L’E3 2020 POTREBBE RISERVARE ALCUNE NOVITA’!

Salve salvone salvissimo FollowHz!


Come riferisce Gamepur.com, l’Entertainment Software Association potrebbe operare una serie di modifiche all’E3 in modo da poter nuovamente attrarre l’attenzione dei grandi nomi del settore e degli appassionati.


Di fatto l’edizione di quest’anno, pur registrando una buona affluenza di pubblico, ha dato segni che l’interesse generale negli ultimi tempi stia diminuendo (e l’assenza di compagnie di primo piano come Sony costituirebbe il segno più tangibile di questa tendenza).

(Immagine tratta da Polygon.com).


Per ovviare a ciò, stando ad alcune informazioni rivelate da GameDaily.biz, l’ESA potrebbe decidere di cambiare radicalmente l’E3 in modo da renderlo più appetibile per i consumatori, sul modello del Gamescom e restringendo notevolmente il tempo riservato alla stampa.


I giornalisti avranno così solamente un giorno a disposizione per interviste conferenze stampa, mentre il resto delle giornate sarà riservato essenzialmente ai giocatori in visita.

Inoltre, sembra che l’ESA stia progettando di dar vita a forme di collaborazioni con influencer e rendere disponibili ben 10.000 gamer pass per l’evento, così da alzare l’afflusso dei partecipanti (se questi progetti riuscissero, il numero di presenti salirebbe a un totale di 25.000 persone).

(Immagine tratta da Gamepur.com).


Per il momento si trattano solamente di semplici voci di corridoio, dato che conferme ufficiali non sono ancora state comunicate al riguardo.

Si sa solamente che L’E3 avrà luogo nelle giornate tra il 9 e l’11 giugno del prossimo anno, perciò non resta che attendere l’arrivo di ulteriori elementi su questi fatti.

(Immagine tratta da GameDaily.biz).



0 0 vote
Article Rating

Dicci la tua!

0 0
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x