GAME AWARDS 2019, UN SUNTO DI TUTTE LE NOVITA’ DELLA GRANDE PREMIAZIONE LOSANGELIANA! 

Salvissimamente salve cari FollowHz!

 

Sono passati due giorni dall’evento dei  The Game Awards 2019, la premiazione che, ogni anno in quel di Los Angeles, omaggia le più importanti novità dell’industria videoludica.

Questa edizione non ha certo sfigurato rispetto alle precedenti, regalando alle soglie delle festività natalizie una serie di interessanti rivelazioni e succulente sorprese, come l’assegnazione del premio “gioco dell’anno” a Sekiro: Shadows Die Twice, la spledida opera di From Software incentrata sullo shinobi “Lupo”, un guerriero votato alla del proprio giovane signore, scalzando i pur validi Death Stranding del maestro Kojima e l’opera indie Disco Elysium.

Tuttavia, questi due ultimi titoli sono comunque riusciti a conquistarsi dei premi non certo disprezzabili: nel caso dell’opera di Kojima Productions si annoverano i premi per migliore regia, migliore colonna sonora e miglior performance da parte dell’attore Mads Mikkelsen (il quale interpreta il personaggio negativo di Cliff), mentre a Disco Elysium si è aggiudicato quelli come miglior gioco RPG, indie, e migliore narrativa.

Dualshockers.com riporta poi come l’evento sia stato ricco di una serie davvero vasta di annunci con tanto di splendidi filmati di trailer che vanno dal DLC di Marvel Ultimate Alliance a Final Fantasy III Remake, da Salam ad Ori and the Will of The Wisps, da Ghost of Tsushima fino a Fast and Furious Crossroads.

Quest’ultimo titolo, sviluppato da Slighty Mad Studios, è tratto dalla celeberrima saga cinematografica e uscirà nel corso del 2020 su PC e PS4 e vedrà in versione “digitalizzata” personaggi di Dominic Toretto e Leticia “Letty” Ortiz (interpretati rispettivamente da Vin Diesel e Michelle Rodriguez) per la somma gioia dei fan.

Altri premi di rilievo sono toccati a Call of Duty: Mobile come miglior gioco per dispositivi mobile, a Legue of Legends di Riot Games come miglior titolo esport e a Luigi’s Mansion 3 come miglior gioco per famiglie.

Proprio come uno splendido dolce alla fine di una sontuosa cena della vigilia di Natale, vi è poi stato l’annuncio ufficiale della console Microsoft di prossima generazione.

Il nome dell’erede di Xbox One, fino ad ora nota sotto l’appellativo di Project Scarlett, svelato a sorpresa da Phil Spencer, sarà Xbox Series X è uscirà in contemporanea alla rivale PS4 di Sony, ovvero il periodo natalizio del 2020.

La nuova Xbox, stando alle parole del boss di Microsoft  (che ne ha anche presentato il primo gioco disponibile, Senua’s Saga: Hell Blade II), sarà dotata di una capacità di prestazioni quattro volte superiore rispetto a quella attuale, pur non necessitando di consumi d’energia eccessivamente alti e mantenendo intatta la silenziosità.

La console disporrà poi di una qualità di 4k e 60 con proiezione 8k e 120 fps.

Per quanto riguarda la forma, la Series X si discosta molto da quelle delle precedenti console, più simile alla versione ridotta di un case per PC ( in termini di larghezza le dimensioni sono simili a quelle del controller Xbox One con una altezza tre volte superiore).  

Altre caratteristiche di questa prossima incarnazione di Xbox comprendono: un sistema di raffreddamento a ventola singola per spingere l’aria verso la parte superiore dell’architettura, un supporto per drive ottico e il pulsante di accensione a forma del logo di Xbox. Non male come primo assaggio in attesa dell’annuncio della data di uscita e prezzo, no?

Chiudiamo, o lettori, riportando qui di seguito il trailer della Xbox Series X.

Buona visione!

 

(Immagini di copertina e sfondo tratte da Pushsquare.com e Dualshockers.com).

0 0 vote
Article Rating

Dicci la tua!

1 0
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x