende narrate. Queste si svolgeranno all’interno dell’Ashman Inn Hotel nel quale la protagonista Jennyfer, non potendo fuggire dall’edificio a causa di una tempesta di neve,  si ritroverà a nascondersi dai dipendenti dell’attività che, spinti da una non meglio precisata entità malevola, tenteranno di acciuffare la malcapitata.

A parte le questioni inerenti la trama ed i personaggi, i quali avremo sicuramente modo di approfondire più avanti senza incorrere in spoiler gratuiti, passiamo ora ad analizzare gli aspetti del gameplay che abbiamo apprezzato da questo breve stralcio di gioco.

Quello che appare evidente a prima vista è la netta miglioria delle animazioni tra la protagonista e l’ambiente circostante. Senza voler esagerare, queste ricordano molto il feeling visivo di produzioni Tripla A come quelle di Naughty Dog. Saremo in grado di compiere delle azioni molto più atletiche di quanto non abbiamo già visto in passato, come per esempio quello di scavalcare una ringhiera o di passare velocemente tra un ambiente e l’altro attraverso dei condotti, tutto questo per sfuggire dalle grinfie dei nostri inseguitori. Inoltre è ben visibile anche un netto passo avanti in termini di coperture; la protagonista sarà adesso in grado di nascondersi con più semplicità e naturalezza.

Remothered: Broken Porcelain Candle

Senza voler cadere in errore, se non ricordiamo male, ulteriore differenza col primo capitolo sembrerebbe essere l’introduzione di una barra della stamina, che ovviamente si consumerà quando saranno richiesti particolari sforzi alla nostra protagonista.

Ulteriore novità è legata ad un potere che ci permetterà di utilizzare una falena un po’ come se fosse la vista dell’aquila che utilizzavamo in Assassin’s Creed Origins; questa ci permetterà quindi di sondare il terreno per approcciarci ad un attraversamento più sicuro dell’area, anche perché in questo Remothered: Broken Porcelain gli “stalker” sembrerebbero essere ben più di uno, comportando certamente un livello di sfida maggiore.

Bene ragazzi queste sono le novità che per il momento abbiamo potuto apprezzare del nuovo titolo di Darril Arts, scritto e diretto dal buon Chris Darril, pubblicato da Modus Games e sviluppato dai compaesani di Stormind Games

Vi ricordiamo che il titolo sarà disponibile già da quest’anno per PC, PS4, Xbox One e Switch; noi non vediamo l’ora di poter mettere le mai sopra questo fantastico survival horror, e voi?

0 0 vote
Article Rating

Dicci la tua!

2 0
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x