PlayStation: un piccolo viaggio da PS1 ad oggi!

Salve GameHz! 

Finalmente abbiamo tutte le risposte che cercavamo per l’uscita di PlayStation 5. Nella presentazione ufficiale della console, avvenuta il 16 settembre, abbiamo scoperto il prezzo, il giorno d’uscita, le specifiche tecniche e, cosa importantissima, abbiamo visto quelli che saranno i titoli dei giochi, tra cui troviamo: Spider-Man: Miles Morales, Horizon Forbidden West e God of War Ragnarok.  

Per conoscere al meglio la nuova console marcata Sony, abbiamo pensato di fare un piccolo excursus nelle varie generazioni partendo delle origini con la PS1 fino ai giorni nostri con l’attuale PS4. 

PlayStation

PlayStation 1 

Era il 1994 quando la Sony ha ufficialmente presentato alla stampa la PlayStation 1, entrando così nel mondo videoludico. La console è stata messa in commercio alla fine dello stesso anno, solo in Giappone però. Per l’Europa e L’America dobbiamo aspettare quasi un anno, infatti la versione americana entra nel mercato il 4 settembre del 1995 al prezzo di 299$ mentre la versione europea della console arriva il 29 dello stesso mese e dello stesso anno ad un prezzo di 386€ circa (749.000 Lire)!  

PlayStation

Ovviamente non c’è stata solo una PlayStation 1, ma, con l’arrivo del nuovo millennio, Sony decide di lanciare la PSone Slim che si differenziava con la sua sorella maggiore per le dimensioni ridotte, un bios aggiornato, aveva addirtittura un unico pulsante per il reset e per l’accensione, finalmente avevano aggiunto una presa scart e un alimentatore elettrico esterno con un connettore di diverso tipo da 7,5 volt; in più, per contrastare i furbetti, era stata aggiunta una protezione contro le modifiche hardware. Novità simpatica e anche comoda è stata quella di sostituire i piedini di plastica sul lato inferiore con quelli di gomma, inoltre, nel 2002, venne messo in vendita un accessorio consistente in uno schermo LCD con altoparlanti incorporati, che se abbinato alla console la rendeva portatile. 

Quando parliamo di PlayStation 1 i primi giochi che ci vengono in mente sono: Crash Bandicoot, Spyro, i primi giochi Disney come quelli dedicati ad Aladin e Hercules. Ma voi conoscete i giochi presentati al lancio? Se non li conoscete, ve li indichiamo noi: 

  • In Giappone furono: Gokujou Parodius Da! Deluxe Pack, Mahjong Station Mazin, Mahjong Goku Sky Atsushi, Ridge Racer, Nekketsu Oyako, A. IV Evolution, TAMA e Crime Crackers, il più famoso dei quali è ovviamente Ridge Racer, conversione dell’omonimo coin-op di Namco uscito nel 1993 in sala giochi. 
  • Nel Nord America: Battle Arena Toshinden, ESPN Extreme Games, Kileak The DNA Imperative, NBA JAM Tournament Edition, Power Serve 3D Tennis, Raiden Project, Rayman, Ridge Racer, Street Fighter The Movie, Total Eclipse Turbo e Twisted Metal. 
  • Mentre in Europa ne furono presentati solo due: Ridge Racer e WipEoutG.

PlayStation

PlayStation 2 

La PlayStation 2 nasce poco prima dell’uscita della PSone, infatti viene presentata alla stampa il 1° marzo 1999, tuttavia, la messa in commercio delle prime unità avviene ad un anno di distanza: il fatidico 4 marzo 2000, ovviamente solo in Giappone. Per poter toccare con mano la PS2 in Europa dobbiamo aspettare il 4 novembre dello stesso anno, quando, finalmente, arriva nei negozi al modico prezzo di 899.000 Lire (464€ circa). La versione americana ci batte di qualche settimana: in America diventa disponibile il 26 ottobre dello stesso anno. 

