Home » Notizie » PRESENTATA AL QUAKECON 2019 LA BATTLEMODE DI DOOM ETERNAL DOVE SARANNO PRESENTI AL LANCIO 6 MAPPE E CINQUE DEMONI GIOCABILI!

PRESENTATA AL QUAKECON 2019 LA BATTLEMODE DI DOOM ETERNAL DOVE SARANNO PRESENTI AL LANCIO 6 MAPPE E CINQUE DEMONI GIOCABILI!

Salvissimamente salvone salve FollowHz!

Come ben riportato da Christopher Livingston di PCGamer.com, nel corso del QuakeCon 2019 id Software ha voluto dare ai fan un piccolo assaggio dell’atteso DOOM Eternal  presentandone la Battlemode, modalità multiplayer nella quale un giocatore impersonerà lo Slayer in lotta contro due demoni controllati da altrettanti utenti.

(Immagine tratta da Bethesda Softworks)

Al momento del lancio, che avverrà il 22 novembre prossimo venturo, la Battlemode conterrà cinque demoni giocabili e tra cui poter scegliere e i cui nomi sono: Il Revenant, Pain Elemental, Mancubus, Arch-vile e il Marauder, ognuno dotato di specifiche caratteristiche e abilità (per fare due esempi, il Revenant, possiede un lanciarazzi montato sulle spalle con il quale può crivellare il campo di battaglia mentre fluttua in aria, ed il Pain Elemental è in grado di volare e osservare tatticamente l’avversario mentre lo tiene sotto tiro, mantenendolo continuamente sotto pressione dalla sua posizione elevata. Ulteriori caratteristiche dei demoni sono la possibilità di creare particolari trabocchetti, come esplosioni dannose o evocazioni di piccoli demonietti pronti a colpire lo Slayer presso il luogo in cui si trova o a nascondersi in altri punti della mappa per tendere agguati al momento opportuno).

Inoltre i demoni sono in grado di bloccare il Doom Slayer impedendogli di raccogliere risorse altrimenti ottenibili a fine combattimento.

(Immagine tratta da Bethesda Softworks)

Per quanto riguarda lo Slayer invece, può accedere a un ricco arsenale di armi da fuoco, mod, equipaggiamento, oltre a una serie di altri elementi che il personaggio in questione potrà usare durante la sessione di gioco.

In ogni mappa saranno presenti due portali che lo Slayer potrà usare per spostarsi rapidamente da un punto all’altro dell’arena, un po’ sullo stile di Pac-Man per intenderci, mentre i demoni non avranno assolutamente modo di utilizzarli.

(Immagine tratta da Bethesda Softworks)

I demoni potranno vedere lo Slayer attraverso i muri, ma se questi riesci a sfuggire alla loro vista per pochi secondi, la sua figura sarà resa invisibile agli occhi dei demoni potendo così muoversi indisturbato e pianificare degli agguati.

Questi e altri elementi saranno presenti nella modalità Battlemode di DOOM Eternal che, lo ricordiamo, sarà disponibile a partire dal 22 di novembre prossimo su PS4, Xbox One e PC.

Qui sotto riportiamo il video di presentazione del QuakeCon 2019!

Buona visione!

 


Have your say!

1 0

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami