Ecco il nuovo gioco di carte che gli appassionati di LOL attendevano!

Salve a tutti cari FollowHz!

Quasi come un fulmine a ciel sereno Riot Games, famosa software house autrice di League of Legends, ha annunciato l’imminente arrivo di un gioco di carte digitale a tema LOL chiamato “Legends of Runeterra”!

Durante l’evento per festeggiare il decimo anniversario dell’ormai più importante e conosciuto rappresentate del genere MOBA, tra le altre notizie, è giunta anche questa.

Il gioco è già disponibile, solamente su invito, e noi di 4GameHz abbiamo avuto la possibilità di metterci le mani sopra e spolparlo per bene.

Quello che salta immediatamente all’occhio è l’estrema somiglianza, quantomeno della schermata di gioco durante uno scontro, con quello che attualmente è IL gioco di carte digitale più conosciuto, ovvero Hearthstone!

Per quest’ultimo, stando soprattutto a quanto dichiarato dal team di sviluppo di Legends of Runeterra, sarà difficile continuare a tenere testa alla concorrenza, a maggior ragione in un periodo di crisi come quello che lo storico gioco ispirato agli eroi di World of Warcraft sta vivendo oramai da un paio di anni.

In particolare per quanto riguarda un aspetto puramente economico, infatti, per quanto il gioco rientri a far parte della categoria dei Free-to-play, in realtà per poter competere ad alti livelli risulta praticamente impossibile non effettuare l’acquisto di svariate espansioni, sia per la mole enorme di carte ormai presenti nel gioco(ricordiamo che uscì nel lontano marzo del 2014), sia per le povere ricompense giornaliere che la Blizzard mette a disposizione dei giocatori. Riot Games ha espressamente dichiarato che saranno presenti le microtransazioni, ma saranno assolutamente controllate. Infatti verrà imposto un limite settimanale per l’acquisto delle gemme per craftare le carte, nonché delle ricompense molto ricche. Tutto ciò atto ad evitare, per l’appunto, che il titolo diventi un Pay To Win.

Ma Heartstone non è l’unica fonte di ispirazione del prodotto. Pur essendoci una gestione del Mana quasi del tutto identica a quella che gli appassionati del gioco Blizzard conoscono bene, le basi del gameplay sembrano essere stare prese dal capostipite dei giochi di carte tradizionali, ossia Magic: The Gathering. Il che non è assolutamente un male, ma non è possibile non notare che, soprattutto per la gestione degli scontri tra creature, nelle loro abilità, ma in particolare nelle tipologie delle “magie”, si siano praticamente occupati di riportare meccaniche già ben collaudate con opportuni cambi nei nomi.

Ma di tutto ciò che concerne i particolari del futuro gioco di carte Riot Games ne parleremo in maniera più approfondita quando si sarà conclusa la settimana di test.

Fino a quel momento vi informiamo che, qualora foste interessati a provare questa esperienza, sappiate che è possibile fare la richiesta per la partecipazione alla beta tramite il questo link e, al suo interno, sono elencati i modi per aumentare le possibilità che la vostra venga accettata.

Bene ragazzi per il momento qui da 4GameHz è tutto, vi rimandiamo alla settimana prossima per un approfondimento più dettagliato di questo nuovo card game!    

0 0 vote
Article Rating

Diteci la vostra!

1 0
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x