Salve salvonissimo FollowHz!

Come riportato da Dualshockers.com, nel corso della giornata di ieri si è svolta la conferenza stampa di Bethesda dell’E3 2019, nel corso della quale un gioco si è particolarmente distinto tra quelli presentati sul palco, ovvero GhostWire: Tokyo dello studio giapponese Tango Gameworks.

Ikumi Nakamura III

Grazie allo spettacolare trailer di presentazione, questo titolo action adventure è riuscito a conquistare il favore del pubblico presente all’evento, ma vi è stato un ulteriore fatto che ha capitalizzato l’attenzione generale: il general director di Tango Gameworks, Ikumi Nakamura, nel presentare la propria opera ha mostrato un tale senso di entusiasmo e passione da aver illuminato l’intero evento con un senso di gioia e allegria inusuale per questo tipo di manifestazione, e come spesso succede, il fatto si è trasformato in un piccolo fenomeno che ha invaso l’oceano di internet, portando alla nascita di una marea di omaggi in forma di fan art, alcuni di taglio piuttosto ironico, altri pregni di vera ammirazione.

Ikumi Nakamura

 

Ikumi Nakamura II

Ikumi Nakamura III 1

Alla cara Ikumi non sono certo sfuggiti questi tributi e, scegliendone alcuni, li ha voluti in un messaggio su Twitter dove si legge la frase di commento “Questi sono i miei tesori e mi fanno sorridere.”

Davvero un bel tocco di classe da parte di Nakamura-San, il cui nome ormai è scolpito a lettere d’oro negli annali della storia dell’E3

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ricopia i numeri che vedi in basso *