Home » Notizie » RETROLOVERS: A COLPI DI HADOKEN!

RETROLOVERS: A COLPI DI HADOKEN!

Salve a tutti i nostri RETROLOVERS!

HADOKEN! ATTAKESPLUGHERS! OOOOOOOOORIUKEEEEEN! FIRE!

Quante frasi senza senso che pronunciavo mentre distruggevo il joystick e soprattutto quante botte.
Avete capito dalle parole incomprensibili quale nuovo e gustoso retrogame ho pescato?
Beh, si proprio lui, il picchiaduro per eccellenza, sua maestà Street Fighter, creato dalla Capcom nel lontano 1987.
Quante paghette spese nei cabinati in salagiochi per sconfiggere Mister Bison e soci e finirlo con tutti i personaggi del gioco per vedere i molteplici finali.

Il primo Street Fighter era abbastanza limitato e ci permetteva solo di utilizzare Ryu e Ken e come boss finale figurava il lottatore thailandese Sagat.
Ho deciso di parlare del 2 uscito nel 1991, perchè permetteva di usare  un nutrito numero di lottatori provenienti da tutto il mondo con diversi stili di combattimento che ci davano la possibilità di imparare tantissime mosse uniche tra loro.

La storia del 2 si svolge nove anni dopo il primo torneo creato da Sagat. Il Generale Bison fondatore di Shadaloo inaugura un torneo di arti marziali per sconfiggere il più forte ed impossessarsi del suo corpo per poi diventare un essere perfetto (La creatività degli anni 90 quanto mi manca, ndr.).
Prima di arrivare a combattere contro Mr. Bison ci sono tre sotto boss che vi daranno del filo da torcere: Vega, un combattente mascherato di origine spagnola che combatte con un guanto affilato (le unghie di gatto), Balrog, un pugile liberamente ispirato a Mike Tyson e Sagat, il boss del primo Street Fighter esperto combattente di muhay thai.

 Street fighters 2 non ebbe un seguito fino al 1997 quando uscì Street Fighter 3 ed un gioco ambientato tra l’uno ed il due chiamato “Street Fighter Alpha”. Dal 91 al 94 la Capcom ha deciso invece di produrre notevoli upgrade che implementavano i lottatori giocabili come Cammy, Deejay, Akuma che poi diventerà uno dei personaggi più usati ed iconici, Fei Long, T. Hawk; una nuova veste grafica, giocabilità superiore, nuove mosse e attacchi speciali.

Le parole contano poco con un titolo cosi ben riuscito e bello e non vi resta che picchiare duro (sul joypad) con il mitico Street Fighter visto che da poco è uscito il quinto capitolo!!
Da giocare anche a Marvel VS Capcom.
Io vi consiglio di giocare prima al 2 e poi passare a quelli moderni!
Il mio personaggio preferito era Ryu. Il vostro invece qual è?
Fatecelo sapere nei commenti!
Bombardateci di like e condivisioni o spammeremo Hadoken ad oltranza!

Ecco anche un video sull’evoluzione del capolavoro Capcom dal primo fino ad oggi. Bellissimo notare come il gioco si è evoluto mantenendo la sua anima arcade ed i suoi personaggi chiave, evolvendo con intelligenza senza mai annoiare.


Have your say!

0 0

Lascia una recensione

avatar
  Subscribe  
Notificami