Salve a tutti, cari FollowHz!
solo perché From Software è famosa per i soulslike, molti utenti avevano ipotizzato che persino Armored Core 6: Fires of Rubicon in uscita nel 2023 per tutte le piattaforme tranne Nintendo Switch sarebbe stato un nuovo capitolo in chiave soulslike co-op, ma From Software fa chiarezza.

Armored Core 6: di cosa si tratta

Armored Core 6: Fires of Rubicon è il sesto capitolo (se contiamo solo i capitoli numerati) di una lunghissima saga coi mecha-robot in cui, come in questo, i giocatori potranno assemblare e pilotare il proprio mecha muovendolo liberamente in un mondo 3D. Il gioco sarà ricco di missioni con tanti nemici in grado di attaccare da vicino e da lontano.

Armored Core 6

La storia narra di un misterioso elemento sconosciuto scoperto su Rubicon 3, un pianeta remoto, una sostanza che funge da vera e propria fonte d’energia capace di far evolvere notevolmente le capacità tecnologiche e comunicative dell’umanità ma che invece finì per riempire l’intero pianeta di fuochi e tempeste dando origine a un Sistema Stellare Bruciante. Circa cinquant’anni dopo, quella sostanza fa nuovamente la sua comparsa su Rubicon 3, un pianeta ormai contaminato e isolato in seguito alla catastrofe.

Le corporazioni extra-planetarie e i gruppi della resistenza hanno quindi iniziato a lottare per il controllo della sostanza. Lo scopo del gioco sarà infiltrarsi su Rubicon 3 come mercenario indipendente e cercare di controllare la sostanza in mezzo ad una violente guerra contro le corporazioni e alle altre fazioni.

Armored Core 6: un soulslike co-op legato ai precedenti capitoli?

Al contrario di ciò che pensavano molti giocatori, Armored Core 6 non avrà nulla a che fare con Dark Souls e Bloodborne, secondo le dichiarazioni di Hidetaka Miyazaki poiché From Software vuole ritornare alle origini del brand. Quindi, questo sesto capitolo prenderà tutti gli elementi che funzionavano dei vecchi capitoli e li riproporrà con una serie di migliorie come ad esempio la personalizzazione e all’assemblaggio del mech, che permetterà ai giocatori un elevato livello di modifica.

Armored Core 6

Successivamente, Masaru Yamamura ha fornito anche dettagli per quanto riguarda la modalità multiplayer: il gioco avrà una modalità PvP 1v1 come nei precedenti capitoli della serie, dove i giocatori potranno scontrarsi con dei mech personalizzati e nessuna modalità co-op perché si adatterebbe male alla struttura e la dinamicità delle missioni. Inoltre, ha precisato che il gioco non sarà openworld ma diviso in missioni e non avrà collegamenti coi precedenti capitoli.

Di seguito, il trailer

E voi, cosa ne pensate delle scelte di design? Ditecelo qua sotto!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ricopia i numeri che vedi in basso *