Home » Attività » Star Wars Squadrons: EA ci ha stupito, piloti cercasi.

Star Wars Squadrons: EA ci ha stupito, piloti cercasi.

Cari FollowHz,

Star Wars Squadrons, ieri ha mostrato un potenziale enorme.
Dopo i recenti sviluppi dell’ultimo capitolo di Battlefront 2, EA e Dice notarono che la storia dei piloti poteva essere molto interessante da far vivere a noi giocatori.
Già con il singleplayer di Battlefront 2 ci avevano già dato un assaggio con Iden Versio e figlia ed è qui che nasce Star Wars Squadrons.

Gli stessi sviluppatori, durante l’evento, hanno fatto vedere dei loro disegni che hanno fatto quando erano più giovani e uno di loro ha affermato che in garage aveva costruito un modellino di X-Wing.

Star Wars Squadrons

 

Campagna

Nonostante il mercato videoludico odierno si concentri soprattutto verso la componente multiplayer, DICE e EA promettono una campagna ricca di colpi di scena e ben articolata dove le nostre prestazioni graveranno sugli equilibri della galassia.
All’inizio dovremo scegliere 2 personaggi, uno per la Nuova repubblica e uno per l’Impero, durante la campagna giocheremo missioni vitali per entrambi gli schieramenti, inoltre affiancati ai nuovi volti del titolo appariranno figure già conosciute.

Multiplayer

Il comparto multiplayer è molto ben sviluppato, ci saranno 2 modalità e il gioco di squadra è l’unico modo per raggiungere l’obbiettivo infatti comunicare con il team per sviluppare strategie e piani d’attacco potrà fare la differenza.

Le due modalità sono:

  • Dogfight
  • Fleet Battles

Nella modalità Dogfight vedremo due squadre da 5 giocatori scontrarsi in un combattimento ricco d’azione dove oltre alle abilità del pilota anche componenti accessorie come torrette offensive o componenti di supporto alla propria squadra saranno vitali.

La modalità Fleet Battle, modalità firmata Star Wars Squadrons, invece risulta più articolata in quanto si sviluppa su tre fasi:
inizialmente ci sarà una fase simile a Dogfight dove le due squadre dovranno totalizzare più punti della squadra avversaria.
La vincitrice passerà ad Attaccare le navi Supporto dell’ammiraglia mentre gli altri le difendono ed una volta che la scorta sarà messa fuori uso, si passerà ad attaccare l’ammiraglia dove si dovranno mettere fuori uso i suoi sottosistemi.
I due schieramenti, comunque,potrebbero in ogni momento ribaltare la situazione e recuperare.

Star Wars Squadrons

Personalizzazione

Sia il personaggio che le navi sono completamente personalizzabili, inoltre, grazie a molti potenziamenti, ogni nave potrà vantare alcune abilità uniche.

Ci sono infine 5 classi diverse a seconda dell’approccio che preferite:

  • Caccia: X-Wing|Caccia TIE
  • Intercettori: A-Wing | Intercettore TIE
  • Supporti: U-Wing | Mietitore TIE
  • Bombardieri: Y-Wing/ Bombardiere TIE

Ogni nave è adatta ad uno scopo ben preciso e a seconda della tattica che si preferisce si utilizza un tipo di nave.

 

Considerazioni Finali

Insomma, gioco ben riuscito e che può veramente dare tanto in un mondo ormai cosi tanto competitivo, l’uscita è programmata per il 2 Ottobre 2020 ed è già in preorder su tutti gli store, per adesso le piattaforme sono solo PS4, Xbox One e PC, probabilmente per quanto riguarda le console Next-Gen non servirà comprarlo in duplice copia in quanto entrambe saranno in qualche modo retro-compatibili.

Cosa ne pensate?

Lo avete già preordinato (n.d.r. io ovviamente si)?

Buona Fortuna piloti, e che la forza sia con tutti voi.

4.7 6 votes
Article Rating

Diteci la vostra!

3 0
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x