Home » Attività » Hardware Tour #1: Anche l’occhio vuole la sua parte

Hardware Tour #1: Anche l’occhio vuole la sua parte

Bentornati cari Followhz,

State pronti per esplorare l’ignoto!!!

GLOSSARIO:

HD: Alta Definizione

Nvidia G-Sync: Tecnologia creata e testata da Nvidia che permette di massimizzare le prestazioni dei monitor, con ottimi risultati e scenari più vividi, dato che colori e pixel sono saturati alla perfezione. La velocità di ricarica delle immagini è inoltre molto celere, evitando così inutili sprechi di tempo.

Build: La struttura completa di una postazione per computer, che spazia da elementi secondari a vere e proprie componenti fondamentali.

——————————————————————————————————————–

Il mondo degli Hardware è profondamente selettivo, data la difficoltà nel comprendere tutti i paroloni e dati matematici. Da questa esigenza nasce Hardware Tour. Una nuova rubrica in cui noi di 4Gamehz, con la fantastica collaborazione di AkiraGaming_85, vi accompagneremo in un dolce e appassionante viaggio, partendo dalle basi del mondo hardware per giungere verso vette più complesse. Ogni “episodio” di questa serie sarà accessibile sia da utenti esperti, che troveranno innumerevoli consigli riguardo intriganti acquisti, sia da chi non è avvezzo a questi argomenti, che potrebbe iniziare a scoprire un mondo complesso ma inaspettatamente spettacolare.

I primi contenuti di questa rubrica non potevano non riguardare la base essenziale di partenza per fruire dei prodotti multimediali al massimo delle prestazioni, ovvero il monitor. Seppur sembri semplice scegliere un giusto schermo, in realtà il mercato offre moltissime alternative, ognuna coronata da singoli valori, che spaziano dai 1080p al 2K e 4K. Ma cosa significano queste parole?

Hardware TW3

Quel piccolo pedice p vicino ai grandi numeri citati sta a simboleggiare i Pixel che lo schermo ha a disposizione. Dunque i 1080p non sono altro che 1080 pixel in cui si dipanano le immagini dello schermo. Un’idea che ha rivoluzionato per sempre il mondo hardware, portando ad un’evoluzione ineguagliabile, con sviluppi del calibro del 2k e 4k. Questi due termini indicano il superamento dei 2000 pixel e 4000 pixel, con un eccezionale risultato.

Ma quali sono gli schermi che abbiamo preso in considerazione in questo caso per parlare di questi argomenti? Ovviamente approdiamo sulle sponde della fenomenale MSI, che nell’ambito videoludico continua a sfornare incredibili prodotti, tra cui figura lo stupefacente Optix G27CQ4 FHD(1920) 2k(2560×1440). Andiamo a scandagliarne le caratteristiche peculiari.

Hardware - MSI

L‘MSI Optix G27CQ4 FHD(1920) 2k(2560×1440) è un monitor da gioco poderoso, con un’ottima resa dei colori ed un’incredibile velocità d’aggiornamento immagine per i gamer più competitivi. La forma curva non solo garantisce un’immedesimazione incredibile, gettando i player immediatamente nell’azione, in modo da permettergli di trucidare creature orribili guardando il tutto con un realismo grafico incredibile.

La nostra prova è stata compiuta su due modelli: una versione in full hd, ovvero con alta definizione delle immagini completa, e una con una risoluzione 2K su schermo da 27 pollici. Oltre a due porte HDMI e un accessorio jack delle cuffie, ad averci stupito è il suo prezzo, in quanto l’Nvidia G-Sync montato sulla piattaforma la rende un gioellino per coloro che cercano un’eccelsa risoluzione senza spendere somme eccessive.

Hardware Nvidia

Uno degli elementi maggiormente ricercati nell’ambito dei monitor è assolutamente la versatilità, e questi monitor possono offrire ampie possibilità data la facilità nel controllarne le caratteristiche peculiari, dato che usando un semplice joystick è possibile modificare numerose impostazioni. Un elemento da non sottovalutare, in base a notevoli richieste che gli acquirenti odierni possono generare.

Tutto quello che è stato detto fin’ora è volto a farvi comprendere una realtà ineguagliabile, ovvero che in mancanza delle basi necessarie al corretto funzionamento di una Build il resto conta relativamente. Esattamente sarebbe come montare su una Ferrari il motore di una Fiat 500. Proprio per questo noi di Hardware Tour siamo pronti a guidare il vostro animo sulla retta via del mondo hardware, in un ignoto più vicino che mai.

0 0 vote
Article Rating

Diteci la vostra!

2 0
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x