Ciao GamerHz!
Anche quest’anno sono arrivati i nostri Emotion Game Awards, giunti ormai alla terza edizione. Questo è l’articolo della live evento avvenuta sul nostro canale Twitch in cui abbiamo avuto anche tantissimi ospiti. 
Sul nostro canale Youtube potrete trovare il video montato dai nostri bravissimi videomakers Bruno e Simone
Non esitate a dirci nei commenti i giochi che più vi hanno emozionato nel 2022!

Negli Emotion Game Awards non si premia solo la qualità artistica e tecnica dei videogiochi. Il focus di queste premiazioni è sulle emozioni che i videogiochi riescono a trasmettere nel loro complesso. 
Durante la premiazione, accompagnati dai nostri presentatori Alekurt e StockMatte, ci hanno onorato della loro presenza tanti ospiti di notevole rilevanza nel mondo videoludico e non, svolgendo il ruolo di giudici.
Tutti i candidati e i vincitori sono stati scelti democraticamente da tutta la redazione e attraverso scelte fatte dal pubblico sul nostro canale Instagram, che vi invitiamo a seguire per restare sempre aggiornati e magari poter fare la differenza votando i vostri EGA del 2023.
Ma andiamo subito a presentare gli ospiti della live evento, a seguire troverete l’elenco degli awards e i loro vincitori.

Ospiti d’eccezione

Licia Missori

Gli EGA (Emotion Game Awards) si aprono con un ospite e giudice di grandissima importanza per il mondo artistico. Parlo ovviamente di Licia Missori, compositrice nota a livello mondiale, di cui potete trovare qui la nostra intervista e qui il suo sito dove potrete scoprire tutte le meravigliose composizioni e collaborazioni.
Chi meglio di lei avrebbe potuto assegnare il premio al miglior sonoro? Chi ha scelto?
Potete scoprirlo continuando a leggere fino alle premiazioni. 

Paolo Blasi

Il secondo ospite ad aver dato un enorme valore aggiunto al nostro Emotion Game Awards è stato Paolo Blasi, fondatore e CEO di Independent Electronic Sports, la società italiana di consulenza e servizi focalizzata sull’ecosistema degli sport elettronici. 
Approfittando della sua esperienza abbiamo deciso di fargli annunciare i vincitori di ben due awards, nello specifico: Miglior Esport e Miglior gioco sportivo e racing.
Chi avrà scelto?

Aurenar

Il terzo ospite degli Emotion Game Award è stato il nostro collega Aurenar, nel suo sito LaDecimaArte e il suo canale Twitch potrete trovare moltissime informazioni e articoli su ogni genere di gioco. Professionista italiano di altissimo livello che abbiamo sfruttato per premiare ben tre awards, quali: Miglior videogioco italiano, Migliore avventura grafica e Miglior Strategico/Gestionale. 
Nonostante l’ardua impresa, da professionista qual è, ha nominato comunque egregiamente un titolo vincitore per ogni categoria.
Incredibile Aurenar. 

Juste90

A seguire abbiamo assegnato l’Award al miglior picchiaduro in compagnia di Juste90, streamer specializzato nei picchiaduro (guarda caso) che per la sua enciclopedica conoscenza dell’argomento abbiamo invitato agli Emotion Game Awards per scegliere ed annunciare il vincitore di categoria, certi che l’avrebbe fatto meglio di chiunque altro.

Cyrus – Gioco con lo scemo

Lo scopo di ogni gioco è quello di intrattenere e Cyrus, membro del canale youtube Gioco con lo scemo, lo sa bene e ha portato tutta la sua simpatia e genialità anche ai nostri Emotion Game Awards. Abbiamo scelto un personaggio storico del web per presentare il vincitore della categoria Miglior Personaggio, perché in 4GameHz nulla è casuale.

Luca – Inntale

Ultimo, non per importanza e nemmeno nella classifica spotify, nel corso degli Emotion Game Award abbiamo avuto l’enorme piacere di fare due chiacchiere con Luca di Inntale, un progetto multimediale di divulgazione sul gioco di ruolo da cui è stato fatto anche un gioco da tavolo. 
Ovviamente nessun altro avrebbe mai potuto presentare il vincitore dell’award Migliore RPG
Approderanno con qualche progetto anche nel mondo videoludico? Qualcosa potrebbe bollire in pentola, ma questa è un’altra storia.

