Home » Attività » CES 2020, ECCO ALCUNE DELLE NOVITA’ PRESENTATE NEL CORSO DELLA MANIFESTAZIONE IN QUEL DI LAS VEGAS DEDICATA ALL’ELETTRONICA!

CES 2020, ECCO ALCUNE DELLE NOVITA’ PRESENTATE NEL CORSO DELLA MANIFESTAZIONE IN QUEL DI LAS VEGAS DEDICATA ALL’ELETTRONICA!

Salve salvissimo FollowHz!

Sono passati ormai due giorni da quando si è svolto il CES 2020 e anche quest’anno il grande evento di Las Vegas è stato prodigo di novità interessanti, come quelle (naturalmente) pertinenti il settore videoludico.

Una di queste riguarda un nuovo tipo di computer per gaming, realizzato da Alienware (produttore sussidiario di Dell) e chiamato provvisoriamente Concept UFO, il quale ha la particolarità di essere strutturalmente molto simile a Nintendo Switch.

Dotato di un sistema operativo Widows 10 e una interfaccia dedicata per i giochi,  al pari della console ibrida di Nintendo questo dispositivo può disporre di due controller smontabili dal corpo centrale e agganciabili tra loro.

In questo modo si può ottenere un Joypad e tramite uno stand si può comodamente collegare a un monitor o al televisore.

Stando a quanto dichiarato da  Frank Azor, Chief Architect della divisione Gaming Solutions di AMD, lo “Switchiforme” computer monta una chip Ryzen, tuttavia non sono ancora state fornite informazioni sulle specifiche o sulla data di uscita e, a dirla tutta, non si sa ancora se questo dispositivo verrà rilasciato o se si tratta di un semplice prototipo.

In ogni caso, con questo dispositivo è possibile connettersi a un grande schermo tramite interfaccia usb type-c con due porte, una posta sul lato superiore e una sul retro, cosa che permette anche di poter ricaricare la batteria interna, ed è inclusa la compatibilità con i tipici strumenti per PC come tastiera e mouse.

Altre caratteristiche del dispositivo riguardano lo schermo touchscreen da 8 pollici (giusto un po’ di più dei 6.2 di Switch), e la possibilità per i giocatori di poter riunire i giochi presenti nei principali store come Epic Games, Steam, Origin ecc in modo da averli subito a portata di mano.

In  base a quanto visto nel corso dell’evento, poi, Concept UFO è in grado di eseguire in maniera egregiamente fluida giochi del calibro di Rocket League, F1 2019 e Mortal Kombat 11.

Insomma, si tratta di una versione di Switch di una dose di potenza in più che da modo agli utenti di usufruire dei giochi già in proprio possesso, e probabilmente sarà un gradito ingresso nel mercato delle console portatili dal momento che, attualmente,  non ci sono concorrenti per Switch sul mercato.

Sempre la Alienware (come riportato da binj.in) ha poi presentato l’Alienware 24 Gaming Monitor (AW2521HF) è stato realizzato dalla compagnia grazie al feedback fornito dalla community in collaborazione con i giocatori di eSports del Team Liquid.

Tale dispositivo sfoggia un display IPS Full HD da 24,5 pollici con una frequenza di aggiornamento di 240Hz.

Tramite il supporto di entrambe le tecnologie AMD FreeSync e Nvidia G-SYNC il dispositivo offre ai giocatori un’esperienza di gioco fluida, senza screen tearing o sfocature dello schermo.

Il prezzo iniziale per il monitor è stato fissato a $ 499,99 e sarà acquistabile a partire dall’11 marzo.

Altri prodotti presentati nel corso della manifestazione sono stati quelli della gamma Cooler Master, come le sedie da gioco Calibre R1, R2, X1 ed Ergo L, i Monitor da tavolo GM 27-CF  e CM34-CW e tappetino FM510.

A quanto riferisce pokde.net, Parlando in particolare dei Monitor, si può affermare che si tratta di due dispositivi dal design che colpisce da subito appena li si osserva.

Il Cooler Master GM27-CF è dotato di un display da 27″, come ci si potrebbe aspettare dal numero del modello.

Inoltre, è dotato di un pannello VA a 1080p in grado di visualizzare il 125% di sRGB e 90% DCI-P3 e può funzionare fino a 165 Hz con un tempo di risposta di 1 ms, in più vi è una modalità ultra-game attraverso il FreeSync.

Il Cooler Master GM34-CW è un Monitor curvo da 34″ con un pannello Ultra WQHD 3440*1440 Va con cui è possibile raggiungere una altissima qualità di visualizzazione.

Vi ‘è anche il supporto del FreeSync 2 e il Display HDR400, che promette una visione più vivida degli ambienti di gioco.

Il supporto è inoltre dotato di regolazioni a 3 assi, che consentono di regolare l’altezza, ruotare e inclinare il monitor in base alle proprie esigenze.

  

(Immagini tratte da Binj.in, PCGamesn.com, Thrivethinking.com, Tomshardware.com e pokde.net).

0 0 vote
Article Rating

Dicci la tua!

0 0
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x