PlayStation

Sony, grazie a PlayStation 2, riesce a superare 70 milioni di copie vendute nel 2004. Tutti pensiamo che sia un’ottima notizia, ma non è così: il mercato diventa saturo e quindi si blocca tutto. Cosa decide di fare la casa produttrice per smuovere le acque? Lancia la PS2 Slim, anche chiamata PSTwo, in contemporanea all’uscita di Grand Thef Auto: San Andreas. Questa mossa si è rivelate vincente aumentando le vendite andando a duplicare le unità vendute che diventano 140 milioni. 

Cosa cambia tra le due versioni? Essenzialmente nulla per quanto riguarda le prestazioni ma la PSTwo ha delle dimensioni molto inferiori.         

Andiamo a scoprire quali sono I giochi presentati al lancio della nuova console: 

  • Tekken Tag Torunament  
  • Ridge Racer V, 
  • Aqua Aqua,  
  • Dynasty Warriors 2,  
  • FantaVision,  
  • FIFA 2001,  
  • Gradius III and IV, 
  •  International Superstar Soccer,  
  • NHL 2001, 
  •  Orphen: Scion of Sorcery,  
  • Ready 2 Rumble Boxing Round 2,  
  • Ridge Racer V,  
  • Silent Scope, Smuggler’s Run,  
  • SSX,  
  • Timesplitters,  
  • Wild Wild Racing 

PlayStation

PSP (Playstation Portable) 

Quando si parla di console portatili ci vengono in mente la varie console della Nintendo ma anche la Sony ha ideato e crato una console portatile: no, non sto parlando della componente PSone e schermo LCD di prima, ma sto parlando della PSP.  

La presentazione alla stampa è avvenuta l’11 maggio 2004, ovviamente il Giappone ha la precedenza per la messa in vendita che è avvenuta il 12 dicembre dello stesso anno. Per vedere la PSP in America dobbiamo aspettare il 24 marzo del 2005 mentre per la versione europea bisogna attendere il 1° settembre dello stesso anno. 

PlayStation

Le varie versioni 

Nel mese di  settembre del 2007, Sony ha introdotto una nuova versione della console chiamata PSP Slim & Lite denominata anche PSP 2000,2004. Questa nuova versione è più leggera e più sottile ma pecca sulla batteria che ha una durata minore in quanto meno capiente rispetto a quella precedente in più supporta la ricarica via USB, include un’uscita video per collegare il dispositivo ad un televisore e ha gli speaker nella parte frontale. La nuova versione ha 64 Mb di RAM, il doppio del modello precedente, così da diminuire i tempi di caricamento dei giochi. Inizialmente la console è stata resa disponibile nel mercato Europeo, ma è prevista una sua diffusione a livello mondiale. Il lancio ufficiale in Giappone è avvenuto il 20 settembre 2007 ma alcune edizioni speciali sono state messe in commercio dal 13 settembre vendendo in una settimana fino a 320 000 console. 

Perché fermarsi ad un nuovo solo modello?  

Nel 2008 è stata presentata in Giappone un nuovo modello di PSP chiamata 3000; 3004, che aggiunge nuove migliorie: uno schermo migliorato con molti più colori e un ridotto coefficiente di riflesso; il video out migliorato con il supporto anche TV non HD; un microfono integrato utile per Skype & Co; e la scritta HOME che ora viene sostituito dal simbolo PlayStation. 

Dal 1º ottobre è in commercio la nuova PSP Go!, che possiede uno schermo di 3.8 pollici, una memoria flash da 16 Gb, conterrà anche il Bluetooth e non sarà presente il lettore di UMD ma solo download digitali direttamente nella memoria sd. La PSP Go! stata ufficialmente presentata all’E3 del 2009. 

PlayStation

Nel 2011, viene presentata la PSP Street, chiamata anche E1000; E1004, compatibile con tutti i giochi PSP precedenti ma senza la possibilità di giocare in multiplayer, in quanto la connettività Wi-Fi è stata rimossa. 

PlayStation

Dopo oltre 5 anni, l’intera serie delle console PSP è stata affiancata e poi sostituita dalla PlayStation Vita, la nuova console portatile di Sony che ha esordito in Giappone a dicembre 2011 e nel resto del mondo a febbraio 2012. 

