Home Tripla A KOJIMA NON REALIZZEREBBE MAI UN BATTLE ROYAL

KOJIMA NON REALIZZEREBBE MAI UN BATTLE ROYAL

3
0

death stranding kojimaSalve a tuti cari followHz,


conosciamo tutti Hideo Kojima e sappiamo dunque di cosa sia capace, basti pensare a Metal Gear.
In genere il buon Kojima nei suoi titoli ha sempre trattato temi “adulti”, attuali e maturi come ad esempio la politica e pare che il suo nuovo titolo Death Stranding non si discosterà troppo da tali argomenti.
Effettivamente lo storico sviluppatore sembra non voler seguire le mode del momento, come dimostrano alcune sue dichiarazioni durante una conferenza al Comic-Con di San Diego:

Quando per la prima volta ho iniziato una mia produzione, la cosa più semplice per me sarebbe stato realizzare un gioco dove  tutti sono su un’isola e si sparano l’un l’altro.”

E’ più che ovvio che Kojima si stia riferendo ai grossi nomi del genere battle royal quali: Player Unknown Battleground e Fortnite strizzando l’occhio a quella fetta di pubblico che desidera esperienze più basate sulla storia ed in generale singleplayer.

Cari followHz, è inutile dire che dopo una notizia del genere sarebbe simpatico vedere che tipo di prodotto saprebbe mettere in piedi Kojima se mai dovesse cambiare idea riguardo ai battle royal, magari potrebbe essere caratterizzato da un comparto narrativo molto solido del resto anche alcuni capitoli di Metal Gear (come Peace Walker) prendono spunto da titoli di altro genere, come ad esempio Monster Hunter. Tuttavia sembra che per il momento lo storico sviluppatore rimarrà fedele al suo stile.
A quanto pare, a seguire è arrivato uno scrosciante applauso dei presenti in attesa di novità su Death Strading, l’esclusiva PlayStation 4 in arrivo il prossimo 8 novembre.

Cari followHz, ritornando alla dichiarazione di Kojima, vi dico una cosa: avrei voluto essere presente, non perchè io sia schierato da una parte o dall’altra, ma perchè avrei voluto sentire quelle parole con le mie orecchie, parole che ovviamente a mio modo di vedere lasceranno uno strascico di polemiche infinito.
Come ho detto prima non mi sento di schierarmi da una parte o dall’altra, però dal punto di vista dei miei gusti personali sceglierei un gioco di Kojima a discapito di un battle royal che (detto tra noi) mi annoiano quasi subito.
Un gioco, a mio modo di vedere, deve catturarti attraverso diversi fattori quali: trama, gameplay e (perchè no) la grafica e un battle royal, può avere grafica, gameplay ma, se manca di trama il castello crolla.
Cosa ne pensate? Diteci la vostra e giocate sempre responsabilmente.
Cari followHz, buone vacanze!

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ricopia i numeri che vedi in basso *