INTERVISTA AL TEAM DI APOCALYPSE GROUP GAMES: IL TERRORE GIUNGE DALLA FINE DEI TEMPI!

Salvivissimamente salve cari FollowHz!

Percorrere le vie lungo l’immenso oceano del web può essere paragonato a i viaggi interstellari di Star Trek, dove c’è sempre qualche nuova, meravigliosa scoperta da poter fare, un’orizzonte privo di confini perpetuamente prodigo di sorprese e una intera vita non riuscirebbe ad arrivare nemmeno a metà del percorso. Questo è particolarmente vero nel caso del settore video-ludico, dove gli studi indipendenti, di piccole o medie dimensioni, cavalcano le onde di questo mare lottando per non affondare e giungere all’ambita meta del successo (ahimè, non sempre riuscendo in tale intento). Ancora una volta ci è capitato di imbatterci in uno di questi valenti studi di sviluppo, un team di intrepidi creatori di opere digitali ufficialmente attivi da agosto 2018 sulla scena indie! Si tratta della squadra di sviluppatori italiani Apocalypse Group Games, specializzata (come riferito sul proprio sito web) nella creazione di titoli action e survival horror e al momento impegnata nel lavoro di perfezionamento della prima grande opera  “Evil Seal”, ispirata a tematiche tratte dal libro dell’Apocalisse di San Giovanni e al momento disponibile in versione demo gratuita per PC.

Seguono qui sotto il testo dell’intervista che i nostri eroi ci hanno gentilmente concesso più il  video gameplay di Evil Seal (fatto nientemeno che dal mitico Athor Gamer).

Salve Ragazzi. Prima di cominciare, vorremmo ringraziarvi per aver deciso di spendere due parole con noi. Senza ulteriori esitazioni, parliamo un po’ della vostra attività di sviluppatori. Come è quando è nata la vostra squadra?

Raffaele Mandese ha iniziato a creare questa squadra 2 anni fa. Il suo scopo era quello di rendere un suo prototipo di videogioco  “Evil Seal, che aveva già presentato qualche anno prima allo Svilupparty, un gioco più solido e professionale, che potesse contare su una storia bella e credibile. Sono stati quindi aggiunti al team Eleonora Mandese ( che si occupa della parte business ), Vittorio Mandese per la storia, Giordano Dipinto per gli enigmi e per la realizzazione delle minimappe del gioco, Marco Francione per i dialoghi e per un supporto sulle dinamiche di gioco.

  

Da poco il team si è allargato con l’inserimento di Marco Sebastiani che curerà la parte marketing.

   

Come siete entrati nel mondo dei videogiochi?

Siamo entrati con l’idea di realizzare un gioco sull’ Apocalisse di San Giovanni, da tempo un desiderio di Raffaele Mandese.

C’è qualche studio di sviluppo che, agli inizi della vostra carriera, vi ha in qualche modo ispirato?

Preferiamo non ispirarci a nessuno studio, per lavorare in maniera il più possibile personale. Nel bene e nel male. Il risultato lo lascerei valutare al giocatore.

Che opinione avete del settore dell’industria video-ludica?

L’ industria video-ludica è in forte crescita. E’ un mercato che prende dai più piccoli ai più grandi, dando moltissime possibilità di business. Sappiamo che c’è molta concorrenza, quindi speriamo di poter fare la differenza con i nostri prodotti.

Quale è il genere video-ludico che preferite?

Sicuramente i survival horror e gli action horror sono i generi che preferiamo.

Cosa ne pensate dell’odierna offerta video-ludica?

Ci sono moltissimi giochi in commercio al giorno d’oggi, e molti altri stanno per uscire, crediamo, però, che i videogiochi in stile survival-horror non abbiano una trama ben articolata e originale. Abbiamo cercato, nel nostro piccolo, di ideare qualcosa di particolare… Anche su questo aspetto, sarà il giocatore a decidere.

Che cosa ne pensate della correlazione gioco=violenza?

Con una grafica sempre più vicina alla realtà, e attraverso anche l’uso dei dispositivi VR, l’esperienza di gioco è sempre più immersiva. E’ importante dedicare le giuste ore di gioco, senza strafare.

Attualmente siete al lavoro su qualche nuovo progetto?

Per il momento il nostro focus è tutto sul nostro progetto  “Evil Seal.

 

0 0 vote
Article Rating

Dicci la tua!

3 0
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x