Sony mette a nudo la PlayStation 5 attraverso un video Teardown!

Salve GameHz!  

Quando manca poco più di un mese all’uscita della tanto attesa PlayStation 5, Sony ci mostra, finalmente, il design interno della console.

Attraverso un video della durata di sette minuti, Yasuhiro Ootori, Vice Presidente del dipartimento di progettazione meccanica Sony, ci fa vedere come smontare la PlayStation 5 e ci mostra i vari componenti interni confermando o meno i vari rumors che si sono creati in questi mesi.  

Ovviamente, come ci viene ricordato all’inizio del video, la console non va smontata a casa perché potrebbe essere soggetta a diversi rischi e soprattutto perché annullerebbe ogni garanzia. 

Analizziamo meglio la PlayStation 5 

PlayStation 5

Partiamo dalle dimensioni  

La nuova console targata Sony, come è stato già confermato, sarà 104 mm x 390 mm x 260 mm. La PlayStation 5 è più grande rispetto alla precedente ma, come ci assicura il Vice Presidente, le prestazioni migliorano notevolmente sia per la potenza di elaborazione sia per la silenziosità. 

Varie porte 

Il lato anteriore della PS5 è dotato di una porta USB Type-C e una Type-A con supporto USB Hi-Speed. Nel lato posteriore troviamo invece: due porte Type-A dotate di supporto USB SuperSpeed, una porta LAN, un ingresso HDMI e la porta di alimentazione. Sia nel lato anteriore che in quello posteriore sono presenti porte di areazione e di scarico.   

Base 

La PlayStation 5 è dotata di una base che le fa da supporto per mantenerla in posizione verticale, ma indovinate un po’? La base può essere svitata e ruotata per permetterci di mettere la console in posizione orizzontale.  
Ovviamente nulla è lasciato al caso: all’interno del supporto è presente uno spazio per conservare la vite in modo tale da non perderla e per di più è presente una protezione che ci permette di chiudere il foro lasciato aperto dalla vite. 

Pannelli 

I pannelli bianchi su entrambi i lati della console sono rimovibili in maniera molto semplice: basta sollevare l’angolo del pannello e farlo scorrere per poterlo rimuovere. Questo meccanismo sarà stato fatto apposta per permettere una personalizzazione o una sostituzione in caso di lesione dei due pannelli in maniera rapida?    

Raffreddamento 

Sotto i pannelli della PlayStation 5 troviamo la ventola di areazione che è in grado di aspirare l’area sia dal lato destro che dal sinistro. La ventola ha un diametro di 120mm e uno spessore di 45mm.  Inoltre sono presenti dei vani raccogli polvere. La polvere trattenuta in questi vani può essere facilmente aspirata tramite due comodi fori. 

Il sistema di raffreddamento è a il TIM ovvero un metallo liquid. Il metallo liquido garantisce prestazioni di raffreddamento più elevate, stabili e a lungo termine. Unica pecca del metallo liquido è quella di consumarsi in minor tempo rispetto alla classica pasta termica.

Per dissipare il calore, la PlayStation 5, utilizza un Heatsink che grazie alla forma e al flusso d’aria consente di ottenere le stesse prestazioni una Vapor Chamber. 

PlayStation 5

Memoria 

La console è dotata di un SSD onboard da 825 GB sostituendo il classico disco fisso. Per una futura espansione della memoria, è stata installata l’interfaccia M.2 con supporto PCIe 4.0. 

Lettore CD 

La PlayStation 5 è dotata di un lettore CD ultra HD Blu-ray, l’unità è rivestita da una lamina di metallo con due strati di isolante per ridurne le vibrazioni durante la rotazione dei dischi e il rumore. 

Alimentazione 

La nuova console Sony, usa un’unità di alimentazione con una potenza nominale di 350 W. 

PlayStation 5

Cosa ne pensate ora della PlayStation 5? Cosa vi aspettate ora che conoscete anche i componenti interni? 

0 0 vote
Article Rating

Diteci la vostra!

0 0
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x