Tim Sweeney 01.0 1200x800Salve a tutti cari followHz,
Il signor Tim Sweeney si è nuovamente pronunciato in merito ad Epic Games e il relativo store asserendo che lo stesso stia migliorando il panorama dell’industria videoludica ma, gli utenti non lo capiscono.
Sweeney nella stessa intervista ha poi aggiunto che in effetti (e le vendite di Metro Exodus lo dimostrano) ciò che conta è il titolo e non lo store di provenienza ma che al di là di ogni cosa, l’elemento importante sta nello sciogliere il legame 70/30 che sta strangolando l’industria da più di dieci anni.
Sapendo che gli store digitali trattengono il 30% delle vendite lasciando il resto agli sviluppatori, Epic Games Store  ha aumentato il margine per gli sviluppatori all’88%.

 

“Alla fine dei conti, si tratta di rendere l’industria un posto migliore a partire dalle condizioni per gli sviluppatori”, mi rendo conto che i giocatori non riescano a vederlo. Non vedono le difficoltà di gestire degli stipendi e vedere gli store che si prendono il 30% dei ricavi, può essere impressionante vedere l’industria cambiare in modi che sono tipicamente invisibili a noi come giocatori”.

 

L’Epic Game Store viene criticato da molti utenti in quanto pecca sotto diverse voci, una tra tutte è un forum (presente invece su Steam) sul quale confrontarsi con altri giocatori ma, si è fatto un gran parlare anche di comportamenti “poco limpidi” da parte del client in merito al trattamento dei dati personali.kisspng unreal fortnite battle royale paragon epic games games 5abb9422bb3600.4593927815222425947668

Per noi di 4GameHz, la presenza di uno store in più significa senza dubbio avere più scelta, sperando però che non  persistano i problemi legati alla privacy.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ricopia i numeri che vedi in basso *