Salve GameHz,

il team di Battlefield 2042 ha rilasciato oggi un’altra patch per risolvere i bug e altre problematiche che interessano i giocatori di Battlefield 2042, oltre ad aggiungere modifiche alla qualità della vita e alcune nuove caratteristiche al gioco. Potete leggere qui tutte le novità apportate dalla patch

battlefield 2042

Battlefield 2042 si migliora e si allarga

Le missioni settimanali arriveranno in Battlefield 2042, con un totale di tre missioni diverse ogni settimana. I giocatori che finiranno tutte le missioni disponibili in quella settimana guadagneranno una ricompensa cosmetica unica. Inoltre, a Battlefield Portal verranno aggiunti alcuni nuovi layout della modalità di gioco Corsa, nonché nuovi modelli e opzioni.

La patch porterà anche diversi miglioramenti dell’interfaccia utente dentro e fuori dal gameplay, con oltre 150 correzioni, modifiche e piccoli miglioramenti al gameplay, comprese le modifiche per le mappe, le armi, i veicoli e gli Specialisti. 

Ci saranno altri aggiornamenti all’inizio di dicembre, incentrati su modifiche al bilanciamento e correzioni di bug per migliorare ulteriormente l’esperienza di gioco di Battlefield 2042.

Battlefield 2042

A proposito di Battlefield 2042

Battlefield 2042 è un videogioco sparatutto in prima persona sviluppato da DICE per le piattaforme PlayStation 5, PlayStation 4, Xbox Series X/S, Xbox One e PC. E’ stato annunciato ufficialmente il 9 giugno di quest’annoe rilasciato lo scorso 19 novembre. È il diciassettesimo capitolo della serie Battlefield (dopo Battlefield V) ed è il primo a essere rilasciato per questa generazione di console.

Il gioco è stato sviluppato col supporto di Ripple Effect Studios, EA Gothenburg, e Criterion Games. Si tratta del più grande team di sviluppo di sempre per un gioco Battlefield. A differenza dei capitoli precedenti della serie, il gioco non prevede una tradizionale campagna per giocatore singolo. 

Poiché ogni partita può ospitare fino a 128 giocatori, invece dei 64 dei precedenti Battlefield, le mappe sono state notevolmente ampliate. Tuttavia, invece di creare semplicemente mappe più grandi, le mappe sarebbero state progettate in modo da indirizzare i giocatori verso una particolare direzione in cui concentrare i combattimenti. Daniel Berlin, il direttore del design, ha descritto le nuove mappe come “diverse mappe più piccole cucite insieme“.

Una breve dimostrazione work-in-progress del gioco è stata mostrata all’evento EA Play Live del 2020, per poi essere annunciato ufficialmente il 9 giugno di quest’anno. Una open beta è stata resa disponibile a coloro che avevano prenotato il gioco e ai possessori di EA Play dal 6 al 9 ottobre 2021. Entrambi hanno inoltre avuto la possibilità di giocare in anteprima a partire dal 12 novembre.

Il 19 novembre 2021 Battlefield 2042 è stato rilasciato nella sua versione definitiva per Windows, PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One, Xbox Series X e Series S. I contenuti di gioco aggiuntivi saranno gratuiti per tutti i giocatori, mentre coloro che hanno acquistato il Battle Pass riceveranno oggetti cosmetici aggiuntivi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ricopia i numeri che vedi in basso *