Salve a tutti i nostri FollowHz! Plague Inc. il famoso gioco in cui bisogna creare epidemie e bannato dalla Cina perchè ritenuto non idoneo, forse a causa dei molteplici giocatori dal poco “tatto” che avevano ricreato il Covid-19 in gioco, oltre ad aver donato 250 mila dollari divisi tra l’associazione Coalition of Epidemic Preparedness Innovations (CEPI) e il fondo dell’OMS, ha pensato bene di introdurre una modalità in cui si gioca a combattere il virus.plague inc

Dal sito ufficiale in una nota si dichiara:

Quando abbiamo organizzato le nostre donazioni con l’OMS e il CEPI, ci è stato ripetutamente chiesto se potevamo creare un gioco che permettesse al giocatore di lavorare per fermare un focolaio. Pertanto, oltre a fornire supporto finanziario, stiamo accelerando il lavoro su una nuova modalità di gioco di Plague Inc. che consente ai giocatori di salvare il mondo da un’epidemia mortale. 

I giocatori dovranno bilanciare la gestione della progressione della malattia e il potenziamento dei sistemi sanitari, nonché il controllo delle azioni del mondo reale come il triaging, la quarantena, il distanziamento sociale e la chiusura dei servizi pubblici. Stiamo sviluppando questa modalità di gioco con l’aiuto di esperti dell’Organizzazione mondiale della sanità, della rete globale di allarme e risposta alle epidemie e altro ancora.”

Forse il ban dalla Cina e i tanti messaggi di protesta sulla gestione Covid-19 all’interno del gioco che sicuramente gli ha regalato tantissimi giocatori, ha fatto pensare gli sviluppatori di Plague Inc?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ricopia i numeri che vedi in basso *