Menzioni speciali

Prima di procedere con l’elenco delle categorie degli Emotion Game Awards vogliamo menzionare software italiane indie che nel 2022 si sono distinte per i loro prodotti di grande rilevanza artistica e tecnica: 

Soulstice (Replay Game Studio)

Saturnalia (Santa Ragione)

Darken Derek (ActionGames clr)

tERRORbane (Bitnine Studio)

Frail Hearts – Versicorae Domlion (Sezhes)

Freud Bones (Fortuna Imperatore)

Eviline: Death has its beauty (Salvatore Comito)

Have a Nice Death (Magic Design Studios)

Emotion Game Awards 2022: categorie e vincitori

Miglior Sonoro

  • Metal hellsinger
  • TMNT: Shredder’s revenge
  • Vampire Survivors
  • Elden Ring

Miglior Ambientazione e Atmosfera

  • Scorn
  • Horizon Forbidden West
  • High On Life
  • Elden Ring

Miglior Esport

  • League of legends
  • dota 2
  • Rocket League
  • Valorant

Vincitore

Valorant

Miglior Free To Play

  • Overwatch 2
  • Multiversus
  • Diablo Immortal
  • Warzone 2

Vincitore

Overwatch 2

Miglior Videogioco italiano

  • Martha is Dead
  • Mario + Rabbids: Sparks of Hope
  • Batora Lost Heaven
  • Vampire Survivors

Vincitore

Vampire Survivors

Miglior Avventura Grafica

  • Return to Monkey Island
  • Grounded
  • Scorn
  • High On Life

Miglior Strategico/Gestionale

  • Two Point Campus
  • Mario + Rabbids Spark of hope
  • Victoria 3
  • Total War Warhammer 3

Miglior Sparatutto

  • Prodeus 
  • Metal: Hellsinger 
  • Cultic 
  • High on life

Vincitore

Prodeus

Miglior Espansione

  • World of Warcraft: Dragonflight
  • Skyline: Street Free
  • Resident Evil Village: Shadow of Rose
  • Cuphead: Delicious Last Course

Miglior Survival/Horror

  • Scorn
  • Grounded
  • The Callisto Protocol
  • Martha is Dead

Vincitore

Scorn

Miglior Doppiaggio

  • Kratos (Pierluigi Astore – God of War) 
  • Aloy (Martina Felli – Horizon Forbidden West) 
  • Kenny (Justin Roiland – High On Life) 
  • Amicia (Charlotte McBurney – A Plague Tale: Requiem)

Miglior Picchiaduro

  • TMNT: Shredder’s revenge
  • Sifu 
  • Multiversus
  • Jojo’s Bizzarre Adventure: All Stars Battle R

Vincitore

Multiversus

Miglior Gameplay Emozionale

  • Sifu
  • High on Life
  • Stranger of Paradise: Final Fantasy Origin
  • Cult of the Lamb

Miglior Personaggio

  • Kratos (God of War)
  • Aloy (Horizon Forbidden West)
  • Hiroki (Trek to Yomi)
  • Gatto (Stray)

Vincitore

Gatto (Stray)

Miglior Supporto negli anni

  • Genshin Impact
  • Apex Legends
  • Fortnite
  • World of Warcraft

Vincitore

Fortnite

Miglior Sportivo e Racing

  • Gran Turismo 7
  • Fifa 23
  • F1 22
  • NBA 2K23

Vincitore

Gran Turismo 7

Miglior RPG

  • Elden Ring
  • Valkyrie Elysium
  • Pentiment
  • Tiny Tina’s Wonderland

Vincitore

Pentiment

Miglior Adattamento

  • The Witcher: Blood Origins
  • Cyberpunk Edgerunner
  • Cuphead
  • Dragon Age

Miglior MMORPG

  • World of Warcraft: Dragonflight
  • Final Fantasy XIV
  • Lost Ark
  • Destiny 2

Miglior Innovazione

  • Steam deck
  • Stray
  • AI – High on Life
  • citizen sleeper

Gioco più coinvolgente

  • Vampire survivors
  • Stray
  • Elden Ring
  • High on life

Vincitore

Stray

Miglior Mobile Game

  • Diablo immortal
  • Marvel Snap
  • Apex Legends
  • Vampire Survivors

Vincitore

Vampire Survivors

Miglior Gioco Drammatico

  • A plague tale: Requiem
  • Martha is dead
  • the quarry
  • As dusk falls

Miglior Sceneggiatura

  • Return to Monkey Island
  • High on Life
  • Pentiment
  • Immortality

Miglior Platform

  • Kirby e la terra perduta
  • Lego star wars: The skywalker saga
  • Neon White
  • Tinykin

Vincitore

Tinykin

Indie Game of the Year

  • Sifu
  • Stray
  • Cult of the lamb
  • TMNT: Shredder’s Revenge
  • Tunic

Vincitore

Tunic

Gioco più atteso

  • Harry Potter: Hogwarts Legacy
  • Forspoken
  • Starfield
  • Silksong

Game of the Year

  • Elden Ring
  • God of war ragnarok
  • Horizon Forbidden West
  • stray
  • Tunic

Vincitore

Stray

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ricopia i numeri che vedi in basso *