AESVI: UN SETTORE DEDICATO AGLI OPERATORI DEL SETTORE E-SPORT

Salve a tutti cari followHz,


sulle pagine di questo sito ripetiamo molto spesso quanto il panorama e-sportivo stia sempre più prendendo piede anche in Italia, la cosa sorprendente è che sta avanzando con una rapidità tale da regalarci molte novità attraverso le associazioni che ad essi si dedicano.
Una di queste associazioni è  AESVI che, nella giornata di ieri (lunedì 23 settembre 2019) ha annunciato una importante novità: la nascita di AESVI 4 Esports, il ramo dell’Associazione che si dedicherà in maniera verticale agli esports in rappresentanza delle imprese che operano nel settore del gaming competitivo.

10 i nuovi soci fondatori di AESVI 4 Esports che andranno ad affiancarsi ai publisher e ai developer già soci dell’Associazione: 3 organizzatori di eventi esports (PG Esports, Progaming/ESL e HEL-Hellodì Esports Lab) – e 7 team esports (Exeed, HSL Esports – Hic Sunt Leones, Mkers, Moba ROG, NLE – Notorious Legion Esports, QLASH, Samsung Morning Stars).
L’obiettivo dell’operazione è di mettere insieme gli operatori del settore per trovare soluzioni comuni sulle questioni che interessano lo sviluppo degli esports in Italia, dare una voce unitaria e coerente al settore, accrescere la conoscenza e la consapevolezza degli esports a tutti i livelli, favorire lo scambio di informazioni e di best practices tra gli operatori e identificare le sfide per la crescita e lo sviluppo del settore esports in Italia. Coerentemente con questo disegno, AESVI 4 Esports avrà tre priorità principali: la comunicazione del settore esports verso i media e le istituzioni, lo sviluppo del business degli operatori italiani e la risoluzione di alcune problematiche legali che in questo momento ostacolano o rallentano il settore in Italia, in particolare le manifestazioni a premi e i contratti con i giocatori professionisti.

Cari followHz, a questo punto si ritiene necessario riportarvi un dato molto interessante relativo ad un rapporto stilato proprio da AESVI sugli e-sports in terra nostrana: oltre 350 mila persone seguono quotidianamente eventi esports (avid fan) e il bacino di utenza si espande a circa 1.200.000 persone se si considerano anche chi segue un evento esports più volte a settimana (esports fan). Si tratta di dati che confermano la crescita del fenomeno, se pensiamo che rispetto alla precedente rilevazione gli avid fan e gli esports fan hanno visto un aumento rispettivamente del 35% e del 20%.

“Come Associazione siamo fermamente convinti di poter dare un contributo importante allo sviluppo dell’ecosistema degli esports in Italia”, ha commentato Marco Saletta, Presidente di AESVI. “Da qualche anno abbiamo creato un osservatorio per monitorare la scena del gaming competitivo in Italia in collaborazione con Nielsen. Oggi, grazie al supporto dei 10 soci fondatori di AESVI 4 Esports, diamo vita ad un nuovo ramo dell’Associazione con l’obiettivo di favorire il dialogo tra gli operatori del settore e iniziare con loro un percorso di crescita comune”.

In chiusura cari followHz, vi ricordiamo che AESVI 4 esport sarà innaugurata il giorno 26 settembre in occasione del Milano Games Week.

0 0 vote
Article Rating

Dicci la tua!

0 0
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x