Salve a tutti, cari FollowHz!

Oggi, vi parlo di Blu, un gioco che proveremo insieme ad un nostro MartedIndie. Blu è un metroidvania dal ritmo serrato che si adatta allo stile di ogni giocatore e ci riporta alle avventure dei videogiochi a scorrimento laterale con una svolta aggiornata sul genere: invece di utilizzare sfondi minimi e video a 8 bit, i giocatori entrano in un ambiente 2.5D coinvolgente con un ritmo frenetico nel popolare stile Metroidvania.

Blu: Un Gioco Ispirato

blu

Se sei un appassionato di giochi come Dead Cells, Super Smash Bros. o The Legend of Zelda, ti sentirai come a casa giocando a Blu. Sono sempre stato appassionato di videogiochi a causa delle mie esperienze d’infanzia con Nintendo e Sega, e quell’amore mi ha portato a un luogo in cui creare il mio titolo è diventato una realtà“, ha dichiarato Damian Robinet, il creatore di questa avventura unica.

Blu potrebbe sembrare una classica storia sulla ricerca di modi per sconfiggere il male, ma ha una trama molto più profonda di quella che potremo trovare nella maggior parte dei titoli a scorrimento laterale. Non ci limiteremo a giocare nei panni del personaggio del titolo in una missione per reclamare il mondo fantastico “Talpa” dai “Corrotti”, ma potremo anche navigare attraverso livelli artigianali con opere d’arte mozzafiato e una colonna sonora originale.

Blu: Una Storia Affascinante

blu

Blu è una giovane apprendista senza pietra che si ritrova immune dal malvagio sopravvento di Wohlra, diventando così l’ultima speranza per ristabilire l’equilibrio di Talpa.
Grazie alle sue abilità, capacità e riflessi da ninja ineguagliabili, lei è l’unica persona sulla quale il mondo può riporre le sue speranze. E quando tutto ciò che conosce è in pericolo e il fallimento non è contemplato.

Nei panni di Blu, i giocatori possono impugnare una potente lama mentre combattono con il loro stile preferito. I movimenti rapidi consentono ai pugnali di creare progressi mentre un martello pesante può farti strada verso la vittoria. Il personaggio offre riflessi, abilità ninja e abilità uniche per creare un gameplay divertente e coinvolgente per tutti. Inoltre, potremo mantenere le distanze mentre combattiamo i nemici, sparando una raffica di frecce con tratti elementali specifici: venti taglienti, fuoco soffocante, freddo gelido o terra immobile. I giocatori possono ritagliarsi il proprio percorso attraverso Talpa. Diversi ambienti diventano esplorabili man mano che il gioco procede, tra cui le Pianure della Memoria, la Baia dei Dimenticati e la foresta di alghe.

Una delle cose che ho sempre apprezzato dei videogiochi durante la crescita è stato il concetto di progresso. Ti fa sentire come se stessi realizzando qualcosa all’interno dell’ambiente di gioco. Anche se perdi una battaglia con un boss o puoi passare solo pochi minuti a giocare a causa di un programma fitto di appuntamenti, migliorare il tuo personaggio crea una certa gioia che ti accompagna per tutto il giorno. Quello che spero che i giocatori sperimentino è un processo di costruzione di relazioni con Blu nello stesso modo in cui la generazione precedente aveva avuto con titoli come Commander Keen“, ha dichiarato Robinet.

Blu: Il Meraviglioso Gameplay

blu

Quando i giocatori si impegnano con Blu, devono usare i loro riflessi rapidi e l’intelligenza per la risoluzione dei problemi per sconfiggere i loro nemici. Invece di fare affidamento sulla fortuna per avanzare attraverso ogni livello, è necessario apprendere abilità di combattimento basate sui personaggi, raccogliere bottini leggendari e utilizzare ciò che hanno imparato su Talpa a proprio vantaggio.

Volevamo davvero che i nostri giocatori imparassero e utilizzassero una vasta gamma di attacchi e schivate in modo che Blu diventasse un’esperienza personalizzata. Troppo spesso, le avventure a scorrimento laterale consistono nel mettere ogni giocatore nella mentalità dell’autore per capire come vincere. Con Blu, vogliamo che i giocatori studino attentamente i loro nemici per imparare come funziona il tempismo per il loro stile di attacco preferito. Questo processo porta a colpi decisivi e, in definitiva, a un’esperienza più appagante e gratificante con il gioco“, ha dichiarato Robinet.

