Salve a tutti, cari FollowHz!

Com’era facilmente prevedibile dato il periodo in cui viviamo, lo Steam Deck, la console ibrida di Valve, non potrà uscire nella data stabilita, come confermato dall’annuncio di Valve. Si tratta della piattaforma da gaming portatile che la compagnia di Gabe Newell prevedeva di lanciare entro fine 2021.

Steam Deck: Il Motivo del Rinvio

Steam Deck

“Il lancio di Steam Deck sarà ritardato di due mesi. Siamo spiacenti, abbiamo veramente fatto del nostro meglio per risolvere i problemi della catena di fornitura globale ma, a causa della scarsa disponibilità delle materie prime, i componenti non arrivano presso le nostre strutture di produzione in tempo per rispettare le nostre date di lancio iniziali. Stando alle nostre ultime stime, le spedizioni di Steam Deck inizieranno a febbraio 2022.”

ha dichiarato Valve, ma chi ha prenotato lo Steam Deck, può stare tranquillo, poiché Valve ha risposto anche su questa questione:

“Questa sarà la nuova data di inizio per la coda di prenotazione. Tutti coloro che hanno prenotato il Deck manterranno la propria posizione in coda, ma le date saranno posticipate di conseguenza. Le stime sulle date di prenotazione verranno aggiornate subito dopo questo annuncio.

Ci dispiace non poter rispettare la data di spedizione prevista inizialmente. Continueremo a lavorare per migliorare le date di prenotazione in base alle nuove tempistiche e terremo tutti aggiornati nel frattempo.”

Niente di sorprendente, in effetti: se pensiamo che aziende grosse come Sony, Microsoft e Nintendo hanno avuto la possibilità di creare un numero ridotto di console rispetto ai loro standard, per Valve che da poco si è dedicata alla produzione della propria console, era facilmente prevedibile immaginare un totale rinvio dell’uscita a febbraio 2022.

Steam Deck: Una Console Rivoluzionaria?

steam deck

La console sembra che sarà ibrida come la Nintendo Switch, sebbene sia sbagliato paragonare le due console, ma hanno in comune la possibilità sia di giocare su una console portatile ma con la possibilità di attaccarla a qualunque monitor.

Le promesse fatte da Valve ci fanno ben sperare sull’unicità di questa console, a partire dai cataloghi dedicati ai giochi compatibili sulla console, supervisionati regolarmente e inseriti poi nella categoria corrispondente in base alle sue prestazioni sulla console, oltre che per la compatibilità all’Oculus Quest, il visore di Valve, tutto nell’interfaccia familiare di Steam. Inoltre, avrà il supporto di Easy-AntiCheat.

I criteri di valutazione saranno, nello specifico: supporto input, supporto risoluzione nativa del display (con testo leggibile), compatibilità hardware generale e compatibilità con Proton.

Steam Deck: L’Importanza di Proton

Perché è così importante Proton, vi starete chiedendo, bé, la risposta è semplice: la maggior parte dei giochi su Steam sono compatibili solo con Windows e lo Steam Deck avrà un sistema operativo basato su Linux, quindi, come ovviare a questo problema? Grazie proprio a Proton, un layer di compatibilità basato su Wine grazie al lavoro di Valve e CodeWeavers.

E voi, cosa ne pensate di questa nuova console portatile? L’avevate prenotata? Ditecelo qua sotto!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ricopia i numeri che vedi in basso *