Salve GamerHz,

Manca più poco alla fine della stagione 2021 di League of Legends, con il 4 gennaio sempre più vicino, insieme alla nuova stagione classificata Riot Games ha deciso di svelare alcuni dei cambiamenti in serbo per il prossimo anno. 

Nel nuovo Quick Gameplay Thoughts developer blog Riot Axes, il nuovo learder designer del gameplay di League of Legends ha rivelato alcuni cambiamenti in fase di testing interno per andare a migliorare lo stato del gioco, alcuni di questi cambiamenti quindi potrebbero non vedere mai la luce ma altri verrano implementati nel PBE e poi nel Live server di League of Legends, andremo a vedere cambiamenti sostanziali nel ruolo del toplaner soprattutto ad alti livelli, rework ai campioni e bilanciamenti alle meccaniche più sbagliate al momento: il burst damage e la survivability. 

Nerf al Chemtech Dragon e la sua Landa invisibile

Iniziando dalle cose facili Riot Axes è andato subito a rassicurare i giocatori dubbiosi riguardo ai nuovi draghi introdotti nella preseason: il nuovo Chemtech Dragon, la Chemtech Rift, e la Chemtech Soul si sono rivelate per molti più forti del previsto, con la prima patch della nuova season vedremo dei nuovi boccioli apparire nella Chemtech Rift per portare un po’ più visione anche senza dover usare le “pink” (le control wards per i meno avvezzi ai termini di un vecchio sistema di League of Legends). 

Grandi cambiamenti al ruolo del toplaner

La toplane (e non solo) vedrà degli stravolgimenti grazie ai cambiamenti che gli sviluppatori hanno pensato per andare a portare varietà nella build dei Bruiser, al momento infatti ogni campione in grado di sfruttarla è quasi costretto a buildare la onnipresente Sterak’s Gage, insieme al molto discusso (ennessimo) cambiamento al teleport andranno a modificare sostanzialmente il modo di giocare la toplane limitandone l’impatto nelle prime fasi del gioco anche sulla bottom lane, citando Axes:

“Our goal is to limit that [early game] influence and eliminate some problematic edge cases while retaining its ability to stabilize losing lanes, allow mid-to-late game sidelaning, and create opportunities for flanks”

Per quanto riguarda i campioni Axes ha specificato che sono in arrivo dei cambiamenti a Janna ed Ahri in stile Lucian, senza specificare ulteriormente il significato di questa frase, rimandando al futuro ulteriori informazioni a riguardo.

League of Legends

Bilanciamento al burst e alla survivability in League of Legends

Passando ora alle cose più pesanti Axes ha spiegato che il team di League of Legends sta controllando e cercando di aggiustare il pessimo stato di bilanciamento per quanto riguarda il Burst damage e il sustain, entrambi estremi completamente sfuggiti di mano con l’introduzione dei Mitici nella season 2021. Sfortunatamente per tutti quelli che (come me) non vedono l’ora di giocare ad un gioco dove i campioni smetteranno di riprendere più vita di quanta ne perdano nei fight, anche prolungati, Riot Axes ha specificato che questi cambiamenti sono solo concettuali e anche se ci saranno non saranno inseriti all’interno del gioco per molto tempo. 

Il danno burst sarà il primo ad essere ritoccato, secondo Axes:

“We’re still very early in this investigation, but our current belief is that burst kills happen too quickly and too often”

Il team sta considerando diverse opzioni per diminuire il danno burst in più classi e soprattutto il burst prodotto dagli assassin nelle fasi di mid-late game. Axes però ha anche specificato a tutti i sognatori del oneshot di non disperare poiché non sarà rimosso completamente dal gioco. 

Per finire bisogna parlare dell’argomento più scottante in assoluto: ormai siamo tutti ben consapevoli noi giocatori di League of Legends che l’healing e il Sustain è completamente fuori controllo, i campioni top tear infatti sono coloro che riescono a (abusare) sfruttarlo nel migliore dei modi. Nonostante i numerosi cambiamenti apportati alle cure date da oggetti e rune il team di sviluppo non è minimamente soddisfatto del risultato, meaningfully off from where we want to be” è il commento di Axes a riguardo, ma per vedere questa follia giungere ad un termine dovremo comunque aspettare il cambiamento al Burst poiché il team di sviluppo non ha una direzione concreta su come ritoccare la survivability. 

Cosa ne pensate dello stato di League of Legends in questo momento? Siete pronti ad avventurarvi in quella buia giungla delle ranked nella nuova season? Fatecelo sapere nei commenti 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ricopia i numeri che vedi in basso *