Home » Attività » Foldit: come contrastare il Coronavirus con un videogioco!

Foldit: come contrastare il Coronavirus con un videogioco!

Salve a tutti cari FollowHz!

Il Coronavirus si diffonde tra di noi, manco ci trovassimo nei migliori Resident Evil, ma anche noi videogiocatori possiamo dire la nostra grazie a Foldit!

Ma cos’è Foldit?

È un puzzle game nel quale viene richiesto di ripiegare le proteine nella maniera che risulti il più perfetta possibile. Senza entrare troppo in ambiti che non ci competono, cercherò di spiegare semplicemente il concetto di ripiegamento proteico. 

Questo non è altro che un processo che compiono le proteine, che gli consente di assumere una struttura tridimensionale e di svolgere le loro funzioni fisiologiche. Nel caso specifico, facendo assumere una determinata forma ad una proteina antivirale, che è appunto quella che ricercano disperatamente gli studiosi del caso, questa le consentirebbe di unirsi ad una specifica proteina prodotta dal COVID-19, cosiddetta “spike”. Ciò eviterebbe l’interazione del virus stesso con una cellula umana, fermando così l’infezione all’interno dell’organismo.

L’Università di Washington, che si è occupata dello sviluppo del gioco, ha assicurato che le migliori idee verranno prodotte per essere testate dall’Institute for Protein Design dell’Università di Seattle. 

Come spiegato dallo stesso Brian Koepnick nel video, ci vorrà del tempo prima che una soluzione a questo complesso puzzle venga trovata e di conseguenza testata, ma siamo fiduciosi nel fatto che sicuramente le equipe di ricercatori riusciranno in questa impresa; e perché no? Magari grazie all’aiuto di un videogiocatore.

Vi ricordiamo che Foldit è disponibile gratuitamente per PC! Quindi che aspettate a salvare il mondo dal Coronavirus mentre vi divertite a risolvere complessi puzzle? 

0 0 vote
Article Rating

Dicci la tua!

1 0
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x