Come tutte le console, anche la PSP è stata affiancata da diversi titoli al lancio:  

  • Ape Academy, 
  •  Archer Maclean’s Mercury, 
  •  Colin McRae Rally 2005 Plus, 
  •  Darkstalkers Chronicle: The Chaos Tower, 
  •  Dynasty Warriors, 
  •  Everybody’s Golf Portable, 
  •  F1 Grand Prix, Fired Up,  
  • Lumines, MediEvil: Resurrection,  
  • Metal Gear Acid,  
  • Midnight Club 3: DUB Edition,  
  • NBA Street Showdown, 
  •  Need for Speed Underground: Rivals,  
  • NFL Street 2: Unleashed,  
  • Ridge Racer, Spider-Man 2, 
  •  TOCA Race Driver 2: The Ultimate Racing Simulator,  
  • Tony Hawk’s Underground 2: Remix,  
  • Untold Legends: Brotherhood of the Blade, Wipeout Pure, 
  •  World Championship Snooker 2005,  
  • World Tour Soccer: Challenge Edition, 
  •  Virtua Tennis: World Tour

PlayStaion 3 

Siamo arrivati alla prima console che ci permette di giocare online gratis: stiamo parlando della PlayStation 3.  

Questa console è stata presentata ufficialmente alla stampa il 16 maggio del 2005 con l’uscita ufficiale in Giappone l’11 novembre 2006 mentre in America il 17 dello stesso mese e anno. Per la versione europea dobbiamo aspettare, come sempre, il 23 marzo dell’anno dopo.  

A causa del prezzo molto elevato, 600$ per la versione da 60 GB contro i 400$ per la Xbox 360 da 20 GB, Sony decise di dare un ulteriore taglio alle caratteristiche della console e lanciò il 10 Ottobre 2007 la PS3 da 40 GB al prezzo di 399$, mentre lo Starter Pack con la console da 60 GB il prezzo passa da 599€ a 499€.  

 

Cosa cambia tra le due versioni oltre la memoria e il prezzo? 

PlayStation

La versione da 40 GB ha due porte USB anziché quattro ed è priva del lettore di schede di memoria. Questa console non è dotata di emulazione né software né hardware per i giochi della PlayStation 2, ma resta invece la retrocompatibilità con i giochi della prima PlayStation, e non supporta i Super Audio CD. Il modello da 40 GB utilizza un processore centrale Cell prodotto con tecnologia a 65 nm, a differenza degli altri modelli che utilizzano processori costruiti con tecnologia a 90 nm, questa tecnologia di produzione ha portato una riduzione dei consumi da 200 Watt a 130 Watt. 

All’inizio di febbraio 2008 Sony ha messo sul mercato un nuovo Starter Pack contenente una PlayStation 3 da 40 GB, 2 controller Sixaxis e i videogiochi Ratchet & Clank: Armi di distruzione e Uncharted: Drake’s Fortuneal prezzo di 499€. 

Seguendo le indiscrezioni che volevano una versione Slim della PS3, Sony ha ufficialmente annunciato la PlayStation 3 Slim il 18 agosto 2009 durante la sua conferenza presso la Games Convention di Colonia. La console prevede un hard disk con taglio da 120 o 250 GB, una riduzione delle dimensioni e un consumo di corrente elettrica inferiore. La PlayStation 3 Slim prevede l’adozione di un nuovo design di colore nero opaco, con logo PS3 ridisegnato e altri piccoli particolari come per esempio lo spostamento del bay per l’estrazione dell’hard disk. Inoltre, il processore Cell equipaggiato da questa versione Slim, gode di un processo produttivo a 45 nanometri, a differenza dei 90/65 nm rispettivamente adoperati dal vecchio modello da 60 GB e dal modello 40 GB. In questo modo, la durata della vita del processore Cell è molto più lunga, e il processore stesso scalda di meno. PS3 Slim include anche il supporto BraviaSync che prevede il controllo console attraverso i televisori Bravia compatibili. Il prezzo di lancio della PS3 Slim è pari a $299/€299/£249/¥29980 ed entra in commercio il 1º settembre 2009 in Nord America ed Europa e il 3 settembre in Giappone e Nuova Zelanda. La versione da 250 GB entra in commercio il 1º ottobre 2009 con il gioco FIFA 10 al prezzo di 349,99€, nel corso del tempo ci sono vari Starter Pack di PS3 Slim. Il più recente include laPS3 con: PlayStation Move, PlayStation Eye e Blu-ray con le demo per il Move. 