Blu ha dei Nemici Temibili da Sconfiggere

blu

Man mano che i giocatori aumentano le loro abilità e trovano oggetti utili nel loro viaggio attraverso il gioco, gli strumenti necessari per un esito positivo sono disponibili nei vari ambienti. Blu deve purificare le pietre guardiane, usando il loro potere per lanciare i diversi incantesimi elementali. Poiché la corruzione fa sì che i nemici siano vari e vasti, tutto, dai goblin ai troll ai golem, tenterà di impedire il successo dell’avventura. Ogni nemico che Blu affronta presenta qualcosa di unico, nuovo e attraente per l’esperienza di gioco. Se i giocatori abbassassero la guardia anche solo per un momento, potrebbero significare guai!

Sapevo dalle mie passate esperienze di giocatore che nemici ripetitivi e boss prevedibili non sarebbero stati sufficienti per il giocatore moderno. Volevamo dare a Blu la possibilità di esercitare i suoi poteri in modi unici in modo che ogni persona si sentisse come se avesse lasciato un’impronta duratura nel gioco. Allo stesso tempo, il nostro obiettivo è creare una varietà sufficiente in modo che il Blu sia riproducibile all’infinito. Quando pensi ad altri titoli a scorrimento laterale, come Super Mario Bros o Sonic the Hedgehog, le persone ci giocano da decenni perché c’è sempre un nuovo modo di sfidare se stessi“, ha dichiarato Robinet.

Blu: L’Importanza del Suono

Quando i giocatori pensano ai loro videogiochi preferiti del passato, di solito non sono le dinamiche di gioco che vengono in mente, bensì, la colonna sonora dietro l’esperienza che crea l’ambiente di gioco. Ad esempio, in Super Mario Bros, anticipi la musica che accade ad ogni livello. Se il personaggio principale sta nuotando nell’acqua, il giocatore percepisce un suono specifico. Volevo assicurarmi che Blu ricevesse la stessa considerazione sin dall’inizio della fase di progettazione” ha dichiarato Robinet.

Anche l’ambiente di sfondo, il design dei personaggi e l’artigianato giocano un ruolo essenziale quando i giocatori scelgono un gioco piuttosto che un altro. Con così tanti titoli indipendenti che escono ogni anno, può essere difficile distinguersi dal resto del gruppo. Ecco perché i retroscena, le abilità dinamiche e gli attributi unici devono essere al centro di ogni incontro.

I Giocatori di Blu, un’Unica Grande Famiglia

 blu

So quanto mi sono divertito a lavorare su Blu. Voglio anche che le persone abbiano un’esperienza simile con questo gioco. Quando sei un giocatore, fai parte di una famiglia globale unica che ti dà sempre le spalle“, ha dichiarato Robinet. 

I sostenitori troveranno anche diversi extra esclusivi nel gioco che possono rendere l’esperienza di gioco ancora più coinvolgente. Se i giocatori diventano sostenitori di Early Golem, riceveranno un animale domestico drago esclusivo nel gioco, un vestito leggendario e l’accesso anticipato alla beta. A livello di impegno dell’eroe, è disponibile una spada leggendaria nel gioco, oltre all’accesso ai test alfa e molti altri vantaggi.

Il tempo è sempre un problema quando crei un videogioco. Non importa quale sia la portata del progetto perché il mercato si muove velocemente. Abbiamo molti livelli e nemici da progettare, ma lo scenario generale è completo. Una vasta base di Blu è già stata costruita e sappiamo come sarà il gioco una volta rilasciato. Ogni fase del processo di sviluppo è già predetta per il nostro programma di produzione. Il nostro obiettivo con Blu è semplice: far sentire tutti parte della community e parte integrante di Talpa“, ha spiegato Robinet.

Damian Robinet, lo Sviluppatore di Blu

Dopo aver frequentato un istituto di tecnologia per apprendere le basi dell’informatica, Damian Robinet è andato all’università per continuare i suoi studi. Durante il suo lavoro di laurea, ha reso C e Java i suoi linguaggi preferiti per le sfide algoritmiche.

Dopo aver fornito servizi IT per diverse aziende, Robinet è passata al settore dei videogiochi, lavorando al motore Unity. Dopo aver lavorato su profili di grandi dimensioni, ha deciso di seguire il suo sogno di creare un titolo che potesse chiamare suo.

La colonna sonora in Blu è di Lukas Piel, mentre gli effetti sonori sono di BENI.MARU, la cui esperienza include Zealot e Two Strikes.

Se volete che tutto ciò sia realtà, non dovete fare altro che supportare lo sviluppatore Robinet nella sua campagna KickStarter qui ed è già disponibile una demo su Steam.

Anche a voi sembra promettente questo gioco? Ditecelo qua sotto!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ricopia i numeri che vedi in basso *