Salve salvonissimo FollowHz!

Attualmente THQ Nordic pare stia vivendo un bel periodo di crescita grazie al successo ottenuto da Metro Exodus, il celeberrimo titolo sparatutto in prima persona creato dal team di sviluppo 4AGames.

Di fatto (come opportunamente riferito da Gamesindustry.biz) le vendite del gioco, hanno aumentato enormemente le entrate del publisher, circa il 158% in più rispetto all’anno fiscale precedente, abbastanza per coprire abbondantemente i costi di sviluppo e pubblicitari del gioco. Ad aver contribuito a questo più che soddisfacente risultato (c’è da immaginarsi i salti di gioia del CEO e i preparativi per festeggiare) vi è stato anche un altro titolo in esclusiva su Epic Games Store, ovvero Stain’s Satisfactory, opera nata dalla creatività dello studio Coffee Stain che ha fruttato da sola 9,1 milioni di euro (obbiettivo raggiunto in maniera davvero encomiabile, al punto che  THQ Nordic ha affermato che “la performance di lancio ha superato di gran lunga le aspettative che avevamo al tempo dell’acquisizione del team” ).

Metro Exodus III

A questo si aggiungono l’ulteriore passo in avanti che la compagnia ha attuato con l’acquisizione di Piranha Bytes, studio teutonico noto per aver creato Gothic e Elex, e gli oltre 80 progetti in via di sviluppo presso i vari studi (di cui 48 non ancora annunciati) con un investimento totale di ben 28 milioni di euro. 

Metro Exodus IV

In breve, la compagnia è nel pieno di una grossa fase di espansione, tanto che viene da chiedersi se questo non potrà destare qualche preoccupazione presso le aziende rivali. Non resta che attendere cosa verrà fuori in futuri dai molti cantieri videoludici di THQ Nordic , sperando che l’attesa per ognuno dei molti progetti in fase di sviluppo non sia troppo lunga.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ricopia i numeri che vedi in basso *