Benissimamente salve salvonissimo FollowHz!

Avevamo segnalato due giorni fa l’annuncio che la versione per PC del terzo capitolo di Borderlands sarebbe stata resa disponibile in esclusiva sull’Epic Games Store, e dopo averne ricevuto la conferma, marea di polemiche e malumori si è scatenata peggio di un maremoto.

Borderlands III

Questa ennesima acquisizione da parte dell’Epic Store a discapito di Steam ha mandato su tutte le furie gli utenti della piattaforma di Valve, tanto che questi hanno deciso di esprimere il proprio dissenso attraverso assalti di review-bombing contro i capitoli della serie Borderlands usciti fino ad ora, e dunque titoli fin’ora soggetti a riscontri ben oltre la media sono stati subissati di recensioni negative.

La cosa far riflettere su diversi aspetti. Se da un lato la mossa operata da editori e sviluppatori di lanciare titoli come BS 3 in esclusiva solo su determinate piattaforme (magari trovando che sia più conveniente fare mosse di questo tipo) potrebbe apparire alquanto discutibile, potrebbe esserlo anche l’atteggiamento degli utenti, i quali arrivano a far passare in secondo piano le qualità di un gioco rispetto alle decisioni prese da publisher e studi di sviluppo.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ricopia i numeri che vedi in basso *