PlayStation

Dal 16 agosto 2011PS3 è disponibile a $249/€249/£199 nella sua versione base  e tutte le versioni bundle riducono il loro prezzo rispettivamente di $50/€50/£50. 

In Italia è in vendita, sempre da novembre 2011, un bundle con la versione argento (Satin Silver), in esclusiva temporale per MediaWorld. Dall’aprile 2012 è disponibile un bundle contenente una PS3 rossa con HDD 320 GB e due controller, anch’essi rossi, al prezzo standard di 299 euro. 

 

Il 19 settembre 2012 viene presentato al Tokyo Game Show un nuovo modello ridisegnato di PlayStation 3 con le stesse connessioni e funzioni, ma più piccolo e leggero del 25% della precedente Slim, con caricamento dischi manuale posto sulla parte superiore della console (il carrello superiore scorre da destra verso sinistra) e con un processo produttivo di 32 nm per il Cell e di 28 nm per RSX.

La console mantiene il nome ufficiale PlayStation 3, ma viene comunemente indicata come PlayStation 3 Super Slim. Questa versione viene venduta dal 28 settembre 2012 con hard disk di dimensioni diverse a seconda del territorio: in USA e Giappone un modello da 500 GB e uno da 250 GB; in Europa e Australia un modello da 500 GB e uno con una memoria flash da 12 GB (espandibile aggiungendo un hard disk interno venduto a parte). I prezzi indicati da Sony per l’Europa sono 149,99€ per il modello da 120 GB e 239,99€ per quello da 500 GB. 

Questi sono i giochi presentati al lancio di PS3: 

  • Blazing Angels: Squadrons of WWII,  
  • Call of Duty 3,  
  • Def Jam: Icon,  
  • Enchanted Arms,  
  • Fight Night Round 3, 
  •  Formula One Championship Edition, 
  •  Full Auto 2: Battlelines,  
  • Genji: Days of the Blade,  
  • Marvel: Ultimate Alliance, 
  •  Mobile Suit Gundam: Target in Sight, 
  •  MotorStorm,  
  • NBA Street Homecourt, 
  •  Need for Speed: Carbon,  
  • NHL 2K7,  
  • Resistance: Fall of Man,  
  • Ridge Racer 7, 
  •  Sonic the Hedgehog,  
  • Tiger Woods PGA Tour 07, 
  •  Tom Clancy’s Splinter Cell: Double Agent, 
  •  Tony Hawk’s Project 8, 
  •  The Godfather: The Don’s Edition, 
  •  Untold Legends: Dark Kingdom, 
  •  Virtua Fighter 5,  
  • Virtua Tennis 3, 
  •  World Snooker Championship 2007 

 

PlayStation Vita 

La PlayStation Vita è la sorella minore della PSP e fino ad ora l’ultimo modello di console portatile targata Sony. La presentazione ufficiale alla stampa è avvenuta il 7 giugno 2011.  
La prima versione messa in commercio, indovinate un po’, è quella giapponese, che viene rilasciata il 17 dicembre dello stesso anno della presentazione. La versione Europea e Americana escono il 22 febbraio dell’anno dopo ad un prezzo di 249€/$  

Il modello originale comprende due stick analogici, un display da 5 pollici OLED, un multi-touch capacitivo touch screen e il supporto Bluetooth, Wi-Fi  e un opzionale 3G aumentando il costo a 299€/$. Internamente la Vita offre un quad-core ARM Cortex-A9 MPCore processore e un quad-core PowerVR unità di elaborazione grafica, così come un software LiveArea con un’interfaccia come utente principale, che sostituisce la XrossMediaBar. 

PlayStation

 

Nell’ottobre 2013, con un modello ridisegnato di PS Vita, la serie PCH-2000, venne resa disponibile in Giappone con una migliore durata della batteria, una memoria interna da 1 GB, più sottile e leggera tra gli altri miglioramenti. È stata venduta per il mercato occidentale nel febbraio 2014. Nel novembre 2013, PlayStation TV permette ai giocatori di giocare i giochi di PS Vita su un televisore uscito in Giappone (come PlayStation Vita TV), e in tutto il mondo a partire da ottobre 2014. 

