Home » Notizie » FIFA2O: IL PRODUCER RISPONDE ALLE CRITICHE

FIFA2O: IL PRODUCER RISPONDE ALLE CRITICHE

Salve a tutti cari followHz,


se ben ricordate, qualche giorno fa in un articolo vi abbiamo parlato per l’ennesima volta del “problema” microtransazioni all’interno del titolo EA e del fatto che rappresentano un terzo degli incassi TOTALI della casa.
Come potrebbe EA non rispettare tale tradizione anche questa volta?
Anche FIFA 20 seguirà questa tradizione ed i giocatori potranno investire denaro reale per portarsi a casa i famosi pacchetti della modalità FIFA Ultimate Team. Naturalmente sono stati molti i giocatori contrariati verso tale scelta, e che hanno deciso di farsi sentire sui canali social del gioco e della compagnia. A tal proposito è intervenuto il producer Gareth Reeder durante una recente intervista, ed ha affermato che questo genere di manovre (l’inserimento di microtranzioni e le relative polemiche) rappresentano una sfida per gli sviluppatori:

Il feedback è sempre una buona cosa, guardiamo all’industria, guardiamo verso quello che le persone fanno. Lo scorso anno abbiamo reso pubbliche le probabilità relative ai pacchetti… ed è stata la nostra reazione a questo, abbiamo semplicemente ascoltato le persone e fornito tutte le informazioni necessarie.

Cercheremo sempre di assicurare il giusto bilanciamento, la natura della nostra economia si basa sul fatto che il gioco è valido per tutto l’anno, dunque vogliamo assicurarci che sia disponibile la giusta dose di contenuti. In termini di ricompense e nuovi modi per ottenere contenuti, abbiamo ottenuto un buon bilanciamento per quanto riguarda i modi di ottenere ricompense durante il gioco.

Cari followHz, EA a mio avviso è troppo coinvolta per comprendere la reale portata del problema di cui parliamo dagli albori di 4GameHz, è vero, gli introiti dovuti a quella modalità sono tantissimi e ci sono perchè all’utenza la modalità in questione piace moltissimo ma io credo che se arriva a creare problemi legati alla ludopatia (anche e soprattutto sui minori), occorre urgentemente porsi una domanda fondamentale: meglio far gonfiare la casse e le tasche oppure far ammalare milioni di utenti?
Tra le altre cose, ho sentito con le mie orecchie che molti giocatori sono stufi di questa modalità che fa perdere alla lunga il gusto di giocare.
Care Electronic Arts ti faccio una proposta provocatoria: visto che l’utenza che gioca al FUT c’è, visto anche che come abbiamo detto gli introiti legati al FUT rappresentano il 30% di tutta l’azienda, estrapola la modalità da FIFA e fanne un gioco a parte e lascia in pace chi come me ed altri, vuole continuare a giocare come faceva da FIFA97.
Grazie e distinti saluti!


Have your say!

1 0

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami