Salve a tutti i nostri EsportivHz!

Gli studenti universitari italiani continuano a darsi battaglia su VALORANT nel secondo Qualifier nazionale del Red Bull Campus Clutch, conclusosi il 16 marzo.

I team impegnati nella competizione hanno mostrato anche in questa occasione skill e un livello di competenza generale degni dei migliori player dello sparatutto tattico di casa Riot Games, facendo intendere al numeroso e appassionato pubblico connesso da casa che il Campus Clutch è davvero uno degli eventi più interessanti e divertenti da seguire della stagione esportiva 2021. redbull campus clutch valorant

I primi a scendere in campo sono stati gli Infinite contro i Fratm, che hanno dato spettacolo in uno scontro all’ultima kill, che ha visto il team Infinite spuntarla, anche grazie ad una prestazione superba di Stiven, in grado di mettere a segno ben 35 uccisioni. La seconda semifinale ha visto impegnati ancora una volta gli Handless e i Reply Totem, che proprio come accaduto settimana scorsa nel primo Qualifier hanno messo in piedi un match davvero di alto livello, mantenendo fede alle aspettative degli appassionati.

Redbull campus Clutch i reply totem
I Reply Totem: Vincitori del secondo Qualifier

RED BULL CAMPUS CLUTCH: I VINCITORI DEL SECONDO QUALIFIER

A portare a casa il risultato sono stati, alla fine, i Reply Totem, aggiudicandosi il posto in finale contro gli Infinite. Il secondo Qualifier italiano si è concluso con la finale tra i due team più in forma del turno, una vera e propria resa dei conti tra due squadre davvero sorprendenti, in grado di divertire e galvanizzare il pubblico nei precedenti incontri. Nonostante l’impegno e la voglia dimostrata, però, gli Infinite si sono dovuti arrendere allo strapotere degli avversari per 13 a 2, risultato che descrive inevitabilmente un match praticamente a senso unico.

Dopo la vittoria del team Fareshi di settimana scorsa, i Reply Totem, i cui player rappresentano l’Università di Torino, il Politecnico di Torino, l’Università dell’Insubria, l’Università di Foggia e l’Università degli Studi di Napoli “Parthenope”, sono la seconda squadra a mettere la propria firma sulle fasi successive del Red Bull Campus Clutch. Ora non resta che contare i giorni che mancano al prossimo Qualifier… Appuntamento fissato per martedì 23 marzo sul canale Twitch di Red Bull Italia!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ricopia i numeri che vedi in basso *