Quali sono I giochi presentati al lancio? La risposta è: 

  • F1 2011, 
  •  FIFA Football, 
  •  Ridge Racer, 
  •  Super Stardust Delta, 
  •  Wipeout 2048, 
  •  Uncharted: Golden Abyss,  
  • Reality Fighters, 
  •  Little Deviants, 
  •  ModNation Racers: Road Trip, 
  •  Everybody’s Golf: World Invitational,  
  • Escape Plan, 
  •  Hustle Kings, 
  •  Top Darts, 
  •  Army Corps of Hell, 
  •  Ninja Gaiden Sigma Plus,  
  • Shinobido 2: Revenge of Zen, 
  •  Ultimate Marvel vs. Capcom 3,  
  • Dynasty Warriors Next, 
  •  Touch My Katamari,  
  • Smart As, 
  •  t@g, 
  •  Frobisher Says!,  
  • Rayman Origins, 
  •  Asphalt: Injection, 
  •  BlazBlue: Continuum Shift Extend,  
  • Dungeon Hunter: Alliance, 
  •  Lumines Electronic Symphony,  
  • Michael Jackson: The Experience HD,  
  • Virtua Tennis 4: World Tour Edition, 
  •  Putty Squad,  
  • A-Men, 
  •  MotorStorm: RC

PlayStation 4 

Finalmente siamo giunti alla PS4, la console a cui, noi amanti Sony e non, stiamo giocando. La prima versione venne presentata alla stampa il 20 febbraio 2013 e viene mersa sul mercato prima in America, stranamente, il 15 novembre 2013, successivamente in Europa il 29 Novembre dello stesso anno e per concludere in Giappone il 22 febbraio 2014. 

PlayStation

Il 10 giugno 2016, Sony ha confermato che una revisione hardware di PlayStation 4, con il nome in codice Neo, era in fase di sviluppo. La nuova revisione è un modello di console di fascia più alta destinata a supportare i giochi in 4K. Il nuovo modello sarà venduto insieme al modello esistente di PS4, e tutto il software esistente sarà compatibile tra i due modelli. La console di fascia alta è stata rivelata al pubblico al PlayStation Meeting del 7 settembre 2016 come PlayStation 4 Pro, affiancata dalla presentazione della PlayStation 4 Slim (il nome ufficiale rimane PlayStation 4), un modello più sottile della console standard PlayStation 4. Nel corso della conferenza, Sony ufficializzò che la PS4 Slim sarebbe uscita il 15 settembre 2016 al prezzo di 299 dollari nel Nord America, 249 sterline nel Regno Unito e 299 euro in Europa, mentre la PS4 Pro sarebbe uscita il 10 novembre 2016 al prezzo di 399 dollari nel Nord America, 349 sterline nel Regno Unito e 409 euro in Europa. 

PlayStation

Voi ve li ricordate tutti i titoli presentati al lancio della console? Se ve ne siete perso qualcuno qui c’è un elenco: 

  • Assassin’s Creed IV: Black Flag,  
  • Basement Crawl,  
  • Battlefield 4, 
  •  Blacklight: Retribution, 
  •  Call of Duty: Ghosts,  
  • Contrast, Counterspy,  
  • DC Universe Online,  
  • Doki-Doki Universe, 
  •  Flower, 
  •  Hohokum, 
  •  Killzone: Shadow Fall, 
  •  Knack,  
  • FIFA 14,  
  • Just Dance 2014, 
  •  Lego Marvel Super Heroes, 
  •  Madden NFL 25, 
  •  Minecraft, 
  •  N++,  
  • NBA 2K14, 
  •  NBA Live 14,  
  • Need for Speed: Rivals, 
  •  Pinball Arcade, 
  •  Planetside 2, 
  •  Pool Nation Extreme, 
  •  Resogun, Super Motherload, 
  •  Skylanders: Swap Force,  
  • Tiny Brains, 
  •  Warframe, 
  •  War Thunder.

Ora non ci resta che aspettare la nuova console next gen e vedere cosa sarà in grado di fare!

0 0 vote
Article Rating

Dicci la tua!

1